Come scegliere il miglior mixer digitale economico? [ Guida con classifica e prezzi ]

I mixer digitali sono apparecchi proposti spesso a costi non così contenuti e diffusi soprattutto fra gli addetti ai lavori. Tuttavia i semplici amatori di musica e i dj alle prime armi oggi possono contare sulla vasta offerta dei mixer digitali economici che coniugano buone prestazioni, alta affidabilità e suono cristallino.

Tuttavia, scegliere il modello adatto alle proprie esigenze più rivelarsi complicato, ecco perché abbiamo realizzato la guida sui migliori mixer economici digitali.

A seguire troverete anche la classifica dei 5 migliori mixer digitali economici che aiuterà a trovare il prodotto più in linea con le proprie necessità.

Bestseller No. 1
Muslady Console Mixer 4 canali Scheda Audio Mixing Digitale Audio Compatto BT Ingresso USB MP3 +...
  • Mixer compatto a 4 canali con scheda audio, è adatto per la registrazione di musica domestica, webcast, karaoke, canto in rete, ecc. Alimentazione DC 5V micro USB, può essere alimentato tramite...
Bestseller No. 2
Ammoon, mixer bluetooth Professionale a 4 canali Mic Linea Audio, Mixer con 3 Band EQ 48 V...
  • Il mixer ha 4 canali con due canali stereo e un altro canale stereo-Band.
Bestseller No. 3
ALTO Professional ZMX52 - Mixer Audio Portatile Professionale 5 Canali con Jack XLR, Alimentazione...
  • 6 ingressi complessivi con alimentazione phantom sul canale con jack XLR (canale 1) - per i musicisti alla ricerca di un mixer compatto e completo per l'uso in studio, dal vivo o per podcast
Bestseller No. 4
Registratore convertitore acquisizione recording Mp3 da Linea audio recorder capture stereo Line in...
  • SPEDIZIONE e ASSISTENZA DALL'ITALIA, su richiesta Fatturazione con iva separata. registrazione in modalità "manuale"/"automatica" rileva gli spazi vuoti tra i brani e suddivide le canzoni in singoli...
Bestseller No. 5
Behringer Xenyx 302 USB Mixer 5 canali con USB
  • Mixer analogico ultracompatto con preamplificatore XENYX e interfaccia USB / audio stereo 48kHz integrata

Mixer digitali economici: come funzionano?

mixer digitale economico

Un tempo l’offerta dei mixer si concentrava a pochi e costosi modelli analogici ma da qualche anno sul mercato sono apparse le varianti digitali che permettono di processare il segnale audio in maniera differente con risultati molto professionali.

Usando un mixer digitale, così come suggerisce lo stesso nome, il suono di ingresso viene tramutato in digitale, rivelandosi anche piuttosto pulito, freddo e nitido. Questo aspetto è assai gradito fra gli appassionati della musica, specialmente elettronica e trap.

Grazie ad un mixer digitale si possono ottenere diversi effetti quali saturazioni, distorsioni e degradazioni che sa da un parte rendono il suono meno fedele all’originale, dall’altra contribuiscono a creare un’esperienza d’ascolto suggestiva.

In buona sostanza, il suono d’ingresso viene scomposto e poi ricostruito tramite il processore dsp in bit per bit, che riesce anche ad eliminare i disturbi ambientali di fondo.

Alla fine, dunque, si ottiene una copia del brano originale molto pulita, grazie ad una tecnologia all’avanguardia. Ogni mixer digitale lavora anche grazie ai filtri, che non seguono uno specifico campionamento come avviene nei modelli analogici, ma che rimangono sempre uguali per ogni suono di entrata.

Perché acquistare un mixer economico

Chi acquista un mixer digitale sa bene di poter contare su un suono chiaro, pulito e cristallino. Questi mixer vengono scelti da amatori e professionisti che vogliono esercitarsi o intendono tenere sotto controllo ogni sfumatura del brano.

I mixer digitali si adattano bene con generi musicali vari, quali soprattutto dance, house, hip hop e similari; inoltre offrono il grande vantaggio di essere molto semplici da usare, anche per chi non ha vanta molta esperienza sul campo.

Mixer digitale economico: come scegliere il migliore?

Sono diverse le caratteristiche da valutare quando si acquista un nuovo mixer digitale, a partire dal numero dei canali e dagli effetti speciali. Un mixer che vanta almeno 16 canali permetterà di gestire un buon numero di strumenti, considerando che 10 servono per la batteria.

Dimensioni e trasportabilità sono altri aspetti da non trascurare, visto che il mixer sarà spesso portato da una parte all’altra durante le serate e i Dj set.

In genere i modelli più venduti sono compatti e dispongono di una dotazione completa per ciò che riguarda gli effetti integrati. Solitamente presentano anche un display touch screen dal quale richiamare e leggere con facilità le varie impostazioni.

Altro aspetto da non trascurare è la possibilità di realizzare backup non soltanto sul disco rigido ma anche utilizzando una semplice chiavetta USB, aspetto assai utile per chi ama esercitarsi al karaoke, creare nuovi brani e sperimentare varie sonorità.

Naturalmente anche la marca gioca un ruolo determinate in fase di scelta di un mixer digitale. I brand leader nel settore oggi propongono tanti mixer digitali per tutte le tasche, performanti e ben costruiti.

Prezzi

L’ampia diffusione dei mixer digitali ha contribuito a rendere i prezzi maggiormente accessibili rispetto a quanto accadeva in passato.

Attualmente il mixer digitale non è più un prodotto che si rivolge ai dj professionisti ma anche a coloro che intendono intraprendere questa professione e sono alle prime armi.

Semplici appassionati di musica possono acquistare un mixer digitale a partire da 100 euro circa. Il prezzo aumenta quando il modello offre maggiori canali e funzionalità.

In ogni caso è sempre buona regola concentrare la scelta d’acquisto sui mixer digitali distribuiti dalle migliori marche, evitando prodotti eccessivamente economici che non garantiscono buone prestazioni e durevolezza nel tempo.

Vediamo adesso la classifica dei 5 migliori mixer digitali economici completa di recensioni per ciascun prodotto accuratamente selezionato. Questa classifica aiuterà a trovare il prodotto che fa al proprio caso.

Mixer digitali – I migliori modelli economici in commercio:

  • Mixer digitale economico Behringer X32 Compact

mixer digitale economico migliore

Behringer X32 Compact è un mixer digitale economico che si rivolge maggiormente ai principianti e caratterizzato da un buon rapporto qualità prezzo.

Il modello presenta 32 ingressi, 6 per gli effetti esterni e 25 bus per il mixaggio. I tasti sono retroilluminati e ciascun canale può essere assegnato ad uno specifico level meters in modo da poterlo identificare senza difficoltà.

Behringer X32 Compact vanta un’interfaccia facilmente accessibile e intuitiva, l’ingresso USB per esportare i lavori in background e può essere gestito anche da remoto scaricando il software gratuito.

Ottimo rapporto qualità/prezzo.

  • Yamaha Mg10Xu

Questo mixer digitale economico dispone di 10 ingressi, di cui 4 mono microfonici e 3 stereo di linea. Il routing interno, l’ingresso USB e Cubase AI in dotazione, oltre ai robusti materiali costruttivi, rendono il modello ideale per coloro che si avvicinano al mondo delle registrazioni e cercano durevolezza nel tempo.

Compatibile anche con iPad 2 e modelli successivi, Yamaha Mg10Xu offre anche un’interfaccia molto intuitiva, un’elevata qualità del suono e massima affidabilità. Molto precisa anche la regolazione degli strumenti e della voce.

  • DAP AUDIO GIG-202

DAP AUDIO GIG-202 è un mixer digitale analogico che offre alte prestazioni, non dissimili da quelle che è possibile riscontrare utilizzando modelli più professionali.

Il prodotto presenta 4 ingressi stereo TRS, oltre a 16 rombo XLR/TRS e l’interfaccia si rivela molto semplice e comprensibile anche per chi non vanta molta esperienza. Ciascun cane di ingresso è stato equipaggiato con 4 bande, di equalizzatore parametrico e compressore.

Molto comodi i vari pulsanti di accesso diretto, così come il monitor touch screen da 7 pollici, che aiutano anche ad individuare le funzionalità più importanti e rendono l’esperienza d’uso coinvolgente.

Offerta
DAP AUDIO GIG-202 Tab Mixer Digitale 20 Canali con Dsp e Dinamiche
  • Il 202 Gig Tab è il primo mixer completamente digitali della serie Gig di DAP audio.
  • Mixer digitale economico Ammoon

Questo mixer digitale economico distribuito da Ammoon presenta 12 canali per mixare, ognuno dei quali equipaggiato con i potenziometri di controllo del volume, oltre che con un tasto dedicato per gestire con precisione i vari effetti.

Ciascun canale dispone del tasto PEL e grazie al Jack AUX Send & Return sarà possibile collegare all’esterno ogni tipo di effetto.

Il modello vanta inoltre l’interfaccia di ingresso USB, il display LCD e si rivela piuttosto versatile, in quanto adatto per i principianti ma anche per la registrazione di DJ set e tutto questo grazie alla possibilità di ottenere effetti sonori cristallini e puliti.

  • Ammoon CT80S-USB

Ammoon CT80S-USB è un mixer digitale economico con interfaccia di ingresso USB, display LCD e pulsanti di controllo appositamente pensato per coloro che sono alle prime armi e per la registrazione di karaoke e Dj stage.

Il modello dispone di 8 canali per il mixaggio, ingressi linea e alimentazione phantom 48 V. I canali presentano gli interruttori PEL e i diversi effetti si possono collegare all’esterno attraverso il Jack AUX Send & Return.

Ulteriori punti di forza sono il vantaggioso rapporto qualità prezzo, la facilità di utilizzo e la precisione nella gestione degli effetti.