Cerchi lo stendibiancheria più pratico in assoluto? Ecco i migliori 5 modelli sul mercato

Qualità a discapito del prezzo o viceversa? Siamo certi che questa è una delle tante domande che tutti ci poniamo più spesso quando stiamo per fare un acquisto importante. Qualunque sia il prodotto che stiamo per comprare ci troviamo irrimediabilmente a considerare ogni ipotesi, considerando una serie di fattori che nessun buon acquirente sottovaluta mia.

La scelta del materiale, la grandezza in proporzione allo spazio che abbiamo a disposizioni in casa, la facilità di montaggio o smontaggio oltre che quello di pulizia e conseguente smaltimento quando non sarà più utilizzabile, sono solo alcune delle caratteristiche che non possiamo non tenere in considerazione.

Come scegliere il migliore stendibiancheria?

stendibiancheria

Tutte queste domande e tante altre valgono anche quando, per esempio, decidiamo di acquistare uno stendibiancheria. Eh si, sembra una cosa banale da dire ma così non è. Iniziamo dal problema spazio, forse quello che tendenzialmente preoccupa un pò tutti a meno che non si viva in un villino, in quel caso qualunque alternativa andrà bene.

Che si decida di metterlo dentro casa o che si abbia a disposizione un terrazzino o un grande balcone, non è mai opportuno acquistarne uno eccessivamente grande. Diventerà un ingombro anziché un aiuto e di cose in casa ne abbiamo già tante da mettere a posto.

Se possiamo posizionarlo in balcone abbiamo l’occasione di scegliere tra diverse tipologie di stendibiancheria. Possiamo ancorarlo alla ringhiera o installarlo a muro. Per la prima opzione non ci sono particolari elementi da tenere in considerazione, è molto più semplice e sbrigativo da installare e non necessita di opere murarie di alcun genere.

Bestseller n. 3
GIMI Glory Stendibiancheria, Lega di Acciaio, Nero, 18 mt di stenditura
  • ACQUISTA 1 PRODOTTO GIMI TRA QUELLI PARTECIPANTI E VINCI OGNI GIORNO 1 PLAID SOMMA IN PURA LANA MERINO. SCOPRI DI PIU' AL FONDO DI QUESTA PAGINA
Bestseller n. 5
Leonardo fai Da Te - Stendibiancheria Da Pavimento 18 Metri - Stendibiancheria Plus - Piedi...
  • Ampio Spazio di Asciugatura: Con 18 metri di spazio disponibile, il nostro stendibiancheria e perfetto per grandi carichi di bucato, asciugando tutto da lenzuola a piccoli indumenti con facilita!

Altri consigli

Scegliamo il modello in base all’uso che ne faremo e allo spazio che abbiamo a disposizione e il gioco è presto fatto. Se invece scegliamo di procedere con la seconda opzione dobbiamo considerare il peso che lo stendibiancheria dovrà sostenere e quindi di quello che andremo a stendersi sopra, dell’ampiezza dello stesso, del materiale di cui sarà composto, ecc.

Se avessimo a disposizione una stanza totalmente vuota all’interno della casa dove posizionarlo sarebbe un’ottima soluzione anche questa, forse migliore di tante altre, ma anche qui ci sono elementi da tenere in considerazione, anzi uno in particolare: la presenza di porte o finestra che permettano l’areazione dell’ambiente.

Per quale motivo? Semplice, se è pur vero che sarà un ambiente esclusivamente adibito alla zona lavanderia, in caso di mancanza di areazione, produrrebbe una sostanziosa quantità di umidità che creerà cattivi odori sia agli ambienti che ai vestiti stesi e che potrebbe diffondersi al resto della casa.

Stessa cosa vale, naturalmente, nel caso in cui fossimo costretti a tenere lo stendibiancheria dentro casa, magari in bagno o in una stanza che utilizziamo solitamente. Posizionarlo sempre sotto una finestra o una porta finestra riduce notevolmente il livello di umidità grazie al ricircolo d’aria che si verrà a creare. Questa è la soluzione per evitare l’umidità ma come ottimizzare lo spazio rimane sempre un problema da non prendere sotto gamba.

Gestire al meglio gli spazi

Poco spazio non implica poca comodità. Ci sono mille soluzioni oggi sul mercato che ci permettono di ottimizzare gli spazi in casa nel modo migliore possibile.

Acquistare uno stendibiancheria a soffitto, telescopico o a torre. Di cosa stiamo parlando è presto detto:

  • stendibiancheria a soffitto: ottimo sia per interno che per esterno, è un sistema elettronico a scomparsa che viene montato in alto e, quindi, non occupa spazio. È anche un ottimo modo per sfruttare la capacità del calore di accumularsi verso l’alto agevolando e velocizzando l’asciugatura naturale. Il fatto che sia posizionato in alto ci facilita quando dobbiamo asciugare tovaglie, lenzuola o asciugamani anche perché, con il sistema saliscendi di cui è dotato ci consente di stendere nella maniera più semplice possibile;
  • stendibiancheria telescopico: con la possibilità di aumentare o diminuire a proprio piacimento la superficie di stendimento è sicuramente una soluzione più conveniente di quella proposta precedentemente ma altrettanto comoda. Può essere usato in interno, in esterno o, nei modelli da ringhiera, può essere anche un buon rimedio per chi ha balconi molto piccoli. Il costo non è eccessivo;
  • stendibiancheria a torre o verticale: sfrutta la possibilità di stendete in altezza la nostra biancheria. Supportato da comode rotelle che lo rendono facilmente trasportabile da una parte all’altra della casa ha una struttura su più piani che possono essere chiusi o mantenuti aperti in base alle nostre necessità. Da chiuso non occupa molto spazio ed è quindi facile conservarlo ovunque. Unica sua pecca è forse la difficoltà di stendere lenzuola, tovaglie o asciugamani, o almeno non senza doverli piegare più volte.

Materiali

Ora che abbiamo parlato dei modelli tra i quali possiamo scegliere concentriamoci sui materiali di cui sono composti così possiamo poi concentrarci sulla recensioni dei migliori prodotti presenti sul mercato in questo momento. Ma facciamo un passo per volta.

  • In plastica o in resina: resistenti alle intemperie e di pesi maggiori come nel caso di coperte o accappatoi bagnati;
  • in acciaio e in alluminio: resistono bene agli agenti atmosferici ma nonostante ciò è preferibile sceglierli in acciaio o alluminio inossidabile per non rischiare che arrugginiscano all’aperto;
  • in legno: belli esteticamente nonché molto resistenti. Questi però ci sentiamo di consigliarli solo per un uso all’interno della vostra abitazione.

Classifica degli stendibiancheria più acquistati – I migliori 5:

  • Foppapedretti Gulliver

stendibiancheria migliore

Foppapedretti presenta uno stendibiancheria pieghevole con struttura in legno massiccio, solido e stabile che, una volta chiuso, rimane in piedi da solo e occupa non più di 14 cm per un peso di 7,9 kg.

Chi l’ha già acquistato lo consiglia vivamente definendolo una prodotto altamente resistente, praticamente indistruttibile e molto comodo da usare. Esteticamente bello e costruito con materiali di prima qualità. Si fa pagare un pochino ma state tranquilli, ne vale assolutamente la pena.

  • Vileda Extra

Stendibiancheria a cavalletto con ruote e accessori per i piccoli capi. Questo stendino può raggiungere una superficie totale di stenditura di 20 m in cui stendere facilmente. La struttura in acciaio si presenta solida e stabile ed è fornita di un meccanismo di sicurezza che evita che si chiuda in modo accidentale.

Da chiuso ha dimensioni compatte che permette di riporlo facilmente in quanto occuperà non più di 6 cm di spazio. Può quindi essere tranquillamente sistemato dietro una porta. Chi lo ha già acquistato lo consiglia per leggerezza, comodità e robustezza. È un prodotto ben costruito soddisfa ogni necessità.

  • Gimi Modular Lux

Un ottimo stendibiancheria verticale da pavimento in acciaio con ruote. Provvisto di reggi griglie rinforzato e due porta grucce può essere utilizzato anche all’interno del box doccia in quanto può anche essere aperto a metà, in base alle necessità.

Lo spazio di stenditura è di 40 mt su tre livelli. Chi lo ha già acquistato lo consiglia in quanto pratico in caso poco limitato e inoltre le due staffe di cui è provvisto sono molto comode. Un prodotto decisamente consigliato.

  • Vileda Infinity

Ecco un modello di stendibiancheria estensibile in acciaio firmato Vileda. Ottimo per bucati di grandi dimensioni e anche per capi lunghi grazie allo spazio di asciugature che raggiunge i 257 cm. Struttura solida e dotata di sistema anti-chiusura lo rende sicuro e stabile.

Intelligente e pratico, nella parte centrale, si estende sino a 189 cm , cosa che permette di stendere anche lenzuola e tovaglie. Consigliato da chi l’ha già acquistato proprio per la solidità e la resistenza nonostante, da aperto, sembri non esserlo. Per chi non ha balconi è l’acquisto ideale. Ottimo rapporto qualità/prezzo.

Vileda Infinity Stendibiancheria Estensibile, Acciaio, Bianco, 186-257 x 57 x 100 cm
  • Spazio di asciugatura totale: 27 m. Ideale per lenzuola, asciugamani e tovaglie
  • Todeco stendibiancheria

Un esempio di stendibiancheria robusto e versatile, in materiale antiruggine e resistente nel tempo. Si presenta con parecchi pannelli per stendere, facile da spostare grazie alle ruote bidirezionali. Parliamo di un prodotto dal buon rapporto qualità/prezzo, capace di soddisfare le esigenze di tutte le casalinghe e le mamme alle prese con i panni da stendere.

Offerta
Todeco - Stendibiancheria Pieghevole, Porta Abiti Pieghevole - Materiale: Acciaio inossidabile -...
  • Grazie alle quattro aste appendiabiti potete appendere più vestiti e farli asciugare rapidamente * Molto facile da piegare, risparmiare spazio e riporre * Il materiale anti-ruggine e la struttura...