Centrifughe per insalata: i migliori modelli sul mercato [Guida con foto e prezzi]

centrifuga per insalata

Lavare bene l’insalata si sa è fondamentale per eliminare tutte le impurità presenti al suo interno, ma forse non tutti sanno che è altrettanto importante asciugare bene le foglie di insalata prima di procedere al condimento e di conseguenza poterla mangiare. Infatti quando l’insalata non viene asciugata in modo corretto questa non riesce a trattenere in modo corretto il condimento, alterandone il sapore, inoltre qualora vogliate conservare l’insalata in eccesso, se è stata precedentemente lavata e non asciugata, le molecole d’acqua rimaste sulle foglie faciliteranno la formazione di muffa.

Da qualche anno, per ovviare a questi problemi, è stata introdotta sul mercato la centrifuga per insalata, la quale grazie alla forza centrifuga permette di asciugare l’insalata in modo veloce ed estremamente efficace, inoltre su lungo tempo garantisce un notevole risparmio, in quanto non sarà più necessario acquistare l’insalata confezionata oppure consumare litri d’acqua per lavarla manualmente.

OffertaBestseller No. 1
OXO Good Grips Centrifuga per Insalata, Trasparente, 6 L
  • PRATICA E FUNZIONALE: la pompa di questo pratico utensile da cucina si attiva con una sola mano, per la asciugatura con il minimo sforzo.
OffertaBestseller No. 2
Snips Centrifuga per Insalata Madame Butterfly 4 LT-Colore BPA Free-100% Made in Italy, Bianco e...
  • DUE PRODOTTI IN UNO: Consente di lavare e asciugare insalata e verdure con pochi, semplici gesti. L'accessorio giusto in cucina, per la preparazione delle tue ricette preferite. Il design accattivante...
Bestseller No. 3
Westmark Centrifuga per insalata, Capacità: 5 litri, ø 26 cm, Plastica, Senza BPA, Fortuna,...
  • Per asciugare facilmente e senza sforzo insalata appena lavata, Rotazione a centrifuga dello scolapasta interno e raccolta dell'acqua nella ciotola esterna, Per non annacquare il condimento
OffertaBestseller No. 4
Zyliss E940014 Swift Dry Centrifuga Per Insalata, Grande, Plastica, Bianco, Insalatiera con...
  • Lavare e asciugare 4 - 6 porzioni di foglie di insalata e verdure in pochi secondi.
Bestseller No. 5
SveBake Centrifuga per insalata in acciaio inox 18/10, colore: Nero
  • La centrifuga per insalata SveBake ha un design moderno che si adatta a qualsiasi cucina ed è realizzata con materiali stenti. La centrifuga per insalata SveBake con manovella è molto facile da...

Come funziona una centrifuga per insalata

L’utilità di una centrifuga per insalata è abbastanza intuitiva ma nello specifico come funziona questo nuovo utensile da cucina?
Innanzitutto tutte le centrifughe per insalate in commercio sono costituite da tre componenti principali:

CONTENITORE: all’interno del quale viene posto il cestello, la sua funzione principale è quella di raccogliere l’acqua che si trova all’interno dell’insalata
CESTELLO: simile come aspetto ad uno scolapasta, viene posizionato all’interno del contenitore e fatto ruotare per lavare ed asciugare velocemente l’insalata
COPERCHIO: al suo interno è posizionato il meccanismo di funzionamento, ovvero in grado di imprimere la forza centrifuga al cestello.

Ogni componente della centrifuga può essere tranquillamente utilizzata separatamente, ad esempio potrete utilizzare il contenitore per condire l’insalata o il cestello per lavarla direttamente al suo interno.
Per quanto riguarda il funzionamento di una centrifuga per insalata è molto semplice, in sostanza si inserisce l’insalata lavata nel cestello, è possibile inserire l’insalata già lavata o usare direttamente il cestello per lavarla.

Dopo aver lavato accuratamente l’insalata posizionare il cestello nel contenitore e azionare il meccanismo sul coperchio, il quale può essere a manovella o a pulsante, ed ecco che la vostra insalata è pronta per essere condita a vostro piacimento.
E’ consigliabile non esagerare con la velocità dei giri al fine di non rovinare le foglie.

Come scegliere la tua centrifuga per insalata

In commercio attualmente ci sono davvero tantissimi modelli di centrifughe per insalata, le quali differiscono per materiali e funzionamento. Ci sono tuttavia alcune caratteristiche fondamentali che questo utensile deve possedere per essere sicuri di aver fatto un ottimo acquisto:

  • Sistema per centrifugare: sicuramente è il primo aspetto da valutare quando si pensa di acquistare una centrifuga per insalata, difatti in commercio ne esistono fondamentalmente di 3 tipi: a manovella, ovvero sul coperto si trova una manovella che una volta azionata permette al cestello di ruotare all’interno del coperchio eliminando l’acqua in eccesso; a cordicella, in questo caso è la cordicella, una volta tirata, ad imprimere la forza necessaria al cestello per ruotare; ed infine è possibile trovare centrifughe con un sistema di funzionamento a pulsante, sicuramente tra i modelli più recenti consiste nel premere il pulsante che si trova sul coperchio, in questo modo si andrà ad azionare il meccanismo di rotazione del cestello
  • Capienza: questa caratteristica dipende molto dalle proprie esigenze, difatti la maggior parte delle centrifughe hanno un diametro di 20-30 cm, quindi bisognerà valutare la capienza di cui avete realmente bisogno, ovvero se la vostra è una famiglia numerosa opterete per una centrifuga dalle dimensioni più grandi, mentre per una o due persone andrà bene anche una più piccola. Ovviamente i modelli più grandi andranno ad occupare anche più spazio tra gli utensili della cucina, quindi valutate bene anche lo spazio che avete a disposizione.
  • Materiali: In commercio si trovano per la maggior parte modelli in plastica, in grado di rendere questo utensile da cucina estremamente leggero e versatile, tuttavia si consiglia di non scegliere prodotti in plastica troppo sottile in quanto, dopo numerose sollecitazioni, potrebbero rompersi facilmente. Ma è possibile trovare anche centrifughe in acciaio inox, decisamente più resistenti
  • Manutenzione: solitamente tutti i modelli di centrifughe per insalate possono essere lavati in lavastoviglie, tuttavia se avete scelto un modello in plastica sarebbe opportuno lavarlo a mano sotto l’acqua corrente, al fine di evitare che le alte temperature possano deteriorare le diverse componenti.

Le migliori 5 centrifughe per insalata:

  • KILOKELVIN PLASTICA CENTRIFUGA PER INSALATA MIGLIORE

centrifuga per insalata kilokelvin migliore

Si tratta di una centrifuga per insalata Kilokelvin totalmente realizzata in materiale BPA e rinforzata in acciaio inossidabile in modo da resistere anche alle rotazioni più rapide. Inoltre è dotato di 2 modi di spin, in questo modo può essere utilizzata tranquillamente sia da mancini che da destrimani, in più grazie all’anello antiscivolo e la base larga è possibile avere una stabile tenuta della centrifuga.

Per quanto riguarda il meccanismo di azionamento di questo modello di centrifuga si tratta di un funzionamento a manovella in grado di ruotare sia in senso antiorario che in senso orario. Il design è innovativo e moderno si presenta infatti con un colore verde e grigio con una capienza di ben 4 litri. Anche la pulizia è molto semplice in quanto è possibile lavare la centrifuga Kilokelvin comodamente in lavastoviglie.

  • OXO GOOD GRIPS

Sicuramente una centrifuga per insalata innovativa grazie al suo funzionamento a pulsante il quale garantisce una notevole facilità di utilizzo, infatti può essere utilizzata con una mano sola. La centrifuga OXO è dotata di un sistema di arresto, ovvero un freno a pulsante che frena all’istante la centrifuga della verdura. Inoltre la robustezza dei materiali con cui è stata realizzata ne garantisce una considerevole longevità nel tempo.

Difatti è costituita da plastica resistente e trasparente, con una capienza di 4.2 litri, offrendo così la possibilità di preparare insalata per tutta la famiglia. Il coperchio si stacca facilmente per essere pulito e tutti i pezzi della centrifuga OXO possono essere lavati tranquillamente in lavastoviglie.

Offerta
OXO Good Grips Centrifuga per Insalata, Trasparente, 6 L
  • PRATICA E FUNZIONALE: la pompa di questo pratico utensile da cucina si attiva con una sola mano, per la asciugatura con il minimo sforzo.
  • MELICONI CENTRIFUGA ASCIUGA INSALATA

Con un diametro di ben 26 cm la centrifuga per insalata Meliconi è un prodotto interamente italiano dal colore verde lime. Grazie alla presenza di piedini in gomma la tenuta è assicurata durante la rotazione, la quale viene generata tramite un meccanismo a manovella. Inoltre il contenitore può essere praticamente usato per servire l’insalata a tavola dopo essere stata lavata ed asciugata. Un prodotto economico ma sicuramente dell’efficienza garantita.

  • KÜCHENPROFI CENTRIFUGA PER INSALATA

Centrifuga per insalata completamente realizzata in acciaio inox di grande qualità di lavorazione tedesca, è sicuramente tra le più resistenti in commercio attualmente se non siete degli amanti della plastica. Costituita da quattro pezzi estraibili, coperchio, cestello, base estraibile per il cestello e contenitore, la centrifuga Küchenprofi è facile da montare e smontare, inoltre può essere facilmente lavabile in lavastoviglie.

Il funzionamento viene avviato grazie alla presenza di una cordicella ed infine è interessante notare che è completamente silenziosa. Sicuramente si tratta di una centrifuga dal prezzo un pò superiore dalla media, ma le caratteristiche di cui è dotata meritano sicuramente la spesa.

  • IBILI 783626 CENTRIFUGA

Centrifuga per insalata Ibili realizzata completamente in plastica di alta qualità, con un diametro di 26 cm. Grazie alla presenza di piedini antiscivolo è assicurata un’ottima tenuta, inoltre il freno integrato permette un arresto immediato della rotazione.