Monitor 4k per Pc: I migliori 5 modelli con recensioni e prezzi

I monitor 4K per PC permettono di visualizzare, editare e ottenere immagini con un’altissima risoluzione.
Oggi in commercio vi sono diversi modelli di monitor con tecnologia 4K, a costi davvero vantaggiosi.

Se stai pensando di optare per un monitor 4K per il tuo PC ma non sai quale scegliere sei nel posto giusto per avere tutte le informazioni necessarie.

OffertaBestseller No. 1
Samsung U28E570D Monitor 28 Pollici, UltraHD, 4K, Pannello TN, 3840 x 2160, 1 ms, 16:9, 60 Hz,...
  • Monitor 4K di 28 pollici con risoluzione UltraHD molto realistica (3840 x 2160)
Bestseller No. 4
MSI Optix MAG321CURV Monitor Gaming 32" Curvo, Pannelo VA, Display 16:9 4k UHD (3840 x 2160),...
  • Hdr ready - fornisci dettagli accattivanti attraverso la regolazione del contrasto e delle ombre

Perché scegliere un monitor 4K per PC?

monitor pc 4k

Investire in un monitor a risoluzione 4K per il tuo personal computer conviene sempre perché questa tecnologia è nettamente superiore a quella dei normali e tradizionali schermi per pc.

Il termine 4K sta ad indicare i pixel presenti sullo schermo ossia 3840 x 2160, questo numero è superiore di ben 4 volte il numero di quelli di un tradizionale monitor che ha una risoluzione di 1080.

L’alta densità dei pixel di un dispositivo 4K ti permetterà di visionare immagini nitidissime.

Inoltre lo spazio occupato sullo schermo viene gestito al meglio e ciò sta a significare che il tuo pc sarà in grado di immagazzinare molte più informazioni, memorizzare più applicazioni, riprodurre video in streaming, scaricare giochi online senza occupare troppo campo nella memoria dati intasando il sistema operativo del computer.

É importante, però, tu sappia che questo tipo di monitor meglio si adatta a pc di ultima generazione capaci di supportarlo.

Il refresh rate che il pc deve possedere per essere compatibile con un monitor 4K è di 60Hz.

I pc più avanzati permettono anche di riprodurre contenuti streaming Netflix su monitor 4K attraverso un processore Intel Core di settima generazione che richiede una connessione internet con una banda di larghezza di almeno 25 Mbps.

Ricordati, prima di acquistare un monito 4K, di verificare il sistema software del tuo pc, in modo da essere sicuro che possa supportare la tecnologia di risoluzione.

Le caratteristiche di un monitor 4K per PC

Quando ti accingi ad acquistare un monitor 4k per il tuo personal computer è bene tu conosca le caratteristiche principali di questa tipologia di schermo, in questo modo saprai scegliere, tra i tanti modelli, il prodotto migliore e più adatto alle tue esigenze.

Un buon monitor 4K deve avere le seguenti caratteristiche:

  • dimensioni precise: un monitor 4k di solito prevede una grandezza di almeno 27 pollici per poter sfruttare bene l’elevata risoluzione e non essere eccessivamente ingombrante se posizionato su di una scrivania. La dimensione massima consigliabile è 32 pollici, oltre terrebbe troppo spazio.
  • Tipologia del pannello di risoluzione: lo schermo 4K dovrebbe possedere un pannello IPS e non TN o VA. Il pannello IPS offre un angolo di visione nettamente superiore e una riproduzione dei colori ottimale e molto fedele alla realtà delle immagini.
  • Le porte di connessione: un monitor 4K richiede porte di connessione ben precise e cioè quelle HDMI e DisplayPort. La prima porta è quella più utilizzata per per la console dei videogame e per tutti i dispositivi che consentono lo streaming, oltre che di molte altre apparecchiature elettroniche. Il DisplayPort, invece, è uno standard di interfaccia che permette la connessione del monitor con altri schermi che siano compatibili tra di loro. Esso permette di aggiungere altre periferiche al pc riducendo al minimo il numero dei cavi che ti troveresti sotto la scrivania. Il monitor 4K supporta anche la porta USB-C che ti permetterà di dimezzare ulteriormente i cavi in quanto dona una connessione multipla attraverso ad un solo filo di supporto.
  • L’accuratezza del colore: è la caratteristica che contraddistingue i monitor 4K da tutti gli altri schermi per pc. La qualità dell’immagine risulta quadruplicata, senza bisogno di essere calibrata manualmente. La gamma dei colori riportati sullo schermo è ampissima.
  • La versatilità: il monitor 4K è decisamente molto versatile perché si può reclinare e modellare per una visione più comoda, soprattutto per chi sta ore e ore davanti allo schermo e necessita assumere una postura corretta per evitare dolori alla schiena o affaticare la vista. L’assetto ergonomico è una caratteristica fondamentale di un buon monitor 4K. Molti schermi hanno la possibilità di essere collegati ad un supporto regolabile che ne migliora le prestazioni, potendosi inclinare in avanti o indietro a seconda della posizione che si assume mentre si guarda il monitor. Anche l’altezza è un elemento importante da valutare, quando si acquista un monitor 4K, anch’essa deve essere regolabile.
  • La garanzia e la possibilità di contattare un servizio clienti: un buon monitor 4K deve essere corredato di garanzia per la copertura dei difetti di fabbricazione o danni vari per almeno 3 anni. Questo periodo di tempo è sufficiente per assicurarti una buona protezione del tuo dispositivo. É fondamentale anche potersi avvalere, per problemi durante l’utilizzo, dubbi sul funzionamento o quant’altro, di un efficiente servizio clienti, via chat o tramite contatto telefonico che sia attivo almeno 5 giorni su 7.
  • Refresh Rate: per garantire fluidità e nitidezza delle immagini il monitor 4K deve possedere un Refresh Rate di almeno 60Hz. Questo componente ti assicura anche la prevenzione dei lag e dei problemi dovuti alla lentezza del mouse.
  • Un display On-Screen: questo accessorio è fondamentale per facilitare la modifica di tutte le impostazioni d’immagine del monitor 4K come la luminosità dello schermo.
  • La sincronizzazione adattiva: è davvero importante per le funzioni di gaming perché blocca il Refresh Rate del monitor che scompagina la grafica e non permette una visione nitida della schermata di gioco, rischiando di rallentarne le funzionalità.

Manutenzione e consigli

Tutti i monitor 4K sono piuttosto precisi: colore, luminosità e altre funzioni sono ben calibrate ed impostate già dalla casa di produzione.

Non ti sarà necessario acquistare alcun software aggiuntivo, come un colorimetro, per reimpostar la funzione colore. Ti sarà solo necessario regolare la luminosità dello schermo, in base alle tue esigenze.

Di solito quando trascorri molte ore al pc, se mantieni una luminosità troppo elevata, rischi di affaticare la vista, quindi è consigliabile non esagerare.

Se la luminosità è troppo bassa rischi, invece, che le immagini perdano di tono, vividezza e colore.

É davvero importante, prima di iniziare l’utilizzo del monitor, consultare il manuale d’istruzioni per poter capire bene il funzionamento dello stesso ed imparare bene ad usarlo sfruttandone tutte le potenzialità.

Se il tuo monitor 4K ha una funzione attiva che prevede il contrasto dinamico è meglio tu la tenga spenta perché questa funzione crea un rapporto tra luminosità e contrasto che varierà in continuazione affaticando gli occhi.

Per pulire il monitor fai attenzione a non usare detergenti a base di ammoniaca o alcol, ma adopera un panno in microfibra intriso di acqua distillata.

Adesso che hai scoperto tutte le caratteristiche fondamentali che un buon monitor 4K deve avere sei in grado di valutare quale sia quello più adatto da acquistare, ma per dissipare ogni dubbio qui di seguito una rassegna dei 5 migliori monitor 4K oggi in commercio.

Scegliere un buon monitor 4k per il tuo pc

Se sei indeciso su quale monitor con risoluzione 4k scegliere per il tuo pc, basati su che prestazioni vorresti avesse.

Importante anche le dimensioni dello schermo, in base all’utilizzo che ne farai. I prezzi variano a seconda del brand e delle tecnologie e funzionalità sfruttate.

Quindi è bene scegliere un buon schermo dal rapporto qualità prezzo conveniente, in ogni caso.

Ti consigliamo in definitiva, di non affidarti a marchi scadenti per risparmiare, perchè col tempo le prestazioni del monitor potrebbero calare o addirittura il monitor stesso potrebbe avere problemi.

I migliori monitor 4K per Pc in commercio:

  • LG 27UL650 Monitor 4K

monitor 4k per pc migliore

Le dimensioni di questo monitor 4K sono di 27 pollici. É dotato di LED ips hdr 400, 3840 x 2160 e di un miliardo di colori da 10 bit.

Possiede un DisplayPort e una porta di uscita audio, la sua altezza è regolabile ed è uno dei monitor 4K più multitasking oggi in commercio.

LG è uno dei leader nella produzione di schermi ad alta risoluzione e qualità, quindi questo modello rispecchia in pieno le qualità superlative dei prodotti del marchio.

Per questo monitor 4k, oltre alle diverse caratteristiche prestazionali eccellenti, segnaliamo l’ottimo rapporto qualità/prezzo.

  • Samsung U28H750 Monitor 4K

Samsung propone un monitor 4k da 28 pollici con un’ottima risoluzione UHD (3840 x 2160).

La qualità delle immagini offre una gamma di ben 1,07 miliardi di colori e l’esperienza di gaming è molto veloce e fluida.

L’immagine può essere ridimensionata e tutte le funzioni sono modulabili. Inoltre questo monitor offre la possibilità di connettersi a due diversi dispositivi.

Si tratta di uno dei monitor 4k per Pc più acquistati per la versatilità di utilizzo e per l’eccellente qualità delle immagini; il tutto ad un prezzo concorrenziale.

  • LG 27UL500 Monitor 4K

Ora parliamo di un monitor 4K per Pc della LG, dalle dimensioni di 27 pollici. Esso offre un colore calibrato tramite funzionalità HDR 10 (High Dynamic Range).

É dotato di pannello IPS che permette una visione ottimale da qualsiasi tipo di angolazione.

Questo modello possiede 1,07 miliardo di colori, il che significa che le immagini sono superlative, dalla nitidezza unica.

Anche questo monitor 4k per Pc è consigliato per il suo rapporto qualità/prezzo conveniente.

  • Samsung U28E570D Monitor 4K

Questo monitor 4K Samsung regala una risoluzione UltraHD davvero molto realistica, offre immagini nitide e dettagliate.

Inoltre la gamma di colori raggiunge il miliardo, quindi permette un’esperienza visiva accattivante, sia per video in streaming sia per il gaming.

Possiede poi una tripla interfaccia per collegare il pc a dispositivi AV. Come ogni monitor Samsung garantisce alte prestazioni e durevolezza nel tempo.

Buon rapporto qualità/prezzo.

Offerta
Samsung U28E570D Monitor 28 Pollici, UltraHD, 4K, Pannello TN, 3840 x 2160, 1 ms, 16:9, 60 Hz,...
  • Monitor 4K di 28 pollici con risoluzione UltraHD molto realistica (3840 x 2160)
  • BenQ EL2870U Monitor 4K

All’ultimo posto della classifica, ecco un monitor 4K Benq, da 28 pollici che possiede un’altissima risoluzione LED UHD.

Il modello in questione, è in grado di regolare efficacemente il range cromatico tra le zone chiare e scure, la luminosità e la temperatura.

Offre precisione di grafica per il gaming e un DisplayPort adatto per il collegamento a diversi altri dispositivi.