Tagliaerba Husqvarna professionale: modelli, prezzi e offerte

Tagliaerba Husqvarna migliori

Oggi andremo a vedere quelli che sono i migliori tagliaerba Husqvarna presenti sul mercato e tra cui scegliere per curare al meglio il proprio giardino. L’azienda svedese si è sempre distinta per i suoi prodotti elettronici di alta qualità dedicati alla cura del giardino. Non a caso, i prodotti offerti rappresentano il giusto rapporto qualità prezzo, garantendo allo stesso tempo ottime prestazioni sempre soddisfacenti. Husqvarna, dunque, sicuramente non deluderà le vostre aspettative, considerando anche il fatto che presenta sul mercato prodotti sempre diversi tra loro cercando dunque di rispondere alle esigenze di tutta la fascia di clienti.

Stiamo parlando, in particolare, dei migliori rasaerba elettrici o a scoppio molto compatti ed efficienti che sono in grado di lavorare su qualsiasi tipologia di superficie erbosa che può comprendere anche vari tipi di prato, oltre che dimensioni varie. Ciò conferisce ai prodotti la giusta versatilità di cui necessitano tutti gli articoli di alta qualità. Non a caso, la versatilità deve essere ovviamente considerata come un vantaggio, dato che la maggior parte dei tagliaerba presenti sul mercato sono adatti solo ad alcune tipologie e dimensioni di prato.

Bestseller No. 1
Husqvarna LC 140 - Tosaerba
  • Tosaerba Husqvarna LC 140
Bestseller No. 2
RASAERBA HUSQVARNA MOTORE BeS SEMOVENTE (47 CM)
  • Il tosaerba autotraente LC247S della Husqvarna è adatto a superfici piccole e medie. È munito di un supporto da taglio in materiale composito, dispone inoltre di un comodo manubrio ergonomico,...
Bestseller No. 4
Husqvarna LC140S
  • Tosaerba da traino Husqvarna LC140S.
Bestseller No. 5
Husqvarna, tosaerba Automower 310-79138854
  • Con Husqvarna 310 otterrete un robot tosaerba affidabile, ideale per superfici medie e complesse fino a 1000 m².

Infine, un altro punto a suo vantaggio, l’azienda Husqvarna l’ottiene grazie ai modelli di tagliaerba robot professionali presentati sul mercato, i quali sono ovviamente meno diffusi rispetto ai classici modelli manuali ed elettrici. Questi robot sono alimentati da un motore a batteria che permette il funzionamento delle due ruote motrici, oltre che delle lame e dei sensori. Questi ultimi, infatti, permettono al robot di spostarsi tranquillamente evitando ogni tipo di ostacolo e soprattutto eventuali conformazioni particolari del terreno. Il sistema operativo del robot, in questo modo, è in grado di tracciare il percorso ideale da eseguire, anche al fine di consumare la minor quantità possibile di batteria.

Non a caso, tutti i modelli Husqvarna sono molto apprezzati dal pubblico in quanto sono dotati di un sistema di gestione intelligente della batteria che permette di risparmiare energia e di utilizzare il prodotto per più tempo. Per quanto riguarda i robot, invece, questo sistema gli permette di tornare automaticamente alla postazione di ricarica nel momento in cui il livello di batteria scende al di sotto di un determinato standard scelto proprio dalla casa madre. Infine, questi robot sono stati pensati per essere anche facilmente personalizzabili e ciò avviene grazie a semplici menu intuitivi che permettono di impostare e gestire tutte le funzioni del dispositivo.
Prima di proseguire con l’analisi dettagliata dei modelli che riteniamo essere i migliori presenti sul mercato, è opportuno specificare anche le caratteristiche da tenere presente per la scelta in modo da renderla più semplice e veloce.

Come scegliere un tosaerba Husqvarna:

Come già anticipato in precedenza, l’azienda leader del settore del giardinaggio ha presentato sul mercato vari prodotti diversi fra loro, cercando di accontentare ogni tipologia di cliente. Infatti, i prodotti comprendono i modelli con motore a scoppio, elettrico o più semplicemente i robot di cui abbiamo appena parlato. La scelta deve basarsi innanzitutto sul tipo di motore che si desidera utilizzare, in quanto da questa scelta dipenderanno tutte le caratteristiche che il modello presenterà.

Per questo motivo, è opportuno specificare che i modelli elettrici hanno una potenza che va dai 100 watt fino ai 1700. Ciò comporta peso e dimensioni molto compatte e ridotte e soprattutto non necessitano di una manutenzione continua, di cui invece ha bisogno il motore a scoppio. Il punto debole dei modelli elettrici, però, è dato dalla limitata lunghezza del cavo di alimentazione che costringe il cliente ad utilizzare questo tipo di prodotto solo nei giardini più piccoli, essendo costretti a rimanere sempre nei paraggi della prese di corrente. In aggiunta, questi piccoli giardini dovrebbero anche essere privi di alberi, in modo da non restare incastrati tra di essi.

I modelli che utilizzano un motore a scoppio, invece, offrono una potenza decisamente più elevata, oltre che una maggior libertà d’utilizzo data dal fatto che non c’è bisogno di rimanere legati alla presa di corrente. Non a caso, consigliamo l’acquisto di questa tipologia di modelli solo a chi possiede giardini più ampi e in cui sono presenti anche siepi ed alberi. In questo caso, comunque, il lato negativo è dato dal fatto che bisogna rifornire continuamente il motore di benzina per fornire l’energia necessaria al suo funzionamento. Infine, si tratta di modelli più rumorosi rispetto a quelli elettrici, ma ciò è semplicemente dovuto al funzionamento del motore e alla sua potenza.

Tutti i modelli di tagliaerba Husqvarna sono dotati di un sacco per la raccolta dell’erba tagliata. Al momento dell’acquisto, infatti, è importante verificarne le dimensioni in modo da capire se queste si adattano alle proprie esigenze. Ovviamente, è inutile dire che maggiori sono le dimensioni dello spazio di erba da tagliare, maggiori dovranno essere le dimensioni del sacchetto raccoglitore. In genere, il contenitore non supera mai i 70 litri di capienza in quanto sarebbe impossibile attaccarlo al rasaerba nel caso in cui fosse un pò più grande. I modelli più recenti, inoltre, hanno anche la capacità di fertilizzare e dunque riutilizzare l’erba tagliata e sminuzzata.

Per concludere, è inutile specificare che se si vuole far durare il proprio tagliaerba per tanti anni è opportuno eseguire una continua manutenzione, che nella maggior parte dei casi consiste nella semplice pulizia delle lame. Ciò, infatti, permette di evitare l’incorrere di ruggine e sporcizia che potrebbero far perdere l’affilatezza alle lame.
Di seguito vedremo tre dei migliori modelli presentati dall’azienda Husqvarna, analizzando ogni pregio e difetto per permettere di effettuare una scelta più oggettiva del prodotto che si vuole acquistare.

I 3 migliori tagliaerba Husqvarna sul mercato:

  • Husqvarna LC140S

tagliaerba professionale husqvarna

Questo modello è sicuramente degno di nota in quanto risulta essere tra i più apprezzati dai clienti. Presenta un motore Briggs e Stratton che gli conferisce una potenza non indifferente e pari a 3000 rpm, con una cilindrata di 125 cc. Il design di questo modello è molto particolare ma allo stesso tempo molto semplice. Presenta un’impugnatura ripiegabile che può anche essere regolata in altezza. Sulla parte laterale dello strumento, infatti, è presente anche una leva che permette di regolare anche l’altezza del taglio dell’erba, rappresentando un vantaggio non indifferente. Il peso è di circa 27 kg ma ciò non è un problema grazie alle grandi ruote che facilitano il movimento. L’unica nota negativo di questo modello è data dal fatto che è realizzato in alluminio e plastica, la quale potrebbe danneggiarsi facilmente.

Husqvarna LC140S
  • Tosaerba da traino Husqvarna LC140S.
  • Husqvarna LC 247S

Il secondo modello che andiamo ad analizzare risulta essere leggermente più costoso rispetto al precedente. Anche in questo caso il telaio è composta da un mix di alluminio e plastica, con una barra ripiegabile e regolabile in altezza. Ciò che distingue questo modello dal precedente è il fatto che presenta un cesto per la raccolta di erba tagliata. Ciò permette di impostare il taglio su due metodi possibili: a raccolta oppure ad espulsione laterale. Il cesto, comunque, fa aumentare il peso del prodotto di circa 2 kg rispetto al precedente che invece non lo possiede. Il motore e tutte le altre caratteristiche, invece, sono uguali a quelle del modello precedente.

RASAERBA HUSQVARNA MOTORE BeS SEMOVENTE (47 CM)
  • Il tosaerba autotraente LC247S della Husqvarna è adatto a superfici piccole e medie. È munito di un supporto da taglio in materiale composito, dispone inoltre di un comodo manubrio ergonomico,...
  • Husqvarna LC 356

Il terzo ed ultimo modello si differenzia dai precedenti in quanto risulta essere molto più robusto nella sua struttura. Infatti, il prodotto è stato pensato con l’aggiunta di un sistema di trazione AWD che permette di utilizzare il prodotto in giardini di grandi dimensioni, che presentano forti pendii oppure manti erbosi davvero molto folti. La robustezza della struttura, invece, è data dal fatto che è costruito con il solo utilizzo di alluminio, a differenza degli altri due modelli appena visti. Inoltre, il modello offre tre diverse modalità di taglio tra cui scegliere. Anche in questo caso è presente un cesto per la raccolta di erba tagliata.