I 5 migliori pannelli radianti a infrarossi: caratteristiche, recensioni e prezzi

Il pannello radiante ed il suo utilizzo

Il pannello radiante è un particolare ed innovativo sistema di riscaldamento, funzionante a raggi infrarossi, molto spesso utilizzato nelle abitazioni civili, in sostituzione dei tradizionali sistemi di riscaldamento, funzionanti tramite combustibile.

Questa moderna tipologia di riscaldamento domestico è considerata ecosostenibile, perché non genera gas provenienti da combustione ed ovviamente ha una modalità di funzionamento nettamente diversa da quella dell’abituale sistema di riscaldamento.

Questi ultimi funzionano per convezione, ovvero tramite il circolo di aria calda e fredda, in un determinato ambiente. Invece, il pannello radiante emette radiazioni infrarosse, invisibili, simili a quelle solari, che riscaldano sia direttamente che indirettamente l’ambiente e tutto ciò che vi si trova dentro.

Un esempio pratico può essere dato da un pannello radiante che riscalda direttamente un letto di una stanza, il quale a sua volta emetterà calore indiretto, trasferendolo anche ad altri oggetti presenti nella camera in cui è istallato il pannello. Solitamente un pannello radiante non supera mai la temperatura di 80°C e la sua tecnologia a raggi infrarossi favorisce un elevato risparmio energetico.

Bestseller No. 1
KLARSTEIN Wonderwall Air - Pannello di Riscaldamento, Infrarossi, Carbon Crystal Infrared,...
  • SALVASPAZIO: il riscaldatore a infrarossi Wonderwall Air Art non solo apporta calore ad alta efficienza e risparmio di spazio in qualsiasi stanza, ma dona anche una nuova lucentezza e colore...
Bestseller No. 2
Klarstein Wonderwall - Pannello Riscaldante a Infrarossi, Cristalli di Carbonio, Antiallergico,...
  • SALVASPAZIO: Con la sua tecnologia moderna e le sue dimensioni ridotte, il pannello ad infrarossi KLARSTEIN Wonderwall, può essere agevolmente collocato su una parete o un soffitto, per irradiare...
Bestseller No. 3
KLARSTEIN Wonderwall Air Art Infinite - Pannello Radiante a Infrarossi, Quadro, Silenzioso, a...
  • SMART: tecnologia intelligente per un clima perfetto: il pannello radiante a infrarossi Infinite di Klarstein non porta solo calore efficiente e salvaspazio, ma dona anche un tocco di splendore con la...
Bestseller No. 4
KLARSTEIN Wonderwall Air Art - Pannello di Riscaldamento a Infrarossi, 60x101cm, 600W,Carbon Crystal...
  • TECNOLOGIA MODERNA: il Wonderwall Air Art Kuss, non solo apporta calore ad alta efficienza e risparmio di spazio in qualsiasi stanza, ma le dona una nuova lucentezza e colore grazie alla...
Bestseller No. 5
KLARSTEIN Wonderwall Air Art Smart - Pannello Radiante Infrarossi, Radiatore di Calore, 120 x 60 cm,...
  • DESIGN: il pannello radiante infrarossi Wonderwall Air Art Smart di Klarstein non porta solo calore efficace e a risparmio energetico in ogni stanza, ma dona un tocco di colore e splendore con il suo...

Tipologie di un pannelli radianti

pannello radiante a infrarossi

Prima di capire cosa offre il mercato odierno in riferimento ai pannelli radianti, va detto che questi non sono adatti a tutte le tipologie di abitazioni.

Di solito, un pannello radiante risulta avere una buona efficienza in quelle case adeguatamente coibentate ed appartenenti almeno alla classe energetica D.

Stando a quanto detto, possiamo dire che sul mercato non esistono vere e proprie tipologie di pannelli radianti, ma piuttosto svariati modelli appartenenti a diversi marchi, più o meno conosciuti, con caratteristiche pressoché simili e la principale funzione di riscaldare l’ambiente per irradiazione.

Come si sceglie il miglior pannello radiante?

Pur non esistendo sul mercato tipologie di pannelli radianti che si discostano molto l’una dall’altra, la scelta del miglior modello adatto alle proprie esigenze passa, comunque, attraverso un’attenta disamina di importanti fattori.

Primo tra questi è quello inerente alla potenza. Quella totale dei pannelli che andranno piazzati nei vari ambienti della casa, dovrà essere proporzionale alla superficie da riscaldare, considerando che per ogni 5 m² di superficie, necessitano 300 watt di potenza. Dunque, se per esempio si dovranno riscaldare 50 m² di superficie saranno necessari pannelli per una potenza pari a 3000 watt.

Il secondo fattore di scelta è quello riguardante le funzioni. Queste sono tutte riconducibili ad un elemento fondamentale del pannello radiante, ovvero il termostato, attraverso il quale sarà possibile gestire tutte le funzioni del pannello.

Solitamente, il termostato di un pannello radiante si trova sullo stesso pannello, ma può anche essere allocato lateralmente alla piastra oppure integrato nella spina del pannello radiante. Per mezzo del termostato è possibile regolare la temperatura della stanza, aumentandola o diminuendola a seconda delle proprie esigenze.

Un display presente sul termostato mostrerà quella del momento. Infine, una volta raggiunta la temperatura ottimale, impostata, il pannello si spegnerà automaticamente e riprenderà la sua attività di riscaldamento, quando quest’ultima sarà scesa al di sotto di quella stabilita.

Il termostato possiede anche la funzione timer di attività, ovvero un temporizzatore impostato per far funzionare il pannello radiante soltanto in alcune ore della giornata (quelle più fredde).
La collocazione è un altro aspetto di scelta, da non sottovalutare.

Non a caso, in base a dove andrà istallato il pannello, sarà opportuno sceglierne uno da soffitto e con un certo grado di isolamento (per ambienti dove sono frequenti schizzi d’acqua e vapore, come in bagno) o uno da parete tradizionale (per altri ambienti della casa). Un ultimo aspetto da considerare prima di scegliere un pannello radiante è quello inerente allo stile.

Essi sono degli elementi che nella maggior parte dei casi vanno istallati a parete, ragion per cui diventano parte integrante dell’arredo di un ambiente ed in base a dove andranno istallati, sarà opportuno sceglierne di grandezze adeguate, con orientamento di istallazione verticale oppure orizzontale, con superficie bianca o addirittura decorata.

Detto ciò, al fine di indirizzarvi ulteriormente, verso la scelta del miglior modello di pannello radiante adeguato alle vostre esigenze, di seguito andremo ad esaminare nei dettagli, cinque dei migliori prodotti esistenti sul mercato.

Migliori pannelli radianti a infrarossi:

  • Heatness VCIR-400

pannello radiante migliore

Heatness VCIR-400 è un pannello radiante ad infrarossi adatto a qualsiasi tipo di ambiente di medie dimensioni. Un pannello di forma quadrata e di colore neutro (bianco), adattabile a qualsiasi tipo di arredamento moderno.

VCIR-400 è costituito da una piastra in alluminio anodizzato, della potenza di 400 watt e delle dimensioni di 60 x 60 x 2,5 cm. Un pannello radiante realizzato con materiali di elevata qualità, che ne mettono in risalto la speciale struttura ed ovviamente il peso ridotto, di appena 4 kg.

Il pannello VCIR-400 riscalda l’ambiente in pochi minuti. Nel complesso, può essere considerato un pannello radiante pratico, comodo e facile da istallare. Di contro va detto che manca di un opportuno sistema di controllo della temperatura.

  • Klarstein Wonderwall 96

Wonderwall 96 è un moderno pannello radiante ad infrarossi della Klarstein. Esso è semplice da istallare a parete e dunque salva-spazio, grazie anche alle sue dimensioni di 80 x 120 cm.

Possiede una piastra della potenza di 960 watt ed è estremamente efficiente sia dal punto di vista della diffusione del calore, che da quello del risparmio energetico, per via della tecnologia Carbon Crystal Infrared, grazie alla quale il 95% della potenza viene trasformata in radiazioni termiche.

Inoltre, essendo fornito di termostato integrato, questo pannello radiante dispone della funzione di regolazione della temperatura, autospegnimento e del rilevamento delle finestre aperte. Wonderwall 96 possiede anche un timer da poter impostare settimanalmente, programmando i tempi di riscaldamento per ogni giorno della settimana.

Infine va ricordato che questo pannello è impermeabile e quindi utilizzabile anche in ambienti umidi, nonché anallergico, in quanto, grazie all’assenza della ventola, non avviene alcuno spostamento di polvere. Tuttavia, di contro il cavo di alimentazione risulta essere ingombrante e vistoso.

Klarstein Wonderwall - Pannello Riscaldante a Infrarossi, Cristalli di Carbonio, Antiallergico,...
  • SALVASPAZIO: Con la sua tecnologia moderna e le sue dimensioni ridotte, il pannello ad infrarossi KLARSTEIN Wonderwall, può essere agevolmente collocato su una parete o un soffitto, per irradiare...
  • Trotec TIH 700 S

Il pannello radiante della Trotec TIH 700 S ha una potenza pari a 700 watt e raggiunge temperature di superficie che variano dai 70°C ai 90°C. Presenta una forma rettangolare ed è installabile sia in verticale che in orizzontale.

Le sue dimensioni sono di 2,2 x 120,5 x 60,5 cm e pesa soltanto 7,9 kg. Una particolare caratteristica di questo pannello radiante è quella di possedere la protezione dal surriscaldamento IP54. Inoltre, riscalda in modo altamente silenzioso e senza produrre alcun odore.

Grazie ai piedi (acquistabili a parte), questo pannello radiante si può posizionare ovunque, in modo molto stabile ed essere utilizzato non solo per il riscaldamento di ambienti, ma anche per l’asciugatura rapida di interventi edili (pareti pitturate, applicazioni di colle).

Le uniche piccole pecche sono date dal fatto che non dispone di un termostato integrato per gestire la temperatura e l’autospegnimento ed inoltre, manca di un interruttore di accensione/spegnimento (necessita essere disattivato staccando la spina). Nel complesso può essere considerato un buon pannello radiante, dal prezzo abbastanza accessibile.

  • Klatstein Wonderwall Air 96

La Klarstein propone un altro modello di pannello radiante, salva-spazio. Wonderwall Air 96 è un pannello di riscaldamento ad infrarossi, che non solo emana calore con elevata efficienza, ma si adatta perfettamente ad ogni tipo di ambiente, grazie al suo colore neutro.

La sua efficienza non riguarda soltanto l’ottima distribuzione del calore, ma anche l’elevato risparmio energetico. Infatti, grazie alla innovativa tecnologia ad infrarossi Carbon Crystal, il 98% dei suoi 960 watt di potenza, viene convertito in radiazione termica.

Inoltre, il termostato integrato permette di regolare la temperatura dell’ambiente e monitorarla sul display, in più, grazie al timer settimanale è possibile programmare i tempi di riscaldamento per ogni giorno della settimana.

Non va dimenticato che il termostato possiede le funzioni di auto-spegnimento e di rilevamento delle finestre aperte. Infine, l’utilizzo di questo pannello è facilitato dall’apposito telecomando senza fili, molto utile per controllare tutte le funzioni a distanza.

KLARSTEIN Wonderwall Air - Pannello di Riscaldamento, Infrarossi, Carbon Crystal Infrared,...
  • SALVASPAZIO: il riscaldatore a infrarossi Wonderwall Air Art non solo apporta calore ad alta efficienza e risparmio di spazio in qualsiasi stanza, ma dona anche una nuova lucentezza e colore...
  • TecTake 800582

La TecTake propone un modello di pannello radiante a raggi infrarossi, con 700 watt di potenza e con classe di protezione dal surriscaldamento IP44. Questo modello di pannello radiante è adeguato anche per ambienti ampi e con soffitti alti.

Dunque non solo per stanze di civili abitazioni, ma anche per uffici e capannoni industriali. L’emissione del calore naturale ed equilibrato è data dalla particolare piastra riscaldante, chiusa su tutti i lati e saldata sui bordi, che permette un moto di fotoni costante al suo interno.

Inoltre, il rivestimento esterno realizzato in lega d’acciaio offre al pannello la possibilità di mantenere una radiazione elevata e costante. Infine, va ricordato che si adatta facilmente ad ogni tipo di arredamento, non essendo provvisto di alcun telaio ed avendo un colore neutro.

Il pannello TecTake è molto apprezzato per il suo buon rapporto tra qualità e prezzo, ma di contro, non è in grado di gestire il controllo della temperatura e l’auto-spegnimento, in quanto sprovvisto di termostato integrato.