Migliori monitor Tv: Guida all’acquisto con recensioni e prezzi

L’acquisto di un monitor TV è uno degli acquisti più importanti quando decidiamo di arredare casa.

Ormai la televisione è diventato un grande elemento di arredo; sempre più frequentemente infatti nell’arredo del salotto il monitor TV è sempre l’oggetto di arredo principale attorno al quale ruota tutto il mobilio del nostro salotto.

Per questo motivi l’aspetto estetico, il design e il colore diventano delle caratteristiche che assumo sempre più una maggiore importanza al momento della scelta.

Tuttavia i parametri principali che definiscono la qualità di un televisore restano ben altri pertanto, ora andiamo ad analizzare quali sono le caratteristiche e le funzioni che dobbiamo valutare al momento dell’acquisto per essere certi di fare la scelta migliore in base alle nostre esigenze.

Innanzitutto partiamo dal concetto che televisore e monitor TV sono sue cose diverse.

Televisore vs Monitor TV: quali sono le differenze?

monitor tv

La differenza principale quando ci troviamo a paragonare un monitor TV ad un televisore vero e proprio è da ricercare nella velocità del tempo di risposta dello schermo e dalla dimensione dello dello schermo.

Se vuoi acquistare un televisore per guardare film non ti ritroverai ad avere particolare problemi, basta scegliere la dimensione dello schermo che desideri.

Se invece necessiti di alte prestazioni da parte dello schermo per svolgere attività più complesse, allora la dimensione non è il parametro più importante da tenere in considerazione prima dell’acquisto.

Questo tipo ti differenza assume una enorme importanza nel mondo del gaming, dove la scelta di collegare una console ad un monitor TV o direttamente al televisore può influenzare la qualità dell’immagine per una maggiore o minore velocità di risposta dello schermo, caratteristica che potrebbe anche inficiare sulla prestazione di gioco.

Il televisore infatti per chi si occupa di gaming non è la scelta ideale, poichè le TV solitamente hanno una risoluzione dello schermo troppo bassa ed i tempi di risposta in millisecondi possono essere più alti anche del 300%.

Questo discorso ovviamente lo possiamo fare quando parliamo di gamers professionisti, cioè che fanno della loro attività di gioco su consolle il loro lavoro e necessitano un monitor TV che dia loro le prestazioni migliori.

Se invece sei un appassionati di gaming ma desideri acquistare un apparecchio che sia perfetto anche per guardare film e serie TV allora il televisore è ciò che fa per te.

In commercio si trovano televisori che forniscono un’altissima qualità cinematografica e che ti possono consentire di scaricare applicazioni come Netflix, Youtube, Prime e cosi via.

Risoluzione dei monitor Tv

La risoluzione è uno dai parametri fondamentali nella scelta del televisore. Quando andiamo online oppure in un negozio per informarci sulle caratteristiche del televisore, sotto la voce risoluzione troviamo diverse sigle, HD, FULL HD, ULTRA HD. Vediamo cosa vogliono dire queste diciture e le loro differenze.

HD Ready

Gli schermi HD Ready o HDTV, indicano gli schermi ad alta definizione ovvero quelli con una qualità di definizione più alt rispetto agli schermi tradizionali.

Il formato standard per un monitor TV in HD è di 16:9, quindi le TV in HD devono avere per forza questo formato.

La capacità di un monitor di avere una risoluzione alta dipende da quanti pixel è in grado di elaborare. Maggiori sono i pixel e più definita sarà l’immagine. Nelle TV HD i pixel sono solitamente 720p.

FULL HD

Quando sull’etichetta di uno schermo ci troviamo invece davanti la dicitura 1080p, oppure che presenta una risoluzione di 1920×1080 pixel, vuol dire che siamo di fronte ad un monitor in formato FULL HD.

Quindi si tratta un formato ad altissima definizione, da cui oggi sono caratterizzati la maggior parte dei televisori in circolazione.

Si parla in questo di caso di schermo a scansione progressiva, dove cioè l’immagine risulta molto omogenea e non si evidenziano linee orizzontali o verticali.

Schermi di questo tipo arrivano ad avere fino a 2.073.600 pixel, distinguendosi per l’elevato livello di dettagli dell’immagine.

4K o ULTRA HD

Quando si parla invece di formato ULTRA HD, si parla del famigerato 4K, dicitura che sta per 4000 pixel.

In questo caso si parla di monito a risoluzione estrema, di quelli pensati per le sale di proiezioni cinematografica, con una definizione dell’immagine mai vista prima e che si possono adattare a proiettori di altissimo livello tecnico.

Il nome 4K sovrastima leggermente il numero di pixel, la risoluzione precisa di questa tecnologia corrisponde più precisamente a 3840 x 2160 px, rispettivamente rappresentano il numero di pixel sul lato orizzontale del monitor e quelli sul lato verticale.

Inutile dire che quando si parla di TV a 4K ci si riferisce alla tv del futuro con capacità di dettaglio elevatissime, ma non bisogna scordarci che i contenuti creati con la possibilità di essere visualizzati in 4K sono ancora limitati.

Un acquisto di questo tipo rappresenta comunque un investimento nel futuro in quanto sempre più contenuti vengono creati in questa ottica.

Ovviamente un monitor 4K ha la possibilità di vedere ad altra qualità tutte le risoluzioni inferiori.

Monitor Tv LED o LCD?

La tecnologia dello schermo è un altro punto fondamentale nella scelta del nostro monitor Tv.

Spesso i produttori di apparecchi elettronici usano la distinzione tra schermo LED e LCD, mentre in realtà il LED è un tipo di LCD, in quanto sono entrambi schermi a cristalli liquidi.

La differenza sostanziale tra le due consiste innanzitutto nella durata. I led durano mediamente di più e sono considerati più efficienti, ma alla base della differenza tra le due troviamo la tecnologia di retroilluminazione.

Il sistema LED ha appunto dei LED responsabili della retroilluminazione mentre i classici LCD prevedono l’utilizzo di un sistema di tubi di CCFL con lampade fluorescenti per il controllo della luce.

Come scegliere il pannello LCD dello schermo

La qualità dell’immagine dipende molto dal tipo di pannello da cui è composto lo schermo. Ci sono vari tipi di pannelli:

  • Pannelli TN con tempi di risposta rapida, ottimi per il gaming con una frequenza di aggiornamento fino a 240Hz.
  • Pannelli VA con un sistema di cristalli liquidi orientati in verticale responsabile di neri più profondi e una gamma di colori più vibrante.
  • Pannelli IPS hanno una buona frequenza di aggiornamento (fino a 144Hz) ma il loro pregio più grande è quello di offrire angolazioni di visuale più ampie.

Ma ora vediamo la nostra classifica su quali sono le 5 migliori monitor TV presenti sul mercato in base al loro rapporto qualità/prezzo.

Migliori monitor TV – Classifica Top 5:

  • LG 28TK41

monitor tv migliore

LG 28TK41 è un monitor tv HD Ready con risoluzione di 1366 x 768 pixel, rapporto d’aspetto 16:9, luminosità 250 cd/m2, Schermo LED, Potenza Audio 10W, Digitale Terrestre T2/HEVC e Satellitare certificato tivùsat integrati.

La dimensione dello schermo è precisamente di 27.5″, con un tempo di risposta di 5 millisecondi, casse integrate, porta USB e classe energetica A+.

Immagini nitide e colori esaustivi per un monitor davvero di qualità. Ottimo il suo rapporto qualità/prezzo.

  • LG 24TK410V-PZ

LG 24TK410V-PZ è un monitor tv HD Ready con risoluzione dello schermo a 1366 x 768 pixel, rapporto d’aspetto 16:9, luminosità 250 cd/m2.

Possiede lo schermo LED, Potenza Audio 10W, Digitale Terrestre T2/HEVC e Satellitare certificato tivùsat integrati.

La dimensione dello schermo è precisamente di 23.6″, con un tempo di risposta di 5millisecondi, casse integrate, porta USB e HDMI e classe energetica A.

LG 24TK410V-PZ Monitor TV LED 23.6 pollici, 16:9, HD Ready, T2 / HEVC, Nero
  • Schermo doppio da 24" che combina TV e monitor del computer per garantire il meglio di entrambi i mondi!
  • LG 24MT49S – Smart TV

LG 24MT49S è una smart TV ad alta definizione HD Ready con risoluzione dello schermo 1366 x 768, rapporto d’aspetto 16:9, luminosità 250 cd/m2, schermo LED con porte USB e HDMI e una classe energetica A (da A++ a E).

Smart TV webOS 3.5 , Wi-Fi Integrato, Digitale Terrestre T2 / HEVC certificato Platinum integrato. Ampio angolo di visione.

Un monitor dalla risoluzione e qualità delle immagini impeccabili.

  • Sharp LC-24CHF4012E

Sharp LC-24CHF4012E è un monitor HD ready con risoluzione 1366 x 768 e 24” di dimensione. Lo speaker raggiunge i 2 x 3W (4 ohm). Gli ingressi sono HDMI, USB 2.0, SCART e mini SCART. Rapporto di aspetto 16:9.

Parliamo di uno schermo con tecnologia Active Motion 100, che fornisce una più alta precisione delle immagini rispetto ai tradizionali schermi LCD.

Il sistema DTS Tru Surround, con le sue casse Harman Kardon aiuta a creare un’esperienza audiovisiva di livello cinematografico.

  • TV Nodis LED 24” Funzione Hotel

TV Nodis LED 24” Funzione Hotel è un apparecchio televisivo con risoluzione 1920 x 1080 pixel FULL HD.

La tecnologia display di questo televisore è a LED con un sintonizzatore integrato DVBT2/C/S2. Le porte d’ingresso sono USB, HDMI, VGA, Scart e mini Scart.

Se avete degli apparecchi a cui dovete collegare il vostro monitor, ricordate di valutare sempre quante e quali porte di ingresso/uscita ci sono sul monitor che state per comprare.

Spesso la presenza o meno di certi tipi di porte condiziona molto la scelta d’acquisto in base alle esigenze di chi compra e dai device già in suo possesso.

Questi sono secondo noi i migliori monitor TV presenti sul mercato, ora non ti resta che decidere quale fa più al caso tuo. Buon Acquisto!