I 5 migliori portabici da gancio traino – Come fissare in modo sicuro la propria bici

portabici gancio traino

Tutti coloro che vivono la passione per la bicicletta o per la mountain bike sanno che è sicuramente più bello e appassionante pedalare che guidare, ma per raggiungere i posti giusti e i luoghi migliori per divertirsi e fare dello sport sano bisogna utilizzare la macchina. Meglio infatti pedalare su strade secondarie e immerse nella natura che su strade trafficate e piene di pericoli.

Occorre quindi scegliere un buon portabici per gancio traino per trasportare la propria bicicletta ovunque si voglia. Occorrerà porre l’attenzione su alcuni parametri e su alcuni fattori che possono fare al caso proprio analizzando nello specifico i vantaggi e gli svantaggi che possono derivare dall’uso di un modello o di un altro.

OffertaBestseller No. 1
OffertaBestseller No. 2
Thule 924001 Portabici Velocompact New 924 2 Bici 13 Pin
  • Semplice Da Richiudere E Riporre Nella Maggior Parte Dei Bagagliai.
OffertaBestseller No. 3
Westfalia BC 60 (Ver. 2018) - Portabici ripiegabile da gancio di traino per 2 bici, compatibile...
  • Portabici innovativo per gite in bicicletta o vacanze: design pieghevole, illuminazione analogica e materiali robusti garantiscono sicurezza e funzionalità in un unico pacchetto

Caratteristiche principali

Le caratteristiche di ogni portabici differiscono in molti degli aspetti del gancio traino, nella ricerca del modello giusto infatti si dovrà tener conto di una serie di parametri personali sui quali delineare il tipo di gancio traino da scegliere. I parametri in questione riguardano innanzitutto la compatibilità dell’auto al trasporto di biciclette. Bisogna infatti controllare i dati e le caratteristiche tecniche che riguardano sia l’auto che il portabici per verificare la piena compatibilità sia fisica che regolamentare. In secondo luogo entra in gioco la variabile del numero delle bici da trasportare.

Questo dato caratterizza non poco il gancio traino in quanto solo alcuni modello possono riuscire a trasportare più biciclette, molti dei modelli di gancio traino tradizionale sono infatti omologati per il trasporto di una sola bicicletta. Un’aspetto importante ma più tecnico riguarda il meccanismo di ancoraggio della bici al gancio traino. In questo senso chi possiede una bici realizzata con una telaio in carbonio deve porre attenzione al meccanismo di ancoraggio della bici in quanto potrebbe essere sprovvisto delle dovute protezioni e nel trasporto il gancio traino potrebbe danneggiare il telaio.

Un terzo aspetto riguarda la dimensione delle canaline relative al porta ruota. In molti casi infatti si sceglie una dimensione insufficiente per trasportare la bici, credendo che questo aspetto sia di secondaria importanza e alla fine ci si ritrova con la propria mountain bike che è impossibilitata a rientrare in queste protezioni, sono da evitare quindi le classiche canaline da 1 centimetro di larghezza perché questo tipo di bici monta delle ruote molto più larghe. Un ultimo aspetto riguarda la sicurezza e i vari dispositivi di protezione che il gancio traino può presentare. Uno dei dispositivi immancabili è la chiave di sicurezza o un lucchetto che blocchi la bici dopo che sia stata ancorata al portabici. Gli aspetti appena esposti sono indispensabili nella scelta di un porta bici che oltre ad essere sicuro sia anche utile e funzionale alle proprie esigenze, bisogna essere sicuri che quello che si trasporta sia al sicuro da pericoli e che si stia viaggiando secondo le norme di sicurezza previste dalla legge. Passando invece ad una disamina delle classifiche principali dei vari modelli si può partire dalla classica tripartizione dei ganci da traino in:

Questa tripartizione riassume tutti i modelli oggi in circolazione e dovrebbe servire già di primo acchito a farsi un’idea generale del luogo dove ancorare il gancio da traino sulla propria auto. Ogni tipo di modello è funzionale ad un tipo di utilizzo oltreché ad un tipo di auto in base alle predisposizioni presenti, sarà quindi utile conoscere queste tre tipologie per acquistare il gancio giusto e montarlo correttamente.

Portabici per gancio traino

In questo caso i portabici si agganciano al gancio traino dell’auto perciò sono omologati per un numero ristretto di auto in quanto molti marchi automobilistici stanno eliminando questo accessorio dai propri modelli. Anche questo articolo segue gli ancoraggi già esposti con un vantaggio: tutto l’ancoraggio non entra in contatto con l’auto e quindi si è al sicuro da graffi e possibili urti. In questo modello è richiesto l’utilizzo di una targa aggiuntiva con un sistema di luci per fari e freni in quanto tutto il carico risulta avere un peso importante che è bene segnalare.

I 5 migliori portabici gancio traino:

  • Thule Portabici Velocompact 

portabici gancio traino migliore

Un portabici gancio traino Thule semplice da richiudere e custodire nel bagagliaio della tua macchina. Possiede una pratica funzione basculante a pedale che permette di accedere al bagagliaio anche con le bici fissate. Le ruote delle bici vengono fissate in modo sicuro grazie alle cinghie fermaruota con cricchetto. Inoltre è in grado di trasportare bici dotati di interasse grande, grazie ai portaruota estensibili. Uno dei prodotti più validi e di eccellente qualità presenti sul mercato. Da segnalare anche il buon rapporto qualità/prezzo.

  • Westfalia BC60

Il BC60 di Westfalia è un portabici molto semplice e di facile montaggio che grazie all’ancoraggio del gancio di traino potrà trasportare le bici senza alcun problema. Il portabici è inoltre ripiegabile e una volta chiuso può essere facilmente riposto senza ingombrare. Questo modello è omologato per biciclette con interasse fino a 1300 millimetri riuscendo a sostenere fino a 60 kg di peso, per questo motivo questo articolo è omologato anche per il trasporto di bici elettriche.

Westfalia 350030600001 BC60 Modulo Portabici per 2 Bici
  • Portabiciclette per due biciclette, estensibile per una terza bicicletta
  • Thule 924001 

    Con questo prodotto Thule si punta alla resistenza unita alla qualità dei materiali. Un portabici a gancio traino facile da montare sul proprio gancio da traino al quale ancorare le proprie biciclette, quello che caratterizza questo portabici è la facilità di installazione oltre che un gradevole rivestimento in gomma per proteggere le biciclette caricate. Pratico e utile per andare in gita o fuori casa e portare con le le proprie bici. Anche il rapporto qualità/prezzo è ottimo, infatti questo portabici rientra tra i migliori modelli sul mercato.

Offerta
Thule 924001 Portabici Velocompact New 924 2 Bici 13 Pin
  • Semplice Da Richiudere E Riporre Nella Maggior Parte Dei Bagagliai.
  • Peruzzo 319C

Con questo portabici gancio traino si passa al Made in Italy. Oltre ad essere realizzato interamente in acciaio il sistema monta un meccanismo di sicurezza antifurto, tutto il sistema è ricoperto di una superficie antigraffio e il fissaggio avviene in poche semplici operazioni, il sistema quindi è omologato per il trasporto di un carico fino a 150 kg di peso. Quindi un portabici molto valido e resistente a ogni condizione atmosferica. Da segnalare anche l’ottimo rapporto qualità/prezzo.

  • Auto Companion Piattaforma portabici posteriore

Il portabici a gancio traino Auto Companion è facile da assemblare e pratico da montare sull’auto, è omologato per il trasporto di 4 biciclette, la qualità dei materiali e degli assemblaggi e la piena compatibilità con un vasto assortimento di auto rendono questo articolo un’ottima scelta. Inoltre la piattaforma si abbassa per agevolare il carico bici. Questo prodotto ha una portata massima di 60 kg complessivi. Un punto a suo favore è sicuramente la solidità e la sicurezza con cui le biciclette vengono fissate nelle canaline. Anche per questo modello va sottolineato i buon rapporto qualità/prezzo insieme agli ottimi feedback di coloro che lo utilizzano per trasportare le proprie bici.

Auto Companion - Piattaforma portabici posteriore, per 4 biciclette, da fissare al giunto sferico di...
  • Compatibile con tutti i giunti sferici di traino da 50 mm, inclusi quelli a collo di cigno, rimovibili e flangiati