Tavolo da ping pong – Classifica dei 5 migliori modelli professionali [Foto e prezzi]

tavolo da ping pong

Chi intende procedere all’acquisto di un articolo come un tavolo da ping pong ha senza dubbio intenzione non solo di giocare una volta ma vuole che questo divertimento possa accompagnarlo nel tempo. È acclarato ormai che questo sport, altrimenti detto tennis da tavolo, attragga soggetti di ogni età, per questo l’acquisto di un articolo del genere può essere una mossa azzeccata per cominciare a divertirsi imparando tutti i segreti e mettendosi alla prova con i propri amici o famigliari.

Certo è che un tavolo da ping pong è un articolo impegnativo per le sue dimensioni, per questo bisogna in maniera preliminare stabilire dove riporlo e organizzarsi in base alle misure, in seguito si analizzeranno tutte le altre caratteristiche da tenere in considerazione al momento dell’acquisto. Una distinzione è doverosa, la prima cosa da tenere a mente mentre si acquista un tavolo da ping pong è il livello richiesto dai giocatori, se amatoriale o professionale. Per entrambe queste categorie il mercato e l’offerta ha da proporre gli articoli giusti, ma prima bisogna tener conto di ogni caratteristica perché un tavolo potrebbe essere indicato maggiormente per un gioco ludico piuttosto che professionale o di allenamento.

Se si intende acquistare un tavolo da ping pong per un divertimento personale e saltuario si può optare per un modello basic mentre se si vuole una qualità superiore entreranno in gioco altre variabili legate alle caratteristiche fisiche, strutturali e materiali del tavolo.

Per chi intende comprare un articolo del genere con una propensione diretta all’agonismo e a sviluppare una vera e propria carriera professionale dovrà indirizzare il proprio acquisto ad un articolo che adotti le misure ufficiali del piano di gioco della Federazione Internazionale Tennis che non sempre combaciano con quelle dei modelli in commercio proprio perchè di stampo amatoriale.

Ultima caratteristica preliminare che riguarda il tavolo è la sua collocazione, in base al luogo dove verrà collocato bisognerà scegliere un modello indoor e quindi un tavolo da interno oppure un tavolo outdoor che quindi possa essere montato anche all’esterno.

Bestseller No. 1
homcom Tavolo da Ping Pong Indoor Pieghevole in Legno MDF e Acciaio, 152.5 x 274 x 76cm
  • ✅Tavolo da ping pong ideale per l'uso familiare ed il gioco amatoriale
Bestseller No. 2
WIN.MAX Tavolo da Ping Pong Pieghevole di Medie Dimensioni, Pre-assemblato, 182x87 cm, Mini Tavolo...
  • 【PRE-ASSEMBLATO】 99% preassemblato per un'installazione rapida e semplice.
Bestseller No. 3
TAVOLO PING PONG TENNIS TAVOLO GARLANDO TRAINING INDOOR RIPIANO BLU
  • Modello per interno, pieghevole con chiusura automatica,
Bestseller No. 5
YM Tavolo Ping Pong Interno Pieghevole Indoor Drago - Dimensioni Ufficiali da Torneo 274 x 152,5 x...
  • Tavolo da Ping Pong per interni mod. DRAGO, completo di racchette e palline omaggio. Superficie in rivestimento opaco antiriflesso, con linee bianche indelebili

Piano di gioco

Il piano di gioco del tavolo richiede un’attenzione particolare perché in base ai materiali di cui è fatto si possono avere evoluzioni di gioco differenti. In commercio esistono tavoli da ping pong realizzati totalmente in legno o in materiali sintetici o anche con solo rivestimento sintetico e un’anima di legno. La cosa importante di questo aspetto è che il piano di gioco deve garantire un rimbalzo di qualità, in tal senso il materiale del legno conferisce un rimbalzo migliore e più veloce.

Esistono dei precisi meccanismi in grado di misurare la qualità del tavolo e quindi il rimbalzo che il piano di gioco è in grado di restituire. Partendo dallo spessore del tavolo, che può essere compreso tra i 16 e i 24 millimetri, si può lasciar cadere una pallina da un’altezza di 30 centimetri per poter misurare il rimbalzo che in caso di un buon piano di gioco deve superare i 23 centimetri.

Il miglior piano di gioco dovrebbe inoltre avere un trattamento antiriflesso perché essendo realizzato con una superficie perfettamente liscia e lucida potrebbe riflettere la luce solare specialmente se ci si trova all’aperto. Occorre quindi verificare la presenza di un accurato trattamento antiriflesso. Da questi dettagli si può dedurre la qualità dell’articolo e dei materiali, come ad esempio la lavorazione che riguarda le strisce bianche che delimitano il campo da gioco.

In molti tavoli da gioco, con il tempo e l’utilizzo anche non quotidiano, i segni che delimitano l’area di gioco si consumano e si cancellano rendendo difficile determinare il punteggio e dove esattamente è rimbalzata la pallina. Virare la propria scelta su un tavolo che garantisca un trattamento indelebile per le strisce bianche è un’ottima soluzione se non si vuol permettere a luce e umidità di deteriorare il campo.

Altro aspetto che concerne il piano di gioco è la rete, questo elemento può essere concepito come fisso o rimovibile in base al modello del tavolo. Nella maggior parte dei casi la rete è realizzata in nylon e per permettere una fruibilità di gioco di ottimo livello dev’essere ben tesa dovendo mantenere l’altezza giusta in ogni suo punto senza dislivelli.

Questo elemento è molto importante nella fase di gioco in quanto saltuariamente interviene nell’evolversi della partita. Se per esempio in fase di servizio la pallina tocca la rete il servizio stesso non è valido, mentre in altre circostanze si, durante la partita infatti la rete può intervenire a favore di un giocatore deformando la traiettoria della pallina. In questo senso optare per un tavolo da ping pong che abbia un sistema che mantenga la rete sempre tesa prima di ogni partita sarebbe l’ideale, in ambito professionistico, infatti il sistema tendirete e d’obbligo.

Tavolo ripiegabile e le ruote

Buona parte dei tavoli da ping pong oggi in commercio permette di avere una struttura ripiegabile per venire incontro alle esigenze di chi non ha grandi disponibilità di spazio. Oltre a questo vantaggio, un modello ripiegabile permette di giocare da soli, ripiegando una parte in verticale infatti si può giocare e allenarsi in solitaria. Passando invece alla struttura del tavolo da ping pong le ruote diventano indispensabili per poter direzionare di volta in volta il tavolo nella giusta posizione a seconda della disposizione di spazio.

Nei tavoli più economici questo dettaglio è presente, anche se non sempre risulta essere di grande funzionalità in quanto le ruote montate sono di piccole dimensioni e spesso insufficienti a spostare il peso dell’intero tavolo con una certa facilità. Nei modelli migliori vengono montate ruote più grandi e in alcuni casi anche ruote doppie che permettono quindi di spostare il tavolo e di trasportarlo anche su superfici difficili come la terra battuta, la ghiaia o il prato. Le ruote dovrebbero essere dotate di freno che consenta quindi di stabilizzare il tavolo una volta posizionato nella giusta direzione.

Misure generali

Le misure generali di un tavolo da ping pong sono:

  • 247 centimetri di lunghezza
  • 153 centimetri di larghezza
  • 76 centimetri di altezza
  • 15 centimetri per l’altezza della rete

Le misure appena elencate si riferiscono ad un tavolo amatoriale da ping pong utilizzato per scopi non professionali. Se invece ci riferiamo ad un tavolo a scopo agonistico le misure lievitano leggermente per la lunghezza arrivando a 274 centimetri, queste modifiche sono dettate dalla Federazione Internazionale Tennis Tavolo per gli articoli di sport professionale.

I 5 migliori tavoli da ping pong:

  • Cornilleau Pro 540 Outdoor

tavlo da ping pong migliore

Questo tavolo da ping pong è uno dei migliori modelli da esterno che il mercato possa offrire, il marchio infatti è una delle eccellenze del settore. Questo modello presenta un trattamento in resina stratificata da 7 millimetri con un trattamento antiriflesso, una struttura con gambe a Y in acciaio e resina per mantenere solidità e stabilità e doppie ruote da 150 millimetri per consentire un naturale spostamento. Il tavolo, realizzato in acciaio anticorrosione presenta uno spessore di 60 millimetri e dei sostegni di rete fissi in ABS e una rete di metallo inclusa. Sono solo alcune delle caratteristiche di un tavolo che può essere un’ottima scelta.

Cornilleau Tavolo PRO 540 Outdoor Unica
  • Sistema di chiusura: DSI 16 punti. Compact Technology. Classe B. Peso: 84 kg.
  • Kettler Classic Outdoor 4

L’articolo risulta essere uno dei migliori modelli di tavolo da ping pong per esterni. Il piano di gioco è realizzato in ALU-TEC+ con un trattamento multistrato che raggiunge lo spessore di 22 millimetri. Il tavolo presenta una notevole resistenza alle intemperie e un bordo protettivo. Le ruote montate sotto la struttura sono resistenti e permettono un facile trasporto e il prodotto ha stabilità. Le dimensioni sono da tavolo professionale e ci sono molti accessori come il porta palline con dispenser sui lati, le scatole per riporre le palline a sfera e la banda elastica porta racchette e borse. Le dimensioni del tavolo mentre è chiuso sono di 68 centimetri di profondità, 183 centimetri di altezza e 165 centimetri di larghezza. Un articolo molto interessante che unisce la comodità ad una realizzazione professionale e di qualità.

Kettler - Ping Pong DA ESTERNO Tennis Tavolo Linea Classic OUTDOOR 4 - 7172-700
  • Parte superiore resistente alle intemperie; supporto elastico per pipistrelli e asciugamani; funzione di riproduzione; finitura resistente ai raggi UV.
  • Garlando Master Indoor

Con Garlando si passa al Made in Italy e questo dovrebbe far capire che si sta trattando di un tavolo di qualità. Garlando Master Indoor infatti è un bellissimo tavolo da interno con piano di gioco realizzato interamente in legno con linee bianche indelebili, perfetto per un allenamento professionale e amatoriale. Le misure sono regolamentari e il piano ha un trattamento antiriflesso, un bordo da 36 millimetri e gambe quadrate con doppie barre di collegamento. Il tavolo presenta gadget come il porta racchette e il porta palline e una struttura a doppie ruote da 128 millimetri. Un articolo che fa parlare per le sue caratteristiche oltre che per la qualità espressa. I

  • Cornilleau Tecto Outdoor

Con questo articolo ci si avvicina maggiormente al mondo dilettantistico e quindi si è privilegiata una struttura semplice e leggera con un telaio a barre tubolari, ruote più piccole per pavimenti interni o esterni come cemento e pietra. Il piano di gioco presenta un trattamento anticorrosione, una struttura con gambe a doppia sezione, un bordo da 40 millimetri, lavorazione indelebile delle righe bianche e una realizzazione conforme alle normative europee di sicurezza.

Cornilleau, Tavolo da Ping Pong Unisex – Adulto, Blu, 10x157x141
  • Sia da chiuso che da aperto è dotato i doppi sistemi di sicurezza una maggiore tranquillità. Chiudendo solo un piano è possibile giocare anche da soli
  • Garlando Training Indoor

Garlando riesce a portare la qualità di un tavolo da ping pong professionale anche su un articolo meno votato all’agonismo ma più al gioco e al divertimento. Dotato di misure regolamentari e di un piano di gioco in legno, ottimo per il rimbalzo, questo tavolo è ottimo per divertirsi in totale sicurezza grazie anche alla chiusura automatica. Con il Training Indoor quindi è possibile giocare al chiuso su un piano di legno rivestito e spesso 16 millimetri. Il tavolo poggia su una struttura tubolare metallica da 25 millimetri e quattro ruote doppie con un angolo di sterzata di 360°. Le rifiniture sono di livello superiore con linee bianche indelebili e trattamento antiriflesso del piano di gioco oltre al meccanismo di rete fissa con meccanismo di tendirete. Il tavolo presenta una chiusura automatica e al chiuso ha un ingombro di 187 centimetri x 152 centimetri x 76 centimetri.