Pedometro: Migliori modelli 2020 [ Prezzi e Recensioni ]

Il pedometro, anche chiamato contapassi, è uno strumento utile per contare i passi che si compiono in un determinato arco di tempo. E’ molto usato da chi fa sport, o anche da chi, semplicemente, cammina tanto e vorrebbe verificare i suoi dati in tempo reale.

Questo oggetto, generalmente, viene allacciato al polso, ma c’è la possibilità anche di metterlo alla caviglia. In questa guida ti illustreremo tutto quello che c’è da sapere sul mondo dei pedometri e analizzeremo insieme i migliori pedometri sul mercato.

Bestseller No. 1
PINGKO Pedometro Contapassi Conta Passi Accuratamente Contapassi Sportivo Portatile...
  • Conta fino a 99999 passi e fino a 999.99 KM/999.99 miglia di distanza percorsa
Bestseller No. 2
Willful Contapassi da Polso No Bluetooth No Smartphone Orologio Fitness Senza App Senza Connessione...
  • 🌈 No Bluetooth, No APP, No Smartphone: Il contapassi da polso non ha APP e Bluetooth, funzionerà per te senza connettere il tuo smartphone, niente più fastidiosi passaggi di connessione.
OffertaBestseller No. 3
Willful Smartwatch Orologio Fitness Uomo Donna Fitness Tracker Cardiofrequenzimetro da polso...
  • ❂ Funzione: Fitness Tracker ( Contapassi , Calorie , Distanza), Cardiofrequenzimetro, 14 Modalità Sportive, GPS Condiviso, Monitoraggio del Sonno, Notifiche di Chiamata, SMS e Messaggi APP (...
Bestseller No. 4
HONOR Band 5 Smartwatch Fitness Tracker Watch Uomo Donna Smart Watch Polso Cardiofrequenzimetro...
  • 【AMOLED Symphony Big Screen】: Touchscreen a schermo intero L'ampio schermo da 0,95 pollici presenta un display touchscreen a colori in vetro 2.5D robusto, resistente ai graffi.
Bestseller No. 5
HONOR Band 5 Smartwatch, Activity Tracker Braccialetto per Uomo Donna, impermeabile, IP68, con...
  • 【10 Modalità sport multipli】 - La modalità HONOR Band 5 Smartwatch Multisport offre una migliore esperienza di allenamento: il monitoraggio in tempo reale della frequenza cardiaca riduce i...

Come funziona un pedometro?

pedometro

Dal punto di vista tecnologico, esiste all’interno del pedometro un meccanismo chiamato accelerometro. Esso va a misurare tutte le variazioni di accelerazione, che sono poi convertite in segnali elettrici.

Questi a loro volta, vengono analizzati da un processore e trasformati in dati da visualizzare poi sullo schermo del pedometro.

L’algoritmo conta i passi e misura l’ampiezza del movimento. Per fare ciò, però, bisogna inserire i propri dati, ovvero l’altezza ed il peso. L’accessorio ha molte caratteristiche e spesso non è accurato in tutto e per tutto.

Infatti, può capitare che il pedometro perda il conto di qualche passo, falsando di conseguenza tutto il conteggio. Se si cammina su una superficie morbida, è molto probabile che l’apparecchio conteggi meno passi di quelli che in realtà sono stati eseguiti.

Se invece si cammina o si corre su una strada incidentale, il prodotto potrebbe rilevare molti più passi di quelli fatti. Anche la frequenza cardiaca, che viene calcolata dal contapassi, potrebbe non essere precisamente accurata.

Questo perché il pedometro viene allacciato al polso, e quindi di conseguenza non può avere la stessa precisione di una banda pettorale. Ovviamente ci sono degli accelerometri molto più precisi di altri.

La differenza sta nel modo di misurare le vibrazioni che abbandono su due o tre assi. Con quelle a due assi si considerano le vibrazioni nel piano verticale o orizzontale, con quelle a tre si misurano le vibrazioni tridimensionali che sono le più precise.

I modelli più tecnologici sono muniti di una connessione GPS che consente di non perdere neanche un passo, ed una connessione Bluetooth, che permette di collegare il contapassi ad una banda pettorale per il battito cardiaco.

L’utilità di acquistare un contapassi

Se si pratica sport o semplicemente si ha il desiderio di rilevare tutti i nostri passi e il ritmo cardiaco durante l’arco della giornata, un pedometro può essere di grande aiuto. La maggior parte dei contapassi è in grado di rilevare in automatico tutto i passi senza informazioni aggiuntive, altri invece richiedono di inserire la lunghezza media della falcata del passo, per essere più precisi nel calcolo della distanza totale che si percorre.

I pedometri contano i passi registrando il numero di volte che percepiscono dei colpi o degli scossoni durante tutta la giornata. Per essere più precisi, però, è necessario che i pedometri vengano allacciati ai vestiti o al corpo. Essi possono essere agganciati al polso, al bordo di una tasca, alla cintura dei pantaloni o alle caviglie. Dopo aver saldato il pedometro e averlo accesso, è necessario iniziare a muoversi.

Ovviamente non c’è bisogno di limitarsi alla semplice camminata, col pedometro è possibile anche praticare jogging, correre o fare altre attività fisiche. Soltanto prima di andare a letto è possibile controllare tutti i dati della giornata, registrando anche i risultati ottenuti. Il conteggio deve essere controllare e ripetuto ogni giorno.

Quale modello scegliere?

Come già accennato ci sono diversi tipi di contapassi, ovvero da braccio, da polso e da caviglia, ma sostanzialmente i meccanismi del loro funzionamento sono soltanto due:

  • pedometro meccanico: i primi pedometri erano meccanici ed avevano al loro interno un piccolo pendolo che oscillava ogni qual volta si registrava un passo. Leonardo Da Vinci fu l’inventore del contapassi meccanico, surclassato purtroppo da quello digitale.
  • pedometro digitale: in un certo senso anche i pedometri digitali funzionano come quelli meccanici, Infatti al loro interno hanno un piccolo pendolo in metallo che, al momento del passo, esegue un movimento che viene rilevato dal contatore al suo interno. Il contapassi digitale, però, consente di osservare i propri passi su un display LCD, di monitorare il proprio battito cardiaco, la calorie bruciate e la distanza percorsa.

I migliori 5 pedometri sul mercato:

  • Omron Healthcare

pedometro migliore

Il pedometro Omron Healthcare è un contapassi piccolo e poco ingombrante. Questa sua caratteristica permette di posizionarlo ovunque, ad esempio anche in una piccola tasca della tuta. L’apparecchio possiede un accurato sensore 3D, e si presenta incluso di batteria e cosino.

Il pedometro ha una memoria di 7 giorni, in cui registra giornalmente i passi, la distanza e le calorie bruciate. La modalità Action consente di tracciare una particolare attività in maniera separata rispetto al normale percorso quotidiano. Prodotto molto consigliato anche per il suo rapporto qualità/prezzo ottimo.

  • Pingko 3D

Per tracciare le attività e i passi durante la giornata il pedometro Pingko è l’ideale. Esso si presenta sotto forma di gancio, che può essere appeso ai passanti della cintura, al fianco o ad una tasca. Esso è dotato di una tecnologia avanzata a tre assi 3D, che consente di essere il più preciso possibile.

Il sensore Tecnologico Contapassi, invece, non rileva i movimenti improvvisi come passi, a meno che non siano 10 colpi (passi) consecutivi. Il contapassi Pinkgo misura i passi ogni giorno, le calorie bruciate e la distanza percorsa, nonché il tempo percorso mentre si cammina grazie alla tecnologia Plus Activity Time.

Dopo aver memorizzato 7 giorni di risultati, la memoria si resetta automaticamente. La batteria CR2032 è inclusa. Il suo costo è accessibile a tutti.

  • Willful Smartwatch

Con il bracciale Willful è possibile tracciare 14 tipi diversi di sport, 3 modalità di sport predefinite sul fitness Tracker e 11 modalità di sport aggiuntive (corsa, passeggio, bici, escursionismo, pallacanestro, fitness, tennis, calcio, yoga etc).

Il contapassi è dotato del sensore HR che tiene sotto controllo 24 ore su 24 la frequenza cardiaca, tracciando un grafico di tutte le pulsazioni. L’orologio infatti può essere indossato tutta la notte e tutto il giorno, in più è anche impermeabile, quindi consente di tenerlo con se anche quando si pratica uno sport come il nuoto.

L’orologio può essere collegato allo smartphone, infatti vibra nel caso in cui esso riceva chiamate, sms, oppure notifiche dalle varie applicazioni. Willful Smartwatch monitora autonomamente anche la qualità del sonno, registrando il sonno leggero, quello profondo ed il sonno sveglio.

Inoltre è possibile collegare l’orologio alla fotocamera del del telefono, per monitorarla anche a distanza. Anche il GPS può essere collegato al cellulare, per controllare in tempo reale la velocità e la distanza percorsa. Buon rapporto qualità/prezzo.

Offerta
Willful Smartwatch Orologio Fitness Uomo Donna Fitness Tracker Cardiofrequenzimetro da polso...
  • ❂ Funzione: Fitness Tracker ( Contapassi , Calorie , Distanza), Cardiofrequenzimetro, 14 Modalità Sportive, GPS Condiviso, Monitoraggio del Sonno, Notifiche di Chiamata, SMS e Messaggi APP (...
  • Ozeri Pedometro Digitale

Il contapassi Ozeri registra ogni giorno il numero di passi, la distanza percorsa, i gradini saliti, la durata dell’esercizio e le calorie bruciate. La tecnologia Tri-Axis offre una precisione senza eguali, anche perché esso consente di non saltare il conteggio di nessun passo.

La memoria registra fino a 30 giorni di attività, dopodiché il pedometro si resetta autonomamente. Inoltre, esso è completo di orologio, calendario e cronometro, e si adatta a tutte le tasche grazie al suo design piccolo e sottile. Prodotto molto valido sotto tutti i punti di vista.

Ozeri PD4X3-3 - Pedometro tascabile/monitoraggio attività 3D
  • Questo tracker di attività molto completo registra ogni giorno il numero di passi, il numero di gradini di scale salite, la distanza, le calorie bruciate e la durata di esercizio.
  • HapTime Contapassi

Il contapassi portatile HapTime è piccolo e leggero, e può essere agganciato ovunque si voglia. Dotato di schermo Lcd, il pedometro rileva fino a 999,99 km. Tale modello è dotato di una tecnologia che permette di non misurare i colpi improvvisi e scambiarli per passi, a meno che non si compiano 5 movimenti continui.

Se non viene rilevato nessun passo per un minuto, Il pedometro si spegne automaticamente. Inoltre, la clip di sicurezza di cui è dotato il contapassi è anti slittamento. Buon rapporto qualità/prezzo.