Migliori schede video Nvidia: Modelli, caratteristiche e prezzi

Schede video Nvidia: le migliori per il gaming

Se sei in cerca della migliore scheda video dell’anno per il tuo computer, sei nel posto giusto, in questa guida ti daremo le giuste indicazioni per l’acquisto di uno dei brand più collaudati di schede video in circolazione, la Nvidia.

Una linea che si distingue per la qualità e le prestazioni che offre, variando in base alla RAM, al costo e a due principali variabili, le schede realizzate per il gaming e quelle per video professionali.

Le schede video Nvidia per i giochi consentono di implementare la performance delle immagini durante il gioco, di decodificare video in diversi formati e di minimizzare effetti che impediscono di guardare le immagini in modo chiaro.

Le schede video Nvidia professionali, invece, spesso vengono mediate sviluppate su specifici OpenGL, perfezionate per 3D app e mediate da specifici driver.

Da cosa è composta una scheda video Nvidia?

scheda video nvidia

Per molti il funzionamento di una scheda video Nvidia è ancora un segreto da scoprire.

Dal modo in cui viene progettata, realizzata e rifinita, consente di riprodurre video o giocare, guardando immagini perfette, assolutamente realistiche e precise.

La prima spiegazione che vogliamo dare riguarda l’indipendenza della scheda grafica rispetto al pc, il cui unico collegamento viene fornito dall’alimentazione e dallo scambio di informazioni con la scheda madre.

Se vuoi infatti conoscere bene ogni componente delle schede video Nvidia, è bene prendere dimestichezza con alcuni termini come:

  • il processore di flusso: chiamato anche SP o Stream Processors che realizza tutti i calcoli sui vertex e i pixel dei triangoli elementari e cioè del monitor.
  • il GPU: il vero nucleo della scheda video Nvidia che determina la potenza della scheda, effettuandone i calcoli.
  • Texturing memory Units: che ha il compito di conteggiare la texture per i pixel presenti.
  • il ROPs: cioè l’unità di Raster che svolge l’importante ruolo di inserire gli effetti sui pixel aumentando la qualità come il Blending, l’anti-aliasing e lo Z-Buffer.
  • la Ram: detta anche memoria della scheda video, che conserva le immagini per poi inviarle al monitor dopo che il GPU le ha elaborate. In questo caso la velocità della RAM è fondamentale perché da essa dipende la velocità della scheda video.

In circolazione esistono svariate tipologie di memorie RAM specifiche per schede di tipo grafico, come la DDR3, DDR4, DDR5 ed altre differenti tipologie.

Schede video Nvidia: modalità di collegamento al pc

Basta considerare che Nvidia è uno dei costruttori storici di schede grafiche che hanno fatto storia, sviluppando innovative tecnologie che hanno consentito un implementazione della potenza grafica grazie all’utilizzo delle GPU.

Proprio Nvidia ha il merito di aver elaborato la tecnologia SLI che permettendo di utilizzare la potenza di calcolo esclusivamente dalla stessa tipologia di schede grafiche.

Per questo è necessario imparare a conoscere le diverse modalità con cui le schede si connettono al computer, che possono variare in base al tipo di interfacce, presentandosi come PCI o AGP, più recenti e utilizzabili anche per schede grafiche accelerate 3D.

Infine, esistono le PCI-e, progettate nel 2004 e diventate le prime in assoluto grazie alla loro velocità di scambio di dati, sottoposte a diverse modifiche e sempre più prestanti e innovative.

Come scegliere la migliore scheda video Nvidia?

Se hai intenzione di acquistare una scheda video Nvidia, è bene considerare alcune importanti caratteristiche che ti consentiranno di sfruttare al massimo la loro potenzialità lavorando o giocando a prestazioni molto elevate.

Il form factor, ad esempio, è lo spazio per l’installazione della scheda e varia in base allo spessore, alla lunghezza e all’altezza.

Solitamente viene venduto nel formato a doppio slot nelle schede da gaming o singolo, nella pratica ciò significa che se il pc che hai a disposizione è molto compatto e con scheda madre mini, è meglio utilizzare schede video Nvidia specifiche per questi chassis con una lunghezza massima di 20 cm.

Per questo, come già anticipato, è fondamentale esaminare la memoria video disponibile, considerando che occorrono 3/4 GB di memoria per giocare a 1080p e ancora più memoria se il gioco richiede i texture pack.

Anche l’alimentazione riveste un ruolo importante, considerando che normalmente le schede video Nvidia consumano oltre 80 Watt e possono richiedere anche ulteriore alimentazione.

Agli alimentatori sono strettamente connessi i connettori, che vanno acquistati in formato 6 o 8 pin in base al tipo di alimentatore.

Attenzione alla porta in dotazione, che deve essere compatibile con il monitor in possesso per evitare l’acquisto di un adattatore.

Solitamente i monitor usano il DVI più datato, l’HDMI o la Display Por ma è sempre bene controllare e valutare in modo preventivo anche tale requisito.

Per i più esperti, è sempre bene verificare lo Stream Processor o CUDA core che fanno variare le unità della GPU necessarie a processare tutti i dati elaborati.

Ora che conosci meglio le caratteristiche delle schede video Nvidia, vi presentiamo i migliori modelli in circolazione.

Schede video Nvidia – Le migliori del 2020:

  • Nvidia RTX 2080 Super Aorus 8G

scheda video nvidia migliore

Dalla tecnologia Gigabyte, un’innovativa scheda video Nvidia con caratteristiche all’avanguardia, silenziosità e prestazioni fenomenali.

Grazie alla tecnologia Nvidia, è possibile la rotazione delle ventole in modo intelligente, implementando la dissipazione in modo da impattare meno sulla rotazione.

In un design piacevole e ad un prezzo conveniente, la Nvidia RTX 2080 Super Aorus viene chiamata OC per la presenza di un overclock nel core e al sistema di WindForce con ben 3 ventole che abbassano le temperature di esercizio.

Leggera, prestante e assemblata con materiali di ottima qualità, è particolarmente consigliata per i players in full-HD, perché ottiene ottimi risultati in termini di fps e di framerate che si aggirano tra i 60 e i 100.

Amatissima dagli utenti per le prestazioni ultra che garantisce, la qualità e la durata è garantita da un marchio ultradecennale come Gigabyte, sinonimo di serietà e competenza.

  • Nvidia RTX 2060 Super Windforce OC 8G

Ad un costo inferiore rispetto alla precedente, la RTX2060 Super Windforce presenta una memoria da 6 a 8 GB, con l’aggiunta di CUDA Core e GPU TU 16 totalmente sbloccata.

Perfetta per il gaming, consente di giocare con una risoluzione FULL HD di elevatissima qualità, con un notevole frame rate che ne migliora le prestazioni.

Per i videogiochi di massimo impegno, può essere usata anche con risoluzione 1440p QRD, pur non rendendo in modo eccessivo.

Apprezzata dagli utenti per la semplicità del montaggio e per la gestione led, si presenta silenziosa e performante con temperature entro la media.

Ottima combinazione qualità-prezzo per un dispositivo che riesce ad offrire immagini pulite e una qualità di gioco sicuramente sopra la media.

Gigabyte Nvidia RTX2060 Super Windforce OC 8G Fan GDDR6 DP/HDMI PCI Express scheda grafica,...
  • Gigabyte geforce rtx 2060 super windforce oc 8gb gddr6 grafikkarte - 3x displayport/1x HDMI
  • Nvidia M4000 8GB GDDR5

Una scheda video progettata dalla Nvidia per specifiche esigenze di workstation professionali.

Un dispositivo che garantisce l’elaborazione di più di 200 applicazioni ad alta professionalità in una varietà di settori, come i media & entertainment, la progettazione manifatturiera, l’energia e le scienze.

Finalmente una scheda video di qualità per chi ha necessità di utilizzare applicazioni come Avid Media Composer, Adobe, Autodesk Inventor, Siemens NX, Systemers CATIA, PTC Creo e SOlidWOrks.

Presenta una vasta gamma di caratteristiche e potenzialità tutte da imparare e sfruttare per i tuoi lavori informatici più all’avanguardia.

  • Nvidia GeForce GTX 1050 D5

Tra le schede video Nvidia, la GTX 1050 in passato si presentava meno prestante rispetto alle precedenti a causa di un SM disabilitato che le faceva perdere 8 unità texture e 128 CUDA.

Per questo la Nvidia l’ha sottoposta ad una modifica che le ha prodotto un potenziamento delle frequenze, che aumentano a 1455 MHz migliorando notevolmente le prestazioni.

Dotata di sistema di raffreddamento dual-slot, questo modello possiede 32 ROPs con 2GB MB di cache L2, lasciando il bandwidth massimo a 112 GB al secondo.

Perfetta per gli appassionati di tecnologia e informatica che non vogliono perdere le ultime novità, questo dispositivo consente un’ottima accelerazione dei contenuti multimediali, come ad esempio la decodifica VP9 e la HEVC che arriva fino a 4K60p.

Con le sue dimensioni ridotte di soli 172 x 113 x 30, necessita di un’alimentazione raccomandata di 300 W per funzionare in modo ottimale.