Miglior console da dj Pioneer: 5 modelli a confronto, caratteristiche e prezzi

Acquistare una console da dj non è mai semplice. Soprattutto per i principianti o per chi desidera acquistare l’attrezzatura per aumentare le proprie competenze è essenziale valutare le esigenze personali e i prodotti offerti dalle differenti aziende come la celebre Pioneer.

Pioneer è un marchio insormontabile da decenni ormai, il più scelto dai dj a livello globale. Le ragioni sono semplici: dispositivi per produzione musicale d’eccellenza, semplicità d’uso, design che è diventato un trend e quel fascino tipico del brand.

In questa guida ci proponiamo di indirizzarti verso la console da dj Pioneer più adatta alle tue esigenze.

Bestseller No. 1
Pioneer DJ, DDJ-200, Smart Controller per DJ
  • Collega il tuo smartphone, tablet o PC / Mac per iniziare a mixare. Numerosi software e app, tra cui WeDJ per iPhone, WeDJ per Android, djay, edjing Mix e rekordbox dj, sono compatibili con alcuni...
OffertaBestseller No. 2
Numark Party Mix - Console DJ a 2 Canali per Serato DJ Lite, con Scheda Audio Integrata, Presa...
  • Ultra portatile, ricco di funzioni – Controller DJ portatile plug-and-play a due canali per Serato DJ (incluso) per Mac e PC
Bestseller No. 3
Pioneer DDJ-200 - Controller entry-level Bluetooth per DJ utilizzabile con smartphone, Nero
  • App compatibile: collegare il vostro smartphone, tablet o PC/Mac per iniziare a mescolare. Diversi programmi software e app, tra cui WeDj, djay, edjing Mix e rekordbox dj sono compatibili con...
Bestseller No. 5
Hercules Dj Control Compact Consolle per DJ
  • Controller USB ultra-portatile

Console da dj Pioneer: tipologie e caratteristiche

console da dj pioneer

Come accennato, ogni azienda offre numerosi prodotti che all’apparenza potrebbero sembrare simili ma che tuttavia presentano caratteristiche molto diverse, una di queste è il costo.

Per cominciare è possibile differenziare tra:

  • console analogiche: consentono di impiegare esclusivamente supporti fisici e risultano maggiormente complesse da utilizzare, dunque ideali per i dj professionisti o per chi ha già acquisito sufficienti competenze.
  • console digitali: possiedono porte USB e Bluetooth per leggere anche file digitali, MP3 e quelli presenti sul proprio pc. Queste risultano più intuitive e pertanto possono essere acquistate anche dai dj alle prime armi.
    Per distinguere ulteriormente i vari modelli è possibile differenziare tra:
  • console all in one: comprende tutti gli elementi essenziali per comporre l’impianto. Queste sono generalmente entry level.
  • console modulari: l’impianto si deve comporre di parti diverse ed è tendenzialmente consigliata per esperti e professionisti. Le console modulari risultano inoltre più costose.

Come scegliere la miglior console da dj Pioneer?

Prima di procedere con l’acquisto di una console da dj Pioneer è necessario valutare:

  • budget: sul mercato sono presenti innumerevoli console di tutte le fasce di prezzo. Un modello più economico sarà indubbiamente provvisto di un numero inferiore di funzionalità e pertanto risulterà maggiormente adatto ad amatoriali e a chi si approccia alla professione di dj da poco tempo.
  • analogico o digitale: come accennato è possibile reperire console da dj che utilizzano esclusivamente supporti fisici oppure supporti digitali e dunque è necessario valutarne attentamente le caratteristiche prima di scegliere quella che maggiormente possa soddisfare le proprie necessità.
  • possibilità di utilizzo con diversi dispositivi: alcune console permettono di utilizzare smatphone, tablet, ipad, pc o Mac, altri invece consentono di collegare esclusivamente il pc o Mac. Per questa ragione, se si desidera mixare utilizzando altri dispositivi sarà opportuno acquistare una console che li supporti e permetta di lavorare liberamente sulle tracce.
  • esigenze professionali: un professionista necessita senza dubbio di una console maggiormente performante e dunque più costosa. Un impianto modulare, ad esempio, avrà un costo maggiormente elevato rispetto ad uno all in one. Un dj amatoriale o alle prime armi potrà invece preferire console più economiche ma con un numero inferiore di funzionalità.

Migliori console da dj Pioneer – Classifica Top5:

  • Pioneer DJ XDJ-RR 2 DJ System Rekordbox

console da dj pioneer migliore

La console Pioneer DJ XDJ-RR è caratterizzata da un layout e da caratteristiche di configurazione come il multi player professionale NXS2 standard. Il dispositivo è provvisto di due porte USB-A e una porta USB-B ma anche di un display a colori da 7 pollici.

Per ciò che concerne il controllo delle prestazioni questi sono: hot spot, beat loop, slip loop e beat jump. La sezione mixer dispone di FX, beat FX e sound color FX.

Questa console è pensata per i principianti che desiderano affacciarsi al mondo dei dj in modo professionale. Proprio per questa ragione è stato studiato un design estremamente compatto che permette di trasportare facilmente il dispositivo.

Pro:

  • design
  • ottimo rapporto qualità-prezzo
  • presenza del display
  • robustezza

Contro:

  • qualche difficoltà nell’installazione del programma sul pc
Pioneer DJ DJ SYSTEM (XDJ-RR)
  • Layout e funzionalità dalla configurazione NXS2 standard del club
  • Pioneer DDJ-800

Tra le migliori console da dj è possibile inserire poi Pioneer DDJ-800. Questa si distingue per il controller dj a 2 canali con layout stile club. Il colore del suono è FX e beat FX.

La console dispone di 16 cuscinetti prestazionali che controllano l’hot cue, un pad FX, un campionatore, un beat jump, la modalità tastiera e molto altro.

Sono presenti poi pulsanti per il cambio e la sincronizzazione dei tasti. Il peso complessivo di 1,3 kg e le dimensioni compatte consentono di trasportare la console facilmente.

Rispetto alle altre console da dj, questa è stata sviluppata riducendo il 78% del volume. Lo scopo dell’azienda era quello di offrire ai propri clienti un prodotto funzionale e leggero.

Pro:

  • ottime prestazioni
  • utilizzo intuitivo
  • performance professionali

Contro:

  • pur considerando la robustezza dei materiali tende a danneggiarsi facilmente
  • Necessita di particolare cura durante il trasporto

    Pioneer DDJ-800
    • Controller DJ a 2 canali con layout stile Club
  • Pioneer DDJ-RZ Controller Rekordbox

La console Pioneer DDJ-RZ rappresenta un dispositivo ideale per i professionisti. Dotata della tecnologia rekordbox che consente di preparare precedentemente i brani oppure procedere con l’esibizione plug-and-play tramite il proprio pc.

Il controller è studiato per simulare layout del software per DJ al fine di renderne intuitivo e immediato l’utilizzo. Pioneer DDJ – RZ è dotato di due uscite USB, crossfader magnetico e l’innovativo Oscillator Sampler.

Per ottimizzare la risposta dello scratch sono state inserite manopole jog wheel a grandezza naturale. I 16 pad retroilluminati permettono di attivare Slicer, Sampler e Hot Cue quantizzati ma è altresì possibile utilizzare Pad Fx per realizzare effetti multipli.

Il campionatore permette di sovrapporre fino a 4 suoni.

Pro:

  • performance professionali
  • struttura robusta
  • tecnologie innovative

Contro:

  • dimensioni piuttosto grandi che rendono la console difficile da trasportare
  • Pioneer DDJ-SR Control DJ Serato

Pioneer DDJ-SR Control DJ Serato è un modello innovativo e dotato delle migliori tecnologie per garantire la massima qualità di performance.

La scheda audio Serato integrata e le grandi jog wheel e Slip Mode acuiscono la professionalità dello strumento. Il supporto per l’alimentazione tramite porte USB e i 2 canali rende la console decisamente più compatta e poco ingombrante.

Grazie ai pad di gomma è possibile avviare Roll, Hot Cue, Sampler e Slicer e per un controllo maggiore il tasto Plus Pad.

Nonostante la dimensione ridotta del dispositivo sono state inserite due ampie manopole che permettono di ottenere una risposta scratch ottimale.

Il controllo plug-and-play e i pulsanti dedicati ai differenti effetti permettono di iniziare a riprodurre la traccia semplicemente collegando il pc.

Grazie alle funzioni innovative, questo modello consente di utilizzare la modalità sleep silenziando le tracce durante l’edit.

Pro:

  • dimensione compatta e peso ridotto
  • utilizzo intuitivo
  • dotato delle migliori funzionalità

Contro:

  • è possibile utilizzare il dispositivo solo con Mac e pc
  • Pioneer DJ, DDJ-200, Smart Controller per DJ

Questa console Pioneer consente di iniziare a mixare semplicemente collegando pc, tablet o smartphone. Il layout intuitivo permette di utilizzare facilmente i pulsanti presenti sul dispositivo per performance ottimali.

Proprio questa caratteristica rende Pioneer DJ, DDJ-200 ideale per i principianti e chi desidera imparare a mixare acquistando una console dotata di tutte le tecnologie ma che possa essere utilizzata facilmente.

Grazie ai tutorial è possibile migliorare le proprie conoscenze per lavorare correttamente i brani con la console. Leggerezza e dimensioni compatte lo rendono particolarmente facile da trasportare.

Pro:

  • possibilità di utilizzare la console con smartphone, tablet e pc
  • misure compatte e peso ridotto
  • adatto ai principianti

Contro:

  • funzionalità base non adatte ai professionisti
Pioneer DJ, DDJ-200, Smart Controller per DJ
  • Collega il tuo smartphone, tablet o PC / Mac per iniziare a mixare. Numerosi software e app, tra cui WeDJ per iPhone, WeDJ per Android, djay, edjing Mix e rekordbox dj, sono compatibili con alcuni...