Guida ai migliori piani cottura a induzione: Vantaggi, opinioni e prezzi

Una vola la cucina era il regno delle donne, oggi i migliori chef al mondo molto probabilmente sono uomini fatto sta che, tutti ormai ci dedichiamo alla parte più vissuta e sfruttata della casa: la cucina.

In una società dove tutto è in continua evoluzione, dove ogni cosa cambia e si trasforma, anche le nostre cucine e il modo di mettersi ai fornelli si evolve. I classici fornelli elettrici vengono affiancati, e forse surclassati, dal piano cottura ad induzione.

Sono piani cottura che non aumentano oltre misura e hanno tempi di riscaldamento rapidissimi. Nel piano cottura ad induzione è la pentola a scaldarsi, non il piano cottura, cosa che lo rende altamente sicuro.

Diminuisce così anche il rischio di ustioni in cucina. Questo è un vantaggio in presenza di preparazioni che necessitano di una temperatura ben precisa che possibilmente si mantenga costante.

OffertaBestseller No. 1
Hisense I6421C - Piano cottura a induzione, Vetroceramica, 4 zone di cottura, Funzione Power Boost,...
  • 4 zone di cottura: anteriore sinistro: Ø 18 cm, 2,3 kW; anteriore destro: Ø 14,5 cm, 1,2 kW; posteriore sinistro: Ø 14,5 cm, 1,2 kW; posteriore destro: Ø 18 cm, 1,8 kW
Bestseller No. 2
Candy CITT642C/E1 Piano Cottura a Induzione, 4 fuochi, Vetroceramica, da Incasso, Power Management,...
  • 4 ZONE: divertiti a preparare le tue ricette preferite con il tuo piano cottura a induzione in vetroceramica Candy composto da quattro diverse zone di cottura
Bestseller No. 3
Piastra a Induzione, Piano cottura a induzione (4 Fuochi - 6800W)
  • 🍝 【4 zone di cottura & Touch Control】 - La piastra a induzione con 4 zone di cottura che riducono notevolmente il tempo di cottura. Controllo touch - Puoi controllare la piastra a induzione con...
Bestseller No. 5
Piano Cottura Induzione, Piano Cottura Incorporato in Vetroceramica Integrato Con Sensore Controllo...
  • 【5 zone di cottura】Il piano cottura a induzione con 5 zone di cottura che riduce notevolmente il tempo di cottura.

Vantaggi della piastra ad induzione

piano cottura a induzione

Ora che abbiamo capito il funzionamento della piastra ad induzione andiamo a guardare insieme quelli che sono i vantaggi di questo elettrodomestico.

  • Velocità: in quanto raggiunge la temperatura desiderata in tempi rapidi e riesce a mantenerla stabile fino a quando è necessario. Anche i tempi di raffreddamento sono altrettanto rapidi.
  • Facilità di pulizia: essendo davanti ad una superficie e lucida mantenerla pulita è molto facile e veloce.
  • Sicurezza: essendo questa la soluzione ideale se siete particolarmente distratti in cucina o se in casa ci sono bambini che potrebbero avvicinarsi ai fornelli mentre cucinate. Il calore viene trasmesso solo tra la piastra e il fondo della padella quando viene appoggiata è sul piano. La funzionalità di blocco ne impedisce l’accensione accidentale.
  • Ecologico: soprattutto se la vostra casa dispone di pannelli solari o altre fonti provenienti da energia eco-sostenibile.
  • Basso consumo energetico: ultimo punto a favore ma sicuramente non il meno importante è il costo del consumo di elettricità di un piano cottura a induzione, che è molto più basso di un piano a ceramica. Se poi ne paragoniamo il consumo con quello di una cucina a gas la fascia di risparmio sarà ancora più alta.

Piano cottura a induzione: come scegliere il migliore?

Se siete intenzionati a sostituire il vostro vecchio piano cottura elettrico con uno più moderno ad induzione, oppure ancora se avete comprato casa e dovete arredare la cucina ed è questa la vostra scelta, alcune sono le caratteristiche fondamentali alle quali dovete fare bene attenzione per essere certi di fare un buon acquisto.

Iniziamo con il dire che la scelta del numero di fuochi e quindi della dimensione del piano cottura è fondamentale e, naturalmente, tutto dipenderà dallo spazio che avrete a disposizione.

Possiamo scegliere tra un numero di fuochi che va da 2 a 4 su una larghezza che può arrivare anche a 90 cm ma anche il numero di gradi di potenza che preferiamo avere. Maggiore sarà il numero dei gradi a disposizione e maggiore precisione nel controllo della potenza avremo a disposizione.

La presenza del timer, che può sembrare qualcosa di superfluo, ci permetterà di impostare l’accensione o lo spegnimento della piastra a nostro piacimento.

In tutto questo anche il fattore estetico ha la sua importanza quindi perché non scegliere il modello che più ci aggrada. Ci sono piastre a filo della base di appoggio o rialzate sul piano di lavoro oltre che rifinite in elegante vetro o magari in un più classico acciaio inossidabile.

È raccomandata la scelta di tegami e le padelle con fondo ferroso in quanto non tutti gli utensili presenti nelle comuni cucine sono adatti a questo genere di elettrodomestico. Adatti sono anche i recipienti in acciaio, le piastre in ghisa e le griglie.

Ora che abbiamo fatto una piccola panoramica di quello che è un piano cottura ad induzione e cosa tenere in considerazione per fare un buon acquisto abbiamo pensato di selezionare, per aiutarvi nella scelta e darvi modo di confrontare tra loro più prodotto, quelli che a nostro parere sono i 5 migliori sul mercato in questo momento.

Classifica piani cottura a induzione – I migliori 5 sul mercato:

  • Whirlpool Europe PH ACM795BA

piano cottura a induzione migliore

Piano cottura ad induzione in vetro con comandi frontali per un controllo semplice ed intuitivo. La tecnologia innovativa e le impostazioni automatiche sono un ottimo supporto per la preparazione dei vostri piatti e ne riducono notevolmente i tempi di cottura.

Composto da 5 piastre a induzione che, grazie alla tecnologia FlexiCook, permette di combinare diverse zone cottura rendendole un’unica grande zona di cottura per pentole di grandi dimensioni.

Un’altra innovativa tecnologia di cui è provvisto è la 6° Senso, con la quale selezionare in modo automatico la temperatura e la potenza ottimali per il tipo di preparazione che dobbiamo andare ad eseguire.

Chi l’ha già acquistato lo ritiene un ottimo acquisto, all’altezza delle aspettative riposte. Un prodotto pratico, veloce e funzionale, sia in cottura che per la pulizia.

Whirlpool Europe PH ACM795BA Piano Cottura Induzione, Vetro, Nero, 51x86x5.6 cm
  • Piano cottura a tecnologia 6° senso: offre un'ampia gamma di combinazioni di cottura
  • Indesit VIA 640 0 C

Piano cottura ad induzione in vetroceramica con alimentazione elettrica. Provvisto di 4 piastre, un timer di accensione e spegnimento e con posizione frontale dei comandi. Buona compatibilità con molte padelle e pentole e raggiungimento della temperatura in tempi rapidi.

Chi lo ha già acquistato ritiene di consigliarlo anche in funzione della facilità di pulizia tramite l’utilizzo di un semplice panno umido oltre che per la possibilità di scegliere il livello di potenza.

  • Electrolux KTI 6430

Piano cottura ad induzione in vetroceramica KTI 6430 con finitura nera. Controllo elettronico con comandi Touch Control e display digitale, presenta 4 zone di cottura. La presenza del blocco di cottura e lo spegnimento automatico temporizzato garantiscono maggiore sicurezza.

Quel che piace particolarmente di questo piano a induzione è la capacità di rilasciare il calore se si lascia qualcosa posizionato sulle piastre senza sprecare energia. Continua a rilasciare il calore alla stessa se la si lascia sopra senza quindi sprecare energia.

È un prodotto che offre prestazioni accessorie di alta classe, come la memorizzazione delle impostazioni per qualche secondo dopo uno spegnimento accidentale, il raggiungimento del punto di ebollizione in breve tempo e la possibilità di unire due piastre per crearne una più grande.

  • Candy CI 640 CBA/1

Piano a induzione da 2000 W. Con comandi elettronici touch, 4 zone di cottura e time digitale contaminuti per fine cottura.

É un ottimo prodotto, pratico e funzionale, che si pulisce bene e in fretta e si auto limita in caso vengano accesa più fuochi per non superare mai i livelli di consumo prestabiliti. Ha il sistema di auto spegnimento diventando quindi totalmente sicuro.

Chi l’ha già acquistato lo consiglia definendolo anche un prodotto bello e pratico, anche per la possibilità di poggiarci sopra un piano di legno sul quale affettare e tritare i nostri alimenti mentre si continua a cucinare tranquillamente sui due fuochi superiori.

  • Bosch Serie 4 PUE611BB1E

Piano cottura ad induzione ad incasso. Con il sistema TouchSelect: permette di regolare la zona di cottura e i livelli di potenza mentre il PowerBoost invece permette una velocità due volte maggiore.

Provvisto di timer contaminuti per spegnere in modo automatico le zone cottura al termine del tempo impostato. È semplici ed intuitivi nell’esecuzione dei comandi e basso consumo di corrente. Altamente consigliato da chi l’ha precedentemente acquistato.

Bosch Serie 4 PUE611BB1E piano cottura Nero Incasso Piano cottura a induzione Zoneless
  • TouchSelect: permette di regolare facilmente la zona di cottura desiderata attraverso i controlli + e -. A voi toccherà solo scegliere il livello di potenza