Tornio per legno: classifica con prezzi dei migliori modelli [2019]

tornio per legno

Il tornio, è un attrezzo di grande utilità, usato per lavorare con maggior facilità, materiali come il legno ed il metallo. Nel nostro caso, focalizzeremo l’attenzione sul tornio da legno. Come già detto, il tornio serve per la lavorazione del legno. Solitamente viene utilizzato in ambito lavorativo, professionale, ovvero, nelle falegnamerie, ma in altrettanti casi viene utilizzato per il bricolage, da semplici appassionati.
Sul mercato, esistono svariate tipologie e modelli di torni da legno, con funzioni e capacità diverse di lavorazione. Tutti, hanno però delle caratteristiche comuni.

OffertaBestseller No. 1
Einhell Tornio Tc-Ww 1000/1 (400 W, Diametro di Tornitura Massimo di 280 Mm, Velocità di...
  • Grazie al tornio tc-ww 1000/1 di Einhell, l'approccio al mondo della tornitura sarà semplicissimo; infatti, grazie a questo utensile è possibile modellare senza sforzo e a piacimento materiali quali...
OffertaBestseller No. 2
Tornio per Legno a velocità variabile 150 W velocità Fino a 7000 Giri/min Mini Lavorazione del...
  • Motore con cuscinetti a sfere a coppia super grande, velocità di rotazione massima fino a 7000 giri / min che fornisce una forte potenza di taglio con basso rumore, puoi usarlo a casa.
Bestseller No. 4
VEVOR Tornio Legno 400W 120V Tornio Per Legno Velocità Variabile 1100-3400 Giri/Min Diametro di...
  • 【MOTORE 400W】 - Motore da 400W, Tensione: 120V. Il potente motore si avvia dolcemente offrendo la massima sicurezza e silenziosità.
Bestseller No. 5
Fresatrice Tornio in acciaio puro Trapano Chuck Mini tornio Mini macchina per perline 12-24 V DC...
  • Progettato per gli appassionati della famiglia fai-da-te, compatto, leggero e potente

I torni per legno sono formati dal motore elettrico (parte fondamentale, utile a far muovere l’intera macchina), la testa motrice (un elemento del tornio, a cui viene viene fissato, tramite una punta, il pezzo di legno da lavorare), il poggia utensile (sul quale viene adagiato l’utensile che lavora il legno), la contropunta (utile a bloccare, all’estremità opposta, il pezzo di legno da lavorare) e della vasca raccogli trucioli (utile alla raccolta degli scarti di lavorazione). Solitamente, i torni per legno hanno una base realizzata in ghisa.

Questa viene detta, basamento ed è la parte in cui, spesso, viene alloggiato il motore elettrico. La testa motrice, tramite una serie di meccanismi, viene mossa dal motore. Su di essa, è istallata una sorta di punta, alla quale, come già detto, verrà agganciato il pezzo di legno da far ruotare, per essere lavorato dall’utensile.

Essenzialmente, un tornio per legno, permette di lavorare e modellare ogni tipologia di legno. L’elemento di legno sottoposto, come già detto, a rotazione, viene, contemporaneamente, spinto verso lo scalpello, che lavorerà il pezzo, sottraendo a quest’ultimo, il materiale in eccedenza.

Con un tornio da legno, è possibile svolgere due serie di lavorazioni, ovvero, quella trasversale e quella longitudinale. Il primo tipo di lavorazione, viene, spesso, adottato per realizzare elementi in legno di forma tonda (a volte, anche, cava, a tronco di cono o di forma più complessa, quando ad eseguire la lavorazione, è un tornio professionale). Il secondo tipo di lavorazione, prevede la realizzazione di elementi in legno di forma cilindrica.

Tipologie, funzioni e caratteristiche di un tornio per legno

Sul mercato ci sono svariate tipologie e modelli di torni per legno. Ognuno di essi, presenta caratteristiche diverse, basate sul tipo di lavorazione effettuato. Tra questi è possibile trovare i torni con trapano a colonna. Sono macchine di piccole dimensioni, non utilizzate a livello professionale, ma per hobby, dagli appassionati del bricolage.

La struttura di un tornio con trapano a colonna, si sviluppa in verticale ed è costituita da una base, sulla quale è piazzato un tubo metallico, in cima al quale si trovano il motore ed il trapano. Tra la base ed il trapano, si trova un, ulteriore, ripiano (il piano di lavoro dove poggiare il pezzo in lavorazione), regolabile in altezza. Si hanno, in oltre, i torni con testa girevole.

Sono dei torni di dimensioni più grandi rispetto a quelli con trapano a colonna e sono impiegati sia in ambito professionale, che per piccoli lavori. Questi torni permettono lavorazioni longitudinali e trasversali.
In fine, abbiamo i torni classici per la lavorazione del legno, ovvero, i torni paralleli, dei quali si è parlato inizialmente. Questi tipi di torni da legno sono quelli, maggiormente, impiegati in ambito professionale.

Come scegliere il miglior tornio per legno:

Una buona tornitura del legno, passa, ovviamente, da una macchina di qualità. La scelta di un buon tornio per legno, dipende da svariati fattori, primo tra tutti, la potenza del motore. Da questo fattore, dipendono, sia la velocità con la quale ruoterà il pezzo, sia l’incisione che verrà effettuata su di esso. In commercio esistono torni con motori che vanno dai 1400 watt ai 4000 watt di potenza.
Altro fattore, rilevante, nella scelta di un tornio per legno è la velocità di rotazione. Questa, abbiamo appena detto, che dipende dalla potenza del motore. Torni con maggiore velocità di rotazione, permettono di lavorare legni più duri e di grossi diametri.
Molto importante, nella scelta di un tornio da legno è la dimensione del basamento. Più grandi sono i pezzi da lavorare, maggiore è l’esigenza di avere un tornio con base ampia. In fine, l’ultimo fattore da considerare nell’acquisto di un tornio, è la cosiddetta guida del tornio.
Detto ciò, di seguito, andremo ad analizzare nei dettagli, i migliori cinque modelli di tornio per legno disponibili sul mercato.

I migliori 5 torni per legno – classifica con prezzi:

  • Holzkraft Db 450

tornio per legno migliore holzkraft

Il Db 450 della Holzkraft, è un piccolo tornio per legno, provvisto di un motore elettrico da 370 watt di potenza. Con esso è possibile tornire pezzi, dal diametro massimo di 254 mm. La macchina è composta, oltre che dal motore elettrico, da un piccolo basamento in ghisa, una testa motrice dotata di punta, di una contropunta (regolate tramite volantino), di un poggia utensile scorrevole su di un binario e di un pulsante di accensione e spegnimento.

Il Db 450 prevede quattro diverse velocità di rotazione. Le dimensioni fisiche di questa macchina, sono di 82x43x30 cm, per un peso di 35 Kg. La distanza minima tra le punte è di 45 cm e la massima è di 100 cm. L’aspetto positivo di questo tornio per legno è quello di avere dimensioni e peso, abbastanza contenuti. Di contro è possibile, tornire pezzi dalle dimensioni, relativamente, piccole.

  • Fartools 113251

È un tornio dalle dimensioni molto contenute, con basamento e struttura in ghisa. Ha un motore alimentato ad elettricità con filo, della potenza di 250 watt. Fartloos 113251 è dotato di una testa motrice con punta, di una contropunta e di un poggia utensile scorrevoli. Le sue dimensioni effettive sono di 69 x 37,2 x 22,6 cm ed il suo peso è di, appena, 23 Kg.

La distanza massima tra le punte è di 330 mm e può tornire fino ad un diametro, massimo, di 250 mm. Un tornio robusto, ma allo stesso tempo, leggero e pratico da utilizzare, è maggiormente indicato per piccoli lavori privati e per gli appassionati del bricolage. I vantaggi di questo piccolo tornio per legno stanno nel prezzo, relativamente, contenuto e nella facilità di trasporto, grazie alle sue dimensioni e peso ridotti. Di contro, non è adatto a lavori di grosso taglio.

Fartools 113251 - Tornio per Legno, 250 W, Massima capacità di tornitura 200/300 mm
  • Per la lavorazione di pezzi di legno in tutta semplicità. Velocità di rotazione 500-3500 giri/min. Tipo di filettatura: 25,4 mm/1" 8TPI" cono morso CM1/MT1
  • KKmoon 100W Mini Tornio per Legno DIY

Un vero e proprio mini tornio per legno, utile per il fai da te ed il bricolage. Il tornio della KKmoon, fa pure da rettifica e lucidatrice. È composto da una base in lega di alluminio, un mandrino ed un trapano rotante, entrambi in acciaio inossidabile. il motore, alimentato ad elettricità con filo, ha una potenza di 100 watt ed una velocità che può variare dai 1500 giri/min ai 7000 giri/min, ovvero, regolabile in sette livelli.

Il motore è molto silenzioso. In questo mini tornio, la distanza massima tra la contropunta ed il trapano è di 140 mm ed il diametro massimo di lavorazione consentito, è di 55m. Il mini tornio per legno KKmoon, da come si evince, è adatto per lavorazioni di piccolissimo taglio, come perle in legno ed oggetti di dimensioni ridotte. leggero, molto facile da trasportare e, soprattutto, poco rumoroso, è utilizzabile ovunque. Non è, ovviamente, adatto per lavori di tornitura del legno di grandi dimensioni.

  • Einhell TC-WW 1000

Un tornio per legno con un motore della potenza di 350 watt, alimentato ad elettricità con filo e regolabile in quattro velocità. È formato da un basamento molto semplice, in ghisa, divisibile in due parti, per facilitarne il trasporto, sul quale scorrono il poggia utensile e la contropunta, regolabile attraverso un volantino. Dalla parte opposta alla contropunta, troviamo la testa motrice. Einhell TC-WW 1000, ha dimensioni di 87,5 x 22 x 49,7 cm, per un peso di circa 22 Kg.

Pur essendo un tornio, dalle dimensioni contenute, da la possibilità di realizzare, diversi tipi di lavorazioni con la massima precisione. Dunque, è adatto sia per il bricolage, che per lavori professionali. La lunghezza massima di tornitura del pezzo in lavorazione, è di 1000 mm ed il diametro massimo, di 365 mm.

Il vantaggio del tornio per legno Einhell TC-ww 1000, sta nel dare la possibilità di realizzare molteplici lavorazioni di tornitura professionale, pur avendo dimensioni e peso ridotti, ad un prezzo, relativamente, basso. Unico piccolo aspetto negativo è dato dal surriscaldamento dello stesso, dopo circa mezz’ora di utilizzo, per cui è necessario effettuare delle pause durante la lavorazione, per lasciarlo raffreddare.

  • TORNIO PER LEGNO 250 mm 0497/250 FERVI

Questo tornio per legno da banco, è provvisto di un motore da 370 watt, con alimentazione elettrica a filo. Anch’esso è composto da una base in ghisa, dove è alloggiato il motore e sulla quale troviamo, la contropunta ed il poggia utensile, nonché la testa motrice, il quale mandrino ha una velocità variabile tra i 700 ed i 3000 rpm.

La tornitura massima, in lunghezza, consentita, è di 457 mm ed il diametro massimo, lavorabile, del pezzo, è di 250 mm. Questa macchina, da la possibilità di svolgere lavori di elevata precisione a livello professionale, non a caso viene considerato un tornio da banco. Non presenta rilevanti aspetti negativi, se non quello riguardante il prezzo, un po’ elevato, rispetto ad altri modelli con le medesime caratteristiche.