Contachilometri per bici – Classifica dei migliori modelli del 2020 [Caratteristiche e prezzi]

contachilometri per bici

Una delle caratteristiche principali dello sport legato alla bicicletta, in tutte le sue declinazioni che vanno dalle bici da corsa alle mountain bike, è quella di voler tenere sotto controllo il percorso effettuato assieme ad una serie di informazioni più o meno specifiche riguardanti la strada che si è percorsa in rapporto al tempo e ad altri dati utili. Oggi infatti la tecnologia permette di poter misurare e monitorare dati come lo sforzo fisico, la strada percorsa e il tempo impiegato con numerosi strumenti che utilizzano segnali differenti come il gps o le tecnologie similari per tenere nota di tutto quello che accade durante un percorso in bicicletta.

Tra tutte le soluzioni disponibili spicca in questo sport più che in altri uno strumento utile come il contachilometri per bicicletta, un mezzo semplice ma funzionale che può essere sfruttato al massimo da tutti i biker in ogni categoria. Per scegliere il modello giusto quindi occorre conoscere tutto i dati utili per evitare l’acquisto di articoli scadenti che non possono fornire delle stime accurate e precise di ciò che si vuole sapere.

In seguito vedremo la classifica dei migliori contachilometri per bici attualmente presenti sul mercato.

Bestseller No. 1
DINOKA Contachilometri Bici Senza Fili,YS Computer di Bicicletta,Impermeabile Bici Computer per...
  • Multifunzionale: questo computer da bicicletta ha 22 funzioni, funziona bene per misurare velocità, distanza e tempo di guida, ha una funzione di memoria automatica, può essere utilizzato per...
Bestseller No. 2
BACKTURE Computer da Bicicletta, 5 Lingue Contachilometri Bici, Tachimetro per Bicicletta Senza Fili...
  • 【Funzioni multiple】 Visualizza cinque lingue: inglese / tedesco / francese / spagnolo / olandese. 20 Funzione per soddisfare le diverse esigenze di guida. Funziona bene per misurare la velocità...
Bestseller No. 3
Dichlink Contachilometri Bici Wireless, Contachilometri Bici Senza Fili 5 impostazioni della Lingua...
  • 1. Modalità retroilluminazione e 5 impostazioni della lingua: il ciclocomputer è dotato di un ampio display LED da 2,1 pollici e di un display digitale ad alta risoluzione e può essere impostato su...
Bestseller No. 4
GUUVOR Contachilometri Bici,Contachilometri Bici Senza Fili,Computer da Bicicletta,Multifunzione...
  • Tutte le bici sono adatte: il tachimetro per bici wireless è adatto a tutte le bici, è limitato alle dimensioni della bicicletta, ma si prega di seguire le istruzioni di installazione. La distanza...
Bestseller No. 5
KASTEWILL Ciclocomputer Senza Fili Multifunzionale Contachilometri Bici Grandi LED Display...
  • ☀Orologio, tempo di guida totale, distanza, velocità massima, velocità media, velocità attuale e velocità media possono essere visualizzati su questo tachimetro da bicicletta. Una batteria...

Com’è costruito oggi un contachilometri

Differentemente dal passato, quando i contachilometri restituivano un livello basilare di informazioni, ciò che è oggi in commercio può far al caso di molti biker perché ormai il livello di precisione e di accuratezza delle informazioni è notevolmente aumentato. I contachilometri oggi sono costituiti in primo luogo da un piccolo magnete che deve essere montato su un solo raggio della ruota anteriore, in secondo luogo da un sensore che rileva il passaggio del magnete e in ultimo da un cavo che trasmette il segnale ad una centralina dotata di display dove i dati vengono processati e mostrati sul display.

Per configurare il meccanismo e far si che dia dei risultati quanto più vicini alla realtà bisogna tarare accuratamente il magnete inserendo il dato relativo alla circonferenza della ruota. Fatto questo la centralina può calcolare, attraverso la frequenza del passaggio del magnete sul sensore, la velocità di percorrenza attuale, la distanza che si è percorso assieme a tutta una serie di dati utili per chi pratica ciclismo come la velocità media, la velocità massima raggiunta e le distanze parziali.

Tutto il meccanismo è alimentato da una piccola batteria che può durare anche molti mesi in quanto la centralina non risulta essere energivora. L’offerta del mercato come sempre è molto variegata e in base al costo esistono contachilometri più o meno efficienti i quali possono presentare alcune funzioni piuttosto che altre. Una caratteristica che più di altre differenzia i contachilometri in commercio è la tecnologia con la quale il sensore comunica con la centralina, ciò può avvenire infatti tramite cavo o tramite comunicazione wireless senza fili, sotto questo profilo un contachilometri senza fili ha un impatto estetico sulla bicicletta meno evidente e inoltre in assenza di cavo scompaiono tutti pericoli ad esso legati come l’usura o malfunzionamenti vari. È bene quindi confrontare tutti i dati disponibili per operare una scelta giusta che più si avvicini alle proprie esigenze. I modelli più efficienti quindi richiedono un esborso economico maggiore ma ci si aggira attorno ad una cifra comunque accessibile.

Ecco come devi montare il tuo contachilometri per bici

Riuscire ad installare un contachilometri su una bicicletta è un’operazione molto semplice e veloce, si parte infatti con il fissaggio del sensore sulla forcella della bicicletta, un’accortezza da tenere a mente in questa fase è quella di non posizionare il sensore troppo vicino al mozzo, in questo caso infatti la distanza tra la forcella e i vari raggi della ruota diminuirebbe man mano che ci si avvicina al mozzo, cosi facendo infatti non ci sarebbe più spazio per lasciar passare il magnete.

In questo senso una distanza di 10 centimetri misurati dal mozzo lungo la forcella dovrebbe essere sufficiente ad una taratura ottimale. Si procede poi con il montaggio del magnete su uno dei raggi della ruota anteriore, in questa fase bisogna assicurarsi che il magnete risieda ad una distanza di pochi millimetri. Da qui si procede col portare il cavo, in caso di un contachilometri con cavo, fin sopra il manubrio della bicicletta.

Bisogna avvalersi di fascette per fissarlo al canotto della forcella e poi vicino al cavo relativo al freno o al cambio per assicurarlo saldamente. La lunghezza del cavo in questi casi dovrebbe essere sufficiente a compiere tutto il tragitto dalla ruota al manubrio ma nel caso ci fosse del cavo libero il consiglio è quello di lasciarlo libero di arrivare alla centralina del contachilometri. Molti modelli prevedono una centralina ancorata ad una base in plastica da innestare sul manubrio con una fascia di gomma flessibile e alcune fascette, ma in molti casi è molto più comodo staccare la centralina dalla base e cercare di ancorarla direttamente al manubrio. A questo punto la fase di montaggio può ritenersi conclusa, si passa quindi alla fase di taratura del sensore.

Come si regola un contachilometri

Bisogna ora regolare il contachilometri sulla base di un unico dato dal quale tutto il meccanismo elabora i dati e cioè la circonferenza della ruota. Non bisogna essere superficiali in questa fase per non compromettere la taratura del sensore, occorre non solo essere al corrente della circonferenza della ruota in base ai pollici del cerchio ma bisogna calcolare lo spessore e le caratteristiche del copertone che vi è montato.

Esistono molti tipi di misurazione che possono essere più o meno efficienti, si può partire dalla valvola e misurare il percorso fatto dalla ruota su un pavimento, in alternativa si può misurare la circonferenza misurando il percorso di un giro completo con un metro; questo sarebbe un metodo molto vicino alla perfezione. Un piccolo consiglio in fase di taratura è quello di effettuare le misurazioni essendo in sella, in questo modo si maturerà un misura reale della ruota con il peso del proprio corpo in sella che come è logico pensare differisce dallo stesso percorso fatto da una bici libera.

Un piccolo errore nella misurazione potrebbe falsare tutta la misurazione del contachilometri, è quindi consigliabile ripetere la misurazione più volte per essere certi di avere un dato sicuro che corrisponda alla realtà. Una volta che si è in possesso delle misure, non bisogna fare altro che seguire le istruzioni che sicuramente saranno pre configurate sul display e inserire dove richiesto il dato ottenuto, cosi facendo il contachilometri sarà in grado di calcolare perfettamente quanta strada si percorre insieme a tutti i dati per cui è predisposto.

I migliori 5 contachilometri per bicicletta:

  • Contachilometri Bici Senza Fili YS

contachilometri bici migliore

L’articolo in questione è un ottimo contachilometri che alle sue funzioni base unisce una straordinaria tecnologia senza fili, non occorrerà più quindi agganciare il filo di comunicazione lungo tutta la forcella ma il contachilometri si installerà in maniera semplice e intuitiva. È un articolo che si posiziona in una fascia economica del mercato ma questa caratteristica non fa che aumentarne il pregio perché nel suo funzionamento quotidiano, se tarato in maniera ottimale, questo contachilometri riesce ad essere molto preciso. Il display è molto chiaro e leggibile in ogni condizione di luce, è alimentato a batteria e il pregio di quest’articolo è la tecnologia rappresentata dal ciclocomputer che riesce ad ottenere una misurazione più accurata delle distanze parziali. Inoltre è dotato di timer che lo disattiva in periodi di stazionamento per più di 300 secondi al fine di risparmiare batteria, per la sua tecnologia risulta compatibile con ogni tipologia di bicicletta.

Offerta
DINOKA Contachilometri Bici Senza Fili,YS Computer di Bicicletta,Impermeabile Bici Computer per...
  • 【Senza Fili & Impermeabile】: il computer da bici impermeabile è facile da installare e regolare, il che rende il tachimetro più confortevole e non deve preoccuparsi della giornata di pioggia.
  • Contachilometri Bici Sigma

Con questo articolo si sale nella categoria e si passa ad un contachilometri per bici davvero efficiente in ogni aspetto con una buona lista di sensori e di dati calcolati dalla centralina: velocità media, velocità attuale, velocità massima raggiunta, calcolo del percorso con un massimo di quasi 100 ore, tempo percorso in pedalata e altri dati tecnici. Come è riscontrabile dalla lunga lista di dati si è davanti ad un articolo performante, il contachilometri di Sigma riesce anche a salvare il percorso eseguito per monitorare tutto il tragitto, grazie al sito web del produttore infatti si potrà analizzare ogni percorso fatto senza perdere i dati una volta spento il contachilometri, una funzione davvero utile per chi pratica questo sport ad alti livelli. Un modello consigliato per le sue caratteristiche e per il suo design semplice ma accattivante.

  • Contachilometri IgpSport

Il contachilometri per bicicletta IgpSport è un’ottima scelta e le recensioni di questo prodotto ne danno ulteriore conferma. In ogni situazione questo contachilometri riesce a mantenere una misurazione molto accurata che non è impedita da possibili fattori ambientali che impediscono ad altri articoli di continuare ad essere efficienti. Resistenza ed efficacia sono due fattore che possono descrivere il prodotto di IgpSport che può raggiungere una precisione eccellente perché dotato di sensore gps. Anche qui abbiamo la misurazione della velocità attuale e velocità media, dell’altitudine e del percorso, tutto quello che serve per monitorare la propria pedalata e il percorso dall’inizio alla fine.

Offerta
Ciclocomputer GPS iGPSPORT iGS20E Senza fili Wireless Impermeabile Computer da Bicicletta
  • ✔ GPS ad alta sensibilità: acquisire rapidamente i satelliti per un posizionamento preciso, tenere traccia di quanto lontano, quanto velocemente e dove si guida
  • Contachilometri Korostro wireless

Con questo modello si resta nel campo dei contachilometri accurati, questo articolo monta un ampio display sul quale poter monitorare il proprio percorso, il display LCD è facilmente visibile e misura tutti i dati che servono in merito alla velocità e al percorso effettuato, adatto ad ogni condizione di luce e di meteo con la certificazione IPX6. E’ estremamente facile da installare ed è regolabile sia in orizzontale che verticale. Inoltre possiede fino a 24 funzioni a disposizione del ciclista. Può essere tranquillamente montato su qualsiasi tipo di bicicletta, in modo rapido e sicuro. Anche il rapporto qualità prezzo è ottimo.

KOROSTRO Computer da Bicicletta, Wireless Tachimetro Bicicletta Impermeabile Display LCD...
  • ☀Grande Schermo Retroilluminato: Schermo tattile completo. L'ampio display LCD vi consente di leggere facilmente le vostre statistiche, in particolare quando vi trovate in un luogo poco illuminato,...
  • Kastewill contachilometri per bici

Il design di questo contachilometri per bici, lo rende diverso dalla concorrenza perché risulta essere meno grottesco e più vicino ad un display elegante, queste caratteristiche non lo rendono più delicato in quanto resta un contachilometri adatto ad ogni condizione di percorso, riesce infatti a misurare velocità, velocità media, velocità massima il tutto su un display molto luminoso. Per risparmiare batteria l’illuminazione del display andrà in stand-by ma è possibile selezionare l’illuminazione continua. Segnaliamo anche il buon rapporto qualità/prezzo. Sicuramente un prodotto da acquistare e quindi consigliato a tutti coloro che amano andare in bicicletta.

KASTEWILL Ciclocomputer Senza Fili Multifunzionale Contachilometri Bici Grandi LED Display...
  • ☀Orologio, tempo di guida totale, distanza, velocità massima, velocità media, velocità attuale e velocità media possono essere visualizzati su questo tachimetro da bicicletta. Una batteria...