Levigatrici per persiane in legno – classifica con prezzi dei migliori modelli sul mercato

levigatrice per persiane in legno

Quante volte guardiamo le nostre persiane in legno e stentiamo a riconoscerle rispetto a quando le abbiamo montate la prima volta. Abbiamo scelto il legno perchè é un materiale di un certo rilievo e di una certa bellezza ma con il passare del tempo questo materiale é facilmente soggetto all’usura che ne cambia irrimediabilmente l’aspetto.

Fortunatamente é possibile porre rimedio ai segni del tempo, con un particolare processo di levigatura prima e di pulitura e tinteggiatura dopo, che possiamo facilmente eseguire noi stessi a casa. Quindi lo strumento ideale che fa al caso nostro è una levigatrice per persiane di legno.

OffertaBestseller No. 1
Bestseller No. 5
Jellas Levigatrice 13500 RPM, Levigatrice Mouse Multifunzioni con Scatola Raccolta di Polvere,...
  • 【Aspirazione efficiente】I sistemi di aspirazione esterni hanno la scomodità di avere un tubo del vuoto collegato esternamente. A questo scopo Jellas viene fornito con una scatola per la raccolta...

Questo processo abbraccia più fasi. Inizieremo con l’eseguire la levigatura di tutta la superficie della nostra persiana. Questo rappresenta il lavoro più importante. Servirà infatti ad eliminare la vernice scrostata e ad eliminare le sporgenze affinché l’utilizzo della persiana una volta rimontata sia corretto e non dia problemi. Lo spessore per l’utilizzo é molto importante. Quindi si dovrà tener presente questo piccolo accorgimento quando si effettuerà la levigatura.
Una volta effettuata la levigatura, procediamo con il pulire minuziosamente la persiana da eventuali residui da lavoro in modo che non ci siano increspanze che possano danneggiare il nostro lavoro.
Ed infine la tinteggiatura. Anche qui attenzione!
Parola d’ordine: omogeneità del colore e delle pennellate, per non avere una discrepanza nella verniciatura finale.

Come vedete non si tratta di un lavoro impossibile, anzi! Potremmo addirittura divertirci.
Ovviamente il segreto di un buon lavoro, oltre alle capacità personali ed una buona manualità sta nella scelta degli strumenti.
Vien da se che é d’obbligo essere dotati di una buona levigatrice e qui entriamo in gioco noi che oggi vogliamo fornirvi una mini guida all’acquisto della levigatrice che faccia più al caso vostro. Una levigatrice che riporti le vostre vecchie persiane di legno agli antichi splendori.

Cosa valutare per scegliere una buona levigatrice per persiane:

LA POTENZA

Iniziamo con la potenza, non necessariamente avremo bisogno di una levigatrici dai consumi esagerati, bastera che la stessa abbia un buon carico di potenza e una trasmissione immediata allo strumento in modo da poter essere adoperata in totale sicurezza e di non avere problematiche relative a questo fattore.

LE PIASTRE

La forma delle piastre é molto importante per il lavoro che andremo a svolgere e la possibilità di cambiarle andrà valutata in un’ottica di diversità della levigatura che sarà grossa all’inizio e di finitura alla fine. Differenti tipi e dimensioni delle piastre ci permetteranno di modificare l’impatto della persiana sul lavoro a seconda del risultato che vogliamo ottenere nella specifica fase di levigatura.

L’OPZIONE DI BLOCCO

Quando si effettua un lavoro di levigatura, non ci aspettiamo di dover interrompere dopo un certo tempo per evitare che la macchina si fermi e cosa c’é di più fastidioso di essere interrotti perché la levigatrice si é surriscaldata, obbligandoci a dover interrompere il lavoro e a perdere quindi tempo ed energie. L’opzione di blocco nei tempi di inutilizzo della macchina é a nostro avviso molto utile per evitare questo tipo di problema. Il motore non si surriscalderà e di conseguenza avremo una durevole autonomia della levigatrice senza che questa si inceppi o blocchi per sempre.

COMPATIBILITÁ

Le piastre devono avere una buona compatibilità con un grande numero di fogli abrasivi, in maniera tale che si possa svolgere un lavoro sempre preciso e soprattutto rapido, dettagli che non devono essere sottovalutati.

Per terminare questa mini guida abbiamo infine individuato i cinque migliori modelli di levigatrici sul mercato, con descrizione delle caratteristiche, dei pro e dei contro, augurandoci che possiate trovare ed acquistare la levigatrice quella che più faccia la caso vostro.

Le migliori 5 levigatrici per persiane in legno – Classifica con prezzi:

  • Makita BO4565 Levigatrice Orbitale, 200 W

levigatrice per persiane in legno migliore makita

Questa levigatrice Makita ha una potenza di 200 w e ha un ottimo rapporto qualità prezzo.
É ideale per lavori di levigazione di superfici non facili e per le parti più specifiche della persiana difficili da raggiungere. Si tratta infatti una levigatrice orbitale per superfici inaccessibili: angoli, cavità, piccoli pezzi di superficie da levigare non rappresenteranno un problema. E pesa solo 1,2 chilogrammi.
In dotazione ha il sacchetto raccogli polvere in carta.
Dimensioni disco carta abrasiva: 114×102 mm
Dimensioni base: 112×190 mm
Dimensione triangolo: 96 mm

  • Hitachi SV12SH Levigatrice Orbitale, 200 W, Verde

Questa levigatrice Hitachi é dotata di una struttura ergonomica, con un manico morbido ma allo stesso tempo saldo per una maggiore presa.
Grazie al sistema incorporato di trasmissione diretta ha poca rumorosità ed un motore con una potenza che garantisce un’alta autonomia. Possibilità di fissare due carte abrasive allo stesso tempo e un ottimo sistema di bilanciamento.
Potrai inoltre modificare la velocità adattandola ai diversi tipi di superficie o a seconda del lavoro che si sta svolgendo.
In dotazione ha il sacchetto raccogli polvere in carta. E pesa meno di un chilo.
Dimensioni prodotto: 23 x 11 x 14 cm

Hitachi SV12SH Levigatrice Orbitale
  • Con platorello a delta per levigare negli angoli
  • Aeg FDS 140 Levigatrice Orbitale

Questa levigatrice Aeg ha una struttura compatta e una potenza di 260 w. Dotata di un’impugnatura a pomello e rivestita di gomma così da rendere l’impugnatura e la presa ben salda.
É stata pensata per lavori di rifinitura, é infatti in grado di raggiungere angoli e cavità. Ha una base in metallo per diminuire le vibrazioni.
In dotazione ha il sacchetto raccogli polvere in carta e tre fogli abrasivi per poter cominciare subito!
Peso: 1.50 Kg
Dimensioni prodotto: 32,2 x 14,4 x 19,5 cm

Aeg FDS 140 Levigatrice Orbitale
  • Estremamente compatta e con una potenza di 260 Watt
  • Levigatrice palmare ideale per persiane legno

Questa levigatrice é stata considerata tra le migliori in commercio per superfici di legno di difficile lavorazione come balconi e persiane. É dotata di valigetta in modo da garantirne la conservazione e la comodità del trasporto. Ha una potenza di 180 w utile per lavori lunghi e più impegnativi. L’impugnatura é morbida e permetterà di avere una presa salda ma comoda per la mano. ha 2 piastre intercambiabili per superfici difficilmente accessibili. La prolunga in dotazione rende facile il lavoro, permettendo una certa autonomia di spostamento. Prezzo molto competitivo. Il peso soli 2.90 kg.
In dotazione ha il sacchetto raccogli polvere e 2 fogli abrasivi.

  • Makita Bo4566 Levigatrice Orbitale, 100×164 mm, 200 W

Questa levigatrice orbitale Makita ha una potenza di 200 w. Ha un’ottima riuscita per la qualità dei materiali e del motore.
Ha base rettangolare ideale per la carteggiare superfici piane, infissi e persiane grazie allo spessore ridotto della base su cui aderisce la carta abrasiva. Elevata velocità, poco rumorosa e un’impugnatura ben salda e comoda.
La prolunga renderà facilmente accessibile la lavorazione di superfici più difficili e la piastra sottile é ideale per le persiane e per un lavoro più accurato e delle superfici più piccole.
É una levigatrice a buona tenuta e molto stabile per garantirvi sicurezza nei movimenti e nella riuscita del lavoro.
In dotazione ha il sacchetto raccogli polvere e 2 fogli abrasivi.
Peso articolo: 1,2 Kg
Dimensioni prodotto: 19,7 x 10 x 13,7 cm

Quello che consigliamo, qualunque modello si scelga é di eseguire una buona manutenzione della levigatrice e di conservarla sempre in un luogo asciutto, privo di fonti di calore e di umidità. Maggiore sarà la cura che avrete della vostra levigatrice, maggiore sarà la sua vita e il rendimento dei lavori da eseguire.
Analizzare prima la durata di un lavoro vi farà pensare anche ai tempi di riposo che necessiterà la vostra levigatrice e una certa attenzione va sempre messa al cambio delle piastre e all’uso delle stesse durante il lavoro di levigazione.