Tastiere da gaming: Le migliori 5 meccaniche a confronto, recensioni e offerte

La tastiera da gaming è una periferica di input molto importante nell’ambito del gioco. Sul mercato si trovano diversi modelli e versioni, con precise caratteristiche e funzioni che possono confondere chi si trova a doverla acquistare per la prima volta.

In questa guida troverai tutto quello che devi sapere sul mondo delle tastiere da gaming, e troverai la classifica delle migliori 5 tastiere da gaming del momento, con recensioni e caratteristiche di ogni modello.

Bestseller No. 1
Tastiera da Gioco, WisFox Tastiera Cablata USB Retroilluminata a Colori Rainbow, Tastiera da...
  • COLORATO ARCOBALENO LED RETROILLUMINATO: Grazie alla nostra nuova tecnologia keycap con intaglio laser UV, la stampa Keycap adotta la tecnologia di intaglio UV laser che la rende indossabile, duratura...
Bestseller No. 2
AUKEY Tastiera Gaming Meccanica con Retroilluminazione RGB Personalizzabile e Switches Blue,...
  • Retroilluminazione RGB: KM-G12 è dotato di 7 colori preimpostati e 12 configurazioni di illuminazione preimpostate
Bestseller No. 3
VicTsing Tastiera Gaming PC, Tastiera Retroilluminata Poggiapolsi Ergonomico - Pannello Metallico -...
  • ➤【Prestazioni di alta Qualità】Il pannello adotta tutti i materiali metallici, oltre 10 milioni di clic test, è antiurto e resistente all'usura, il rivestimento in gomma gommosa su di esso...
OffertaBestseller No. 4
AUKEY Tastiera Meccanica con LED-Backlit Switches Blu, 105 Tasti 100% Anti-ghosting Layout Italiano...
  • Retroilluminazione a LED: retroilluminazione a LED fissi con 6 colori, 8 effetti luminosi preimpostati e 2 slot a cui associare gli effetti luminosi preferiti. Scegli un effetto preimpostato o...
OffertaBestseller No. 5
Trust Gaming GXT 838 Azor Tastiera e Mouse Gaming, Nero
  • Layout tastiera integrale. 3 modalità di colore LED combinate con luminosità regolabile

Caratteristiche delle tastiere da gaming

tastiera da gaming

Prima della scelta è bene tener presente le caratteristiche di una tastiera da gaming.

Prima di tutto il formato e la dimensione, esistono infatti diversi formati di tastiera.

La tastiera Full Size ha generalmente 104 tasti, è il formato standard.

La tastiera TKL (Tenkeyless) esteticamente è molto simile alla Full Size, ma ha 87 tasti, manca infatti il tastierino numerico.

La tastiera 75% ha dimensioni più compatte ma condivide le stesse caratteristiche del formato TKL, le frecce direzionali, i tasti funzione e i comandi rapidi sono attaccati alle lettere.

La tastiera compatta è il formato mini, conosciute anche come 60% o 40%, è una tastiera scarsamente utilizzata nel settore gaming.

Queste tastiere possono avere o non avere il poggia polsi che ne va ad aumentare la dimensione. Nell’acquisto considerate anche l’ergonomia della tastiera, è bene valutare lo spazio e la suddivisione tra i tasti.

Un altro aspetto da tenere presente è il layout, cioè la disposizione dei tasti. È meglio scegliere una tastiera QWERTY in quanto quasi tutti i giochi prevedono questa disposizione.

Nella scelta bisogna valutare i keycaps ossia i copri tasti: quasi tutte le tastiere hanno keycaps in ABS, una plastica che col tempo tendere a rovinarsi.

Altri tipi di keycaps sono quelli in POM, resistenti ma più costosi, infine ci sono quelli in PBT, sono sicuramente quelli più resistenti, ma sono molto costosi e abbastanza rari.

Tastiera a membrana o tastiera meccanica?

Le tastiere a membrana hanno una sola membrana con più strati su cui sono disposti i tasti. In questo modo i tasti, anche se divisi, rispondono ad un solo meccanismo che controlla la pressione.

Quindi la digitazione è molto silenziosa, però le tastiere a membrana rientrano in una fascia più bassa, la percezione tattile è molto esigua e per avere la certezza di aver premuto bisogna fare una certa pressione, inoltre la digitazione stessa può essere rallentata a causa della resistenza contrapposta dai tasti.

Queste difficoltà sono risolte con le tastiere meccaniche, le migliori per il gaming. Sono tastiere sicuramente più rumorose, ogni tasto ha uno switch meccanico, quindi sono più sensibili al tatto e precise.

Esistono diversi switch che si differenziano per il feedback di pressione. Tra i più diffusi ci sono:

  • Cherry MX Blue: sono i più reattivi ma anche i più rumorosi
  • Cherry MC Brown: necessitano di una pressione più bassa
  • Cherry MX Black: sono lineari, adatti alle battiture rapide e alle pressioni lunghe
  • Cherry MX Red: sono lineari e richiedono meno forza

Bisogna poi specificare che alcune case montano degli switch propri come Logitech e Corsair.

Nelle tastiere meccaniche bisogna tenere presente anche di altri parametri che determinano la qualità della digitazione e quindi la resa nel gioco. Questi sono il Key rollover, l’anti-ghosting e il polling rate.

Il primo riguarda l’idoneità a premere più tasti in contemporanea senza confusioni per l’input. In questo modo la tastiera può rilevare diverse pressioni nello stesso momento di più tasti.

Il polling rate invece, riguarda il tempo necessario che deve intercorrere tra la pressione dei tasti per far sì che l’ultimo tasto premuto venga rilevato, quindi un polling rate alto identifica un basso intervallo di tempo necessario.

Anti-ghosting è una funzione che permette alla tastiera di non riconoscere pressioni inesistenti, questa caratteristica è espressa secondo una percentuale.

Funzioni e connettività

Diversi giochi richiedono delle azioni sequenziali, per risolvere questa richiesta molte tastiere dispongono di tasti programmabili chiamati tasti macro che possono registrare i macro, ossia le sequenze, riproducendole premendo un solo tasto.

Altre tastiere hanno sistemi di puntamento integrati che funzionano come un mouse ossia il trackpad.

Se siete soliti giocare al buio è meglio scegliere una tastiera con retroilluminazione dei tasti RGB, normalmente questa viene attivata dalla pressione di un pulsante specifico con cui si può scegliere il colore e il tempo di retroilluminazione.

Per quello che concerne la connettività di norma esistono tre tipi di tastiere: quelle con cavo, tastiere Bluetooth e tastiere Wi-Fi.

Le tastiere con cavo sono connesse al computer attraverso la porta USB. Quelle Bluetooth sono senza fili, si collegano al PC attraverso la tecnologia Bluetooth o tramite un adattatore esterno.

Le tastiere Wi-Fi sono senza fili e si collegano tramite la banda 2.4 GHz, hanno bisogno di un ricevitore esterno per il funzionamento.

Per il gaming è ideale una tastiera a cavo che non subisce nessuna interferenza e non ha problemi di alimentazione a batteria.

Tastiere da gaming – I migliori modelli per prestazioni:

  • Corsair K70 RGB MK.2 Rapidfire Tastiera meccanica Cherry Mx Speed

tastiera da gaming migliore

Questa tastiera meccanica da gaming retroilluminata della Corsair, ha switch Cherry MX Speed, molto preciso e lineare con risposta rapida.

Telaio in alluminio molto resistente e leggero, ideale per chi ne fa utilizzo prolungato, anche grazie al poggia polsi removibile.

La retroilluminazione RGB multicolore è molto vivida e consente una personalizzazione e massimo controllo per ciascun tasto.

È dotata di una porta USB aggiuntiva per collegare mouse o cuffie ed è resistente ai liquidi.

Tra i pro di questa tastiera il poggia polsi ergonomico rimovibile, i tasti aggiuntivi, le rifiniture in alluminio satinato, i controlli multimediali dedicati, un ottima reattività e l’anti-ghosting.

Tuttavia il keycaps è in ABS, materiale più scadente e la porta USB è di tipo 2.0.

Corsair K70 RGB MK.2 Tastiera Meccanica Gaming Cherry MX Speed, Veloce e Preciso, Retroilluminato...
  • Switch tedeschi Cherry MX Speed caratteristiche di uno switch lineare a elevata precisione senza click udibile; Rapidfire è caratterizzato da una risposta veloce ed elevata frequenza di commutazione
  • Logitech G Pro tastiera gaming Meccanica retroilluminata

Questa tastiera Logitech è realizzata per i professionisti del gaming, con switch Clicky GX Blue e layout americano che offre un ottimo feedback alla pressione solida con leggero clic udibile.

Il design è compatto, non ha tastierino numerico, ideale per essere trasportata, ottima per i tornei.

Inoltre, è dotata di piedini in gomma che consentono una grande stabilità durante le sessioni di gioco e regolazione dell’angolazione a tre gradi.

La retroilluminazione usa lightsync RGB che consente di programmare gli schemi di illuminazione.
La tastiera ha il cavo rimovibile e può essere utilizzata anche con batteria agli ioni di litio.

I tasti funzione si possono programmare con macro scaricando il software Logitech G Hub.

Tra i pro di questa tastiera sicuramente le dimensioni ridotte. La finitura è molto resistente, il pannello posteriore in acciaio permette una maggiore stabilità durante le sessioni di gaming, inoltre l’altezza può essere regolata grazie ai piedini in gomma.

Tastiera comoda e pratica, unico neo non ha controlli multimediali dedicati.

Offerta
Logitech G Pro Tastiera Gaming Meccanica Qwertz, Design Ultraportatile senza Tastierino Numerico,...
  • Realizzata su misura per i professionisti: progettata con e per gli atleti di esport per prestazioni, velocità e precisione di livello competitivo
  • Logitech G512 Tastiera Meccanica con tasti retroilluminati.

Questa tastiera da gaming Logitech offre prestazioni, tecnologia e funzionalità combinati perfettamente.

E’ possibile scegliere tra tre switch meccanici: Romer-G Tattile, Romer-G Linear e GX Blue.

La retroilluminazione Lightsync RGB permette di personalizzare la luce di ogni tasto grazie al software Logitech Gaming.

I tasti funzione consentono di controllare l’audio e gli effetti di illuminazione, inoltre ha la funzione gaming dedicata attivabile tramite tasto FN+F8.

Tra i contro solo il fatto che l’illuminazione è ottima solamente scegliendo colori sgargianti, se si sceglie il bianco la luce risulta azzurrina.

Logitech G512 SE Tastiera Gaming Meccanica, Tasti Retroilluminati LIGHTSYNC RGB, Switch ‎Meccanici...
  • RGB e Lightsync: Tastiera G512 full spectrum con 16.8 milioni di colori e illuminazione personalizzabile per ogni singolo tasto. Crea effetti di animazione RGB o ‎illuminazione preimpostati
  • Aukey Tastiera Meccanica, layout italiano

Questa tastiera da gaming con retroilluminazione LED a 6 colori permette di impostare un colore diverso per ogni fila di tasti.

Lo switch blu e l’anti-ghosting consentono una veloce digitazione, ideale sia per gamer che per lavoro d’ufficio.

Il design è moderno e i materiali con cui è realizzata sono molto resistenti, infatti è resistente ai liquidi, i copri tasti sono in ABS e il frontale in metallo opaco.

Offerta
AUKEY Tastiera Meccanica con LED-Backlit Switches Blu, 105 Tasti 100% Anti-ghosting Layout Italiano...
  • Retroilluminazione a LED: retroilluminazione a LED fissi con 6 colori, 8 effetti luminosi preimpostati e 2 slot a cui associare gli effetti luminosi preferiti. Scegli un effetto preimpostato o...
  • Trust GXT 860 Thura Semi-meccanica LED.

Questa tastiera da gaming Trust, layout italiano, retroilluminata a LED con 9 modalità di colore è semi meccanica con anti-ghosting che permette fino a 16 pressioni contemporanee dei tasti.

Poggia polsi rimovibile per un migliore sostegno durante il gioco e piedini antiscivolo di gomma per una migliore esperienza di gioco. Nella sua fascia di prezzo è una delle migliori.

Trust GXT 860 Thura Tastiera Gaming Semi-meccanica LED, Piastra Superiore in Metallo, Nero [Italia]
  • Tasti semi-meccanici: uniscono alla morbidezza al tatto di una tastiera tradizionale l'aspetto e la sensazione di una tastiera meccanica