Migliori lavatrici 2020: Guida alla scelta con recensioni, offerte e prezzi

Prima di procedere all’acquisto di una lavatrice, occorre conoscere alcune caratteristiche fondamentali che possono essere utili per scegliere il modello più adatto alle proprie esigenze.

In questa guida analizzeremo le migliori lavatrici e ti aiuteremo a scegliere il modello più adatto alle tue esigenze.

OffertaBestseller No. 2
Beko - WUX71232WI-IT - Lavatrice Standard 7 Kg, 1200 giri/min, 15 Programmi, Display Smart Touch -...
  • CARATTERISTICHE: Lavatrice standard 7kg, 1200 giri/minuto, Classe energetica D, Display Digit, 15 Programmi, Libera Installazione
OffertaBestseller No. 3
Hotpoint NWBT 1045 WDAD IT N, Lavatrice a carica frontale, 10kg, 1400 Giri/Min
  • IGIENE VAPORE Un'opzione speciale per l'igiene del tuo bucato. Il vapore viene immesso nel cestello per rimuovere fino al 99,9% dei batteri più comuni senza additivi chimici
Bestseller No. 4
Whirlpool FFS P8 IT, Lavatrice a Carica Frontale a Libera Installazione, 8kg, 1200 GIRI/MIN
  • TECNOLOGIA 6O SENSO La tecnologia 6° SENSO adatta l'utilizzo di acqua ed energia in base al carico effettivo della lavatrice garantendo risultati perfetti senza spreco di risorse
OffertaBestseller No. 5
Samsung Lavatrice Crystal Clean con Ecolavaggio, WW70TA026AE/ET, 7 Kg, 1200 RPM, 60 x 85 x 65 cm,...
  • CARATTERISTICHE: Lavatrice a carica frontale Crystal Clean con Ecolavaggio a libera installazione. Lavaggio igienizzante a vapore. Centrifuga max 1200rpm. Durata ECO 40-60 3.28 ore. Dimensioni:...

Materiali

lavatrice

I materiali di cui sono costituite le lavatrici sono relativamente importanti. Le parti a contatto con l’acqua sono antiruggine, in acciaio inox o acciaio smaltato. L’esterno è rivestito in metallo stampato, mentre le manopole ed i pulsanti sono in plastica. L’oblò è in vetro.

Innanzitutto occorre considerare le dimensioni della lavatrice da acquistare, per poterla collocare in maniera semplice nel proprio bagno. La portata del cestello deve essere valutata in base al nucleo familiare.

Lavatrice a carica dal basso o dall’alto?

Esistono due tipologie di lavatrice che differiscono a seconda del sistema di carica: quelle con carica dal basso, presentano un oblò trasparente che si apre quando bisogna caricare e scaricare il bucato, e quelle con carica dall’alto con uno sportello sito al di sopra della lavatrice che svolge lo stesso compito.

Le lavatrici con carica dall’alto sono adatte a chi dispone di poco spazio poco spazio dato che questi modelli sono più stretti rispetto alla tipologia a carica dal basso e l’unico svantaggio è dato dal fatto che la capacità di carico è inferiore rispetto alle lavatrici con l’oblò e non si può usare il suo piano superiore per appoggiare oggetti.

Le lavatrici a carica dal basso sono le più diffuse, sia per la comodità che per la maggiore capacità di carico rispetto all’altro modello di lavatrice.

Portata e dimensioni: come regolarsi

La portata del cestello è importante perché da questa dipende la quantità di biancheria che si potrà lavare con un unico ciclo di lavaggio, e deve essere valutata sia in base al numero di persone che vivono in casa, sia alla frequenza dei lavaggi.

Le dimensioni delle lavatrici sono abbastanza universali anche se ci sono dei modelli slim, più compatti e meno ingombranti in profondità, con le stesse funzionalità di quelle tradizionali e limitati solo nella capacità di carico.

Funzioni fondamentali

Le lavatrici, oltre ai classici programmi di lavaggio, possono essere dotate di funzioni aggiuntive che consentono di ottimizzare la prestazione a seconda del bucato da lavare.

Esiste la funzionalità con rilevamento automatico del carico, consigliando la dose di detersivo idonea da utilizzare e si può regolare autonomamente sia il carico d’acqua che la velocità della centrifuga e i movimenti del cestello.

In alcune lavatrici è presente la funzione antipieghe che consente di trattare la biancheria in modo che all’uscita risulti meno sgualcita, altre presentano la funzione asciugatura, che consente di asciugare il bucato dopo averlo lavato, evitando di stenderlo.

Programmi delle lavatrici

Esistono tantissimi tipi di programmi di lavaggio per le lavatrici, utile per chi utilizza capi delicati come la lana o la seta o utilizza spesso indumenti sportivi o ha un bucato di tessuti diversi.

Ogni lavatrice è dotata di programmi base:

  • il ciclo cotone: il più utilizzato, lava gli indumenti di cotone a temperature dai 30° ai 90°C
  • Il ciclo delicato: a temperatura più bassa e con centrifuga delicata
  • il ciclo lana: a bassa temperatura
  • il ciclo sintetici: adatto al lavaggio di tessuti sintetici, come quelli sportivi;
  • il ciclo misti: adatto al lavaggio di tessuti misti come viscosa, elastan e cotone

Oltre a questi programmi basilari, ne esistono altri più specifici, come ad esempio: centrifuga e risciacquo che consentono di centrifugare o sciacquare a parte determinati tipi di capi.

Ad esempio c’è il programma neri e colorati, a basse temperature, per tutelare i colori, sia scuri che chiari oppure il programma jeans, dal ciclo energetico, pensato appositamente per il lavaggio dei jeans.

Esiste poi il programma lavaggio a mano, dal ciclo delicato, il programma a lavaggio rapido, dal ciclo veloce che consente di lavare i capi non troppo sporchi e infine il programma macchie difficili, che rimuove macchie ostinate come caffè, vino o erba.

Manutenzione periodica

Tutte le lavatrici necessitano di pulizia periodica del filtro, poiché se si dovesse intasare potrebbe impedire lo scarico corretto dell’acqua.

E’ possibile compiere de cicli di pulizia semplice che consentono di rimuovere residui di capelli, peli e sporco dal cestello, scongiurando il pericolo che possano formarsi cattivi odori all’interno della macchina.

Come scegliere la lavatrice migliore?

Per valutare e successivamente scegliere definitivamente quale è la lavatrice che volete acquistare, dovete tenere conto di alcuni fattori chiave. Prima di tutto le dimensioni della lavatrice in base allo spazio che avete in casa, quindi se avete poco spazio, meglio un modello slim o a carica dall’alto.

E’ importante anche considerare i consumi energetici, quindi meglio orientarsi su modelli di classe A. Il budget ovviamente è fondamentale, il nostro consiglio è quello di optare per un modello con il miglior rapporto qualità/prezzo.

Le migliori 5 lavatrici in commercio:

  • Candy CS 1292D3-01

lavatrice migliore

Questa lavatrice Candy è la più apprezzata dagli acquirenti e ha molte recensioni positive. Ha una capacità di carico di 10 kg ed ha una profondità di 54 cm.

E’ un modello smart, che si collega al cellulare scaricando l’app Candy simply-Fi che consente di trovare il giusto ciclo di lavaggio e monitora il funzionamento della lavatrice, poiché dotata di funzione Smart Check-up. Se dovesse esserci un guasto, l’applicazione risolve il problema.

I suoi programmi sono adatti al lavaggio di qualsiasi tessuto. Ha una classe energetica A+++ che consente di ottenere un notevole risparmio energetico. E’ abbastanza silenziosa, emette 60 dB durante il lavaggio e 81 dB durante la centrifuga.

Pro:

  • E’ tecnologica e smart, è dotata di grande capacità di carico e di vari programmi. ha eccellenti consumi grazie alla sua classe energetica.

Contro:

  • Se si utilizza la centrifuga oltre i 1000 giri, la biancheria potrebbe risultare stropicciata.
Candy Smart CS 1292D3-01 Lavatrice a Carica Frontale, 9 Kg, 1200 Giri, Connettività NFC, Libera...
  • CONNETTIVITÀ NFC: collega la Lavatrice Smart Candy all'app Candy Simply-Fi e scopri le funzionalità aggiuntive come Smart Touch e Smart Cycles
  • Indesit BWE 91284X WSSS IT

Anche questa lavatrice Indesit che ha tantissime recensioni positive. Ha una capacità di carico di 9 kg e la centrifuga ha una velocità di 1200 giri al minuto.

Ha un motore inverter ed è dotata di display led con diverse funzionalità. Grazie alla tecnologia Silent, questo elettrodomestico è molto silenzioso e si può utilizzare anche di notte poiché non arreca alcun fastidio, risparmiando inoltre sulla bolletta.

Questa lavatrice è dotata di 16 programmi, tra cui quello per piumini, per la lana e il programma rapido per lavare in soli 30 minuti. E’ dotata di classe energetica A+++.

Pro:

  • E’ abbastanza capiente e silenziosa, ha un ottimo rapporto qualità prezzo e i suoi consumi sono ridotti

Contro:

  • E’ ingombrante, dunque non è adatta per gli ambienti piccoli.
  • Samsung WW90J5255MW/ET

Questa lavatrice Samsung è innovativa, ha un carico di 9 chili, una classe energetica A+++, che consente di ottenere un notevole risparmio e la sua centrifuga compie 14000 giri al minuto.

E’ considerata una delle migliori lavatrici attualmente presenti sul mercato. E’ dotata di motore inverter che assicura meno spreco di energia e la rende molto silenziosa.

Questa innovativa tecnologia assicura una minore usura della lavatrice e ne assicura una maggiore durata. Questa lavatrice è dotata di una componente chiamata add wash, una seconda entrata all’oblò che consente di aggiungere biancheria sporca dimenticata precedentemente, quando la lavatrice è già in funzione.

Pro:

  • E’ innovativa e tecnologica, i suoi vantaggi sono legati soprattutto alla capacità di carico, alla sua classe energetica e alla sua notevole silenziosità.

Contro:

  • E’ un pò ingombrante.
Samsung WW90J5255MW Lavatrice 9 kg Crystal Clean, 1200 rpm, Bianco
  • La tecnologia Ecolavaggio offre un pulito ottimo, anche a basse temperature
  • Beko WUX61032W

Questa lavatrice Beko ha dimensioni ridotte ed una capacità di carico di 6 Kg. E’ dotata di classe energetica A+++, che garantisce un notevole risparmio energetico.

La centrifuga ha una velocità di 1000 giri ed è dotata di ben 15 programmi di lavaggio, tra cui quello per la lana, per i piumini, quello per i sintetici ed il cotone, quello per le camicie e quello rapido da 30 minuti.

La caratteristica principale di questa lavatrice è il sistema Aquafusion, che chiude momentaneamente il tubo di scarico all’inizio del ciclo di lavaggio, evitando che si possa sprecare detersivo e assicurando una pulizia eccellente.

Le sue pareti Silent Tech assorbono le vibrazioni e riducono il rumore che è di soli 63 dB durante il lavaggio e di 78 dB durante l’asciugatura.

Pro:

  • Grazie al sistema acquafusion e alla classe energetica A+++, questa lavatrice ha dei consumi ridotti. E’ inoltre dotata di programmi adatti a tutte le tipologie di tessuto.

Contro:

  • I programmi di lavaggio, ad eccezione di quello breve, durano parecchio.
Beko WUX61032W lavatrice Libera installazione Caricamento frontale Bianco 6 kg 1000 Giri/min A+++
  • Beko WUX61032W lavatrice Libera installazione Caricamento frontale Bianco 6 kg 1000 Giri/min A+++
  • Hoover Link HL 14102D3-01

Un modello di lavatrice Hoover interessante, ha una capacità di carico di 10 kg, è dotata di un oblò frontale condi maniglia ergonomica a 45 gradi. E’ dotata di display touch LCD laterale che consente di visualizzare le funzioni.

Questa lavatrice si può connettere allo smartphone e, con la relativa App si può controllare il funzionamento della lavatrice ed utilizzare il programma più adatto alle proprie esigenze.

Il problema di questo elettrodomestico è che è molto rumoroso, con i suoi 81 db, per questo non è consigliabile utilizzarla nello ore notturne.

Pro:

Ha un’alta capacità di carico, è una lavatrice smart ed è dotata di programmi di lavaggio completi.

Contro:

Ha consumi elevati rispetto alle altre lavatrici con le stesse caratteristiche, il cassetto del detersivo è poco capiente ed è molto rumorosa.

Hoover Link HL 14102D3-01 Lavatrice NFC, 10 Kg, 1400 Giri, Carica Frontale, Libera Installazione,...
  • One Touch: grazie alla connettività NFC e all'app Wizard, basta appoggiare il tuo smartphone alla lavatrice Hoover per tenere sotto controllo il suo stato di salute, ricevere consigli utili e...