Riscaldatori per acquario: Migliori modelli ad immersione con prezzi

Cosa è un riscaldatore per acquario?

La presenza di un acquario in casa, specialmente se ben curato nei minimi dettagli, risulta sempre di notevole impatto alla vista di tutti.

Questi particolari accessori donano sempre un tocco in più all’arredamento della nostra casa o al nostro piccolo ufficio.

Tuttavia non sono da considerare dei semplici complementi d’arredo, ma dei veri e propri ecosistemi acquatici in miniatura, che necessitano di molta cura ed attenzione, nonché manutenzione per quanto riguarda la loro struttura (vasca ed accessori vari).

A tal proposito, va detto che un acquario, non è una semplice vasca piena d’acqua con dentro dei pesci. Il suo corretto funzionamento è dato da tutta una serie di prodotti e strumenti, utili a creare l’habitat ideale per i suoi abitanti acquatici.

Uno degli strumenti che contribuisce al funzionamento di questo piccolo ecosistema acquatico, artificiale, è il cosiddetto riscaldatore per acquario o termoriscaldatore che dir si voglia.

Si tratta di un particolare dispositivo, funzionante ad energia elettrica, utile a creare e mantenere una temperatura ideale dell’acqua, per le specie di pesci, che si trovano all’interno dell’acquario.

In tal modo si evitano eventuali sbalzi di temperatura, che potrebbero risultare fatali per alcuni di questi esseri viventi acquatici.

Bestseller No. 1
Tetra HT 25 - Potente Riscaldatore per Acquario per Coprire Diversi Livelli di Potenza con Manopola...
  • Tetra HT 25 termoriscaldatore automatico per acquari da 10 - 25 litri
Bestseller No. 2
NICREW 100W Riscaldatore per Acquario Tartarughe, Temperatura Regolabile da 20 a 34 ℃ con...
  • Ampiamente applicabile: adatto per la maggior parte dei pesci ornamentali e delle tartarughe anfibie e degli acquari fino a 100L
Bestseller No. 5
50w Aquarium Heater Protector Regolabile Sezioni Lunghezza Riscaldamento Rod Con Accessori Per...
  • REGOLABILE: disegno staccabile rende più facile regolarlo alla lunghezza desiderata.

Termoriscaldatori per acquario: funzioni e caratteristiche

riscaldatore per acquario

Il mercato odierno propone diversi modelli di riscaldatori per acquario, con funzioni specifiche, differenti tra loro ed appartenenti a marchi più o meno conosciuti.

Tuttavia ogni modello ha sempre lo scopo ultimo, di mantenere la temperatura dell’acquario costante.

Nella fattispecie, un riscaldatore per acquario serve, come già accennato, a riprodurre un ambiente climatico adeguato alle specie di pesci o di qualsiasi altro animale acquatico, che andranno ad abitare il nostro acquario.

Generalmente, questo dispositivo è formato da una resistenza, che in concomitanza ad un termostato, lavorano sul riscaldamento dell’acqua ed il mantenimento costante della sua temperatura.

In altre parole, la resistenza elettrica mette in funzione il riscaldatore ed il termostato rileva e monitora la temperatura dell’acqua, affinché la stessa resistenza possa disattivarsi ed arrestare il processo di riscaldamento avviato dal dispositivo, una volta raggiunta la temperatura prestabilita.

Quando l’acqua comincia a raffreddarsi e va al di sotto del limite fissato, il termostato riattiva la resistenza, che a sua volta mette in funzione il dispositivo, il quale riscalda nuovamente l’acqua, riportandola alla temperatura ottimale.

Il riscaldatore per acquario, solitamente va posizionato nel filtro interno dell’acquario in un apposito alloggiamento.

Qualora quest’ultimo non fosse disponibile, sarà necessario posizionare il riscaldatore sulla pompa del filtro.

Comunque sia, indipendentemente dal punto in cui tale dispositivo viene piazzato, sarà fondamentale accertarsi che la corrente ed il flusso d’acqua rimangano sempre costanti, per riuscire ad avere una distribuzione del calore uniforme.

Come scegliere il migliore riscaldatore per acquario?

Come già detto, in commercio esistono numerosi modelli di riscaldatori per acquario, con funzioni adeguate ad ogni esigenza e di marche più o meno blasonate.

Ragion per cui, scegliere il migliore riscaldatore per acquario, comporta analizzare alcuni importanti fattori.

Tuttavia, prima di capire se nel vostro acquario sia necessario tale dispositivo, è utile capire quali specie ittiche andranno a vivere all’interno della vasca, perché non tutte necessitano di acqua ad una determinata temperatura.

Una volta stabilito ciò, si potrà cominciare ad esaminare i singoli fattori di scelta di un riscaldatore per acquario.

Il primo tra questi è quello relativo alla potenza del dispositivo. Per quanto riguarda questo aspetto, va detto che il riscaldatore per acquario, va scelto in base alla grandezza della vasca e quindi in relazione al volume di acqua da riscaldare.

Un dispositivo poco potente sarebbe inadeguato a vasche di grandi volumi e viceversa, uno con potenza elevata, risulterebbe eccessivo per vasche di dimensioni contenute.

Dunque, per capire se effettivamente state acquistando il il giusto modello, dovrete accertarvi della capacità del vostro acquario e considerare un rapporto di 1 watt per ogni litro d’acqua.

Il secondo fattore da tenere presente è quello inerente all’intervallo di temperatura. In riferimento a questo aspetto conviene scegliere un riscaldatore per acquario che abbia un intervallo compreso tra i 18°C ed i 30°C, in modo tale da avere una scelta di impostazione della temperatura più ampia.

L’ultimo fattore di scelta utile all’acquisto di un riscaldatore per acquario è quello legato ai materiali ed alla sicurezza. I materiali con cui sono realizzati tali dispositivi, non devono essere di scarsa qualità, ma resistenti agli urti, agli sbalzi di temperatura ed alle sollecitazioni di vario genere.

In riferimento alla sicurezza, va considerato che i riscaldatori per acquari di qualità, non devono mettere a rischio l’incolumità, sia dei pesci, che degli esseri umani che li maneggiano.

Non a caso, i migliori modelli sono dotati di sistemi automatici di raffreddamento, che evitano il surriscaldamento della superficie del dispositivo.

Migliori termoriscaldatori per acquario:

  • Tetra HT 50 Termoriscaldatore automatico per acquari

riscaldatore per acquario migliore

Ht 50 è un riscaldatore per acquari, della Tetra, adatto ad acquari della capacità variabile da 25 a 30 litri.

Esso è provvisto di un bottone per la selezione della temperatura desiderata, regolabile in un intervallo che va da 19°C a 31°C, con selezione progressiva o decrescente di 0,5°C.

Il dispositivo è a tenuta stagna e può essere interamente immerso in acqua, inoltre è dotato di una luce utile per il controllo nella fase di riscaldamento dell’acqua.

Possiede anche un tubo di vetro spesso, altamente resistente agli urti ed agli sbalzi termici, di un doppio elemento di riscaldamento in ceramica, che conferisce elevata qualità ed uniformità, nella conduzione del calore attraverso il tubo di vetro.

Ht 50 dispone anche di due ventose per un fissaggio comodo e sicuro su qualunque superficie dell’acquario.

Questo dispositivo è uno tra i più acquistati per via della sua praticità di utilizzo, nonché per il suo prezzo accessibile.

  • BPS Riscaldatore per acquario a immersione

BPS è un comodo e compatto riscaldatore per acquario ad immersione. Esso è alimentato a corrente elettrica ed offre una potenza di 100 watt e dunque adatto per acquari della capacità variabile tra i 50 ed i 100 litri.

Il dispositivo possiede un intervallo di temperatura regolabile tra i 16°C ed i 32°C, così da poter essere ampiamente utilizzato per diverse specie di pesci, inoltre viene fornito con due comode ventose, utili per piazzarlo stabilmente sulla superficie del vetro dell’acquario.

L’involucro esterno in vetro è altamente resistente agli urti ed agli sbalzi di temperatura. L’elevata efficienza e la praticità di utilizzo sono i punti forti di questo riscaldatore per acquario.

  • Askoll Therm Termoriscaldatore per acquario

Therm è un pratico riscaldatore per acquario della Askoll. La sua particolarità è data dall’essere mimetico. In altre parole, il suo colore verde lo lascia mimetizzare perfettamente tra la vegetazione del vostro acquario.

Il dispositivo è ad immersione totale, dispone di una potenza di 300 watt, adatta ad acquari con capacità di 300 litri ed offre un intervallo di regolazione della temperatura che va dai 19°C ai 30°C ed è utilizzabile sia per pesci acqua dolce che salata.

L’elevato scambio termico di questo riscaldatore, offre un veloce raggiungimento della temperatura impostata e le sue comode ed efficienti ventose offrono la possibilità di piazzarlo sulla superficie del vetro dell’acquario.

Elevata efficienza e prezzo contenuto ne fanno un prodotto ampiamente apprezzato e ricercato.

Askoll Aa230005 Termoriscaldatore 300 Watt per Acquario, XXL
  • Mimetismo perfetto grazie all'elegante decoro si integra con la flora acquatica
  • Hygger Riscaldatore per acquario

Hygger è un particolare riscaldatore per acquario, dotato di controller esterno. Esso dispone di una potenza pari a 500 watt ed è dunque adeguato ad acquari della capacità variabile da un minimo di 220 ad un massimo di 450 litri.

Hygger è un dispositivo che non surriscalda, grazie al sistema di raffreddamento automatico integrato. Il controller digitale remoto di cui è dotato il dispositivo, è provvisto di un display LCD, con indicatore digitale della temperatura.

Su questo controller è presente un LED che sarà rosso quando la temperatura dell’acquario risulterà inferiore a quella impostata e verde quando sarà uguale a quella desiderata.

Il termostato di questo riscaldatore per acquario permette di regolare la temperatura per intervalli variabili tra 16°C e 32°C.

L’elevata qualità rappresenta il punto forte di questo riscaldatore, che risulta molto apprezzato dagli appassionati di acquari.

hygger Riscaldatori per Acquario, 300W/500W con Controller LED Digitale e Sonda, Temperatura...
  • 🐠 【Per acquari da 115-220 litri】 Questo riscaldatore per acquari crea una casa calda e accogliente per i tuoi pesci. La sua potenza di 300 watt è perfetta per un volume dell'acquario di...
  • Popetpop Riscaldatore per acquario subacqueo

Popetpop è uno tra i riscaldatori per acquario ad immersione più compatti e pratici da utilizzare. Esso è dotato di un display digitale intelligente, posto sullo stesso dispositivo e di un comando remoto con filo.

Il riscaldatore offre una potenza di riscaldamento di 400W, adatta dunque ad acquari della capacità variabile da 150 a 350 litri.

Popetpop è utilizzabile sia in acqua dolce che salata ed il suo termostato offre la possibilità di regolare la temperatura, per un intervallo compreso tra 20°C e 34°C.

Inoltre il dispositivo è dotato di protezione di sicurezza che evita il surriscaldamento della sonda. La temperatura è facile da regolare, grazie al pulsante a sfioramento, posto sul comando remoto.

Praticità, efficacia e prezzo accessibile, rendono questo dispositivo abbastanza apprezzato e ricercato.

POPETPOP [Aggiornato 400W Riscaldatore per Acquario - Riscaldatore Subacqueo dellacquario con...
  • √ [AGGIORNATO] TEMPERATURA PIÙ PRECISA - Le sonde di rilevamento aggiornate sulla parte superiore del riscaldatore forniscono uninduzione più precisa che riduce lerrore di temperatura che consente...