Miglior monitor Touchscreen 2020: Guida alla scelta con opinioni e foto

Le caratteristiche da considerare quando dobbiamo acquistare un monitor touchscreen sono moltissime e spesso con specifiche tecniche non facili da valutare se non siamo più che esperti del prodotto.

Per questo motivo abbiamo creato questa guida che in pochi minuti di lettura vi fornirà moltissime informazioni utili per l’acquisto di un monitor touch screen che si adegui alle vostre esigenze.

Bestseller No. 2
ASUS VT168N 15.6" Monitor, 1366 x 768, TN, 10-point Touch Monitor, Flicker Free, Filtro Luce Blu,...
  • Funzione multi-touch a 10 ;punti, 58,42 ;cm (15,6 ;pollici), per qualsiasi tipo di applicazione, che comprende una tastiera virtuale o multi-touch
Bestseller No. 4
Monitor touchscreen portatile da 7 pollici per Raspberry Pi 4, display touchscreen IPS capacitivo...
  • Ampia applicazione: compatibile con Raspberry Pi 4 / 3B + / 3 / Zero / BB, Banana Pi. E supporta anche Windows 10/8/7 PC, Mac, Microsoft, TV. console per videogiochi e dispositivi di uscita HDMI....
Bestseller No. 5
Monitor portatile Eyoyo 15.6 pollici USB C Monitor 1080P Monitor LCD Laptop Secondo schermo di...
  • 1. Eyoyo monitor da 15,6" ha un'alta risoluzione 1920x1080, tecnologia HDR, angolo di visione di 178°, formato 16: 9, potrai godere di immagini più chiare e realistiche.

Monitor touchscreen: come funziona

monitor touchscreen

Come succede spesso con altri prodotti dell’universo tecnologico, anche per i monitor touchscreen, il mercato è in continua evoluzione.

Le aziende tech, infatti, ci propongono sempre nuovi modelli, sempre più sofisticati e con una funzionalità touch screen sempre più precisa e intuitiva.

Se una volta infatti la tecnologia touch screen si basava su un sistema di griglia ad infrarossi, creata da led e sensori posizionati sotto il vetro dello schermo.

Oggi invece gli schermi utilizzati per smartphone, tablet e computer sfruttano il cosiddetto schermo touch capacitivo.

Se la prima è una tecnologia utilizzata maggiormente a livello industriale e ormai vecchia di decenni, la tecnologia PCAP, quella appunto “capacitiva” si avvale di una griglia di sensori integrata nel monitor.

Lo schermo in questo caso è composto da una serie di strati di materiale plastico il cui ultimo strato è composto da una sottile superficie di ossido metallico che attiva un campo elettrico.

Con il tocco del dito la griglia formata da sensori inseriti nello schermo si interrompe in quel punto e il monitor riceve il segnale dell’informazione che vogliamo dargli.

Rispetto al sistema ad infrarossi, lo schermo touch screen capacitivo è più facilmente utilizzabile da parte degli utenti e questo permette di avere un’esperienza di utilizzo agevole.

Come scegliere il miglior monitor touchscreen?

Se conoscere le due tecnologie usate per la produzione di schermi touchscreen è importante per capirne il reale funzionamento e gli aspetti tecnici.

Prima di acquistare il miglior monitor touchscreen, ci sono molte altre funzioni e caratteristiche da valutare, perchè lo schermo rispecchi appieno le tue esigenze, senza dimenticare di valutare il rapporto qualità/prezzo.

Risoluzione

La risoluzione dello schermo è una delle caratteristiche che vi consigliamo di valutare per prima. Per risoluzione si intende il numero di pixel orizzontali e verticali che si possono sviluppare sullo schermo.

Più sono i pixel rilevabili, maggiore sarà la qualità grafica che l’immagine può raggiungere. Questa scelta può essere determinante in base al tipo di destinazione d’uso che desidera dare al monitor.

Quando si parla di risoluzione si intende la risoluzione massima supportata. Per esempio uno schermo FULL HD può riprodurre tutte le risoluzione, dalla più bassa fino appunto al FULL HD e non raggiungerà la 4K e così via.

Porte

Altre caratteristiche da valutare con attenzione è la possibilità di attaccare il monitor a tutti i nostri device.

Per valutare questo aspetto dobbiamo controllare tutti gli ingressi presenti sul monitor e da quali porta sono caratterizzati.

Una porta che non può mai mancare è sicuramente la porta USB, ma spesso può tornarci utile avere sullo schermo anche le porte HDMI o DVI per poter collegare magari dispositivi più obsoleti.

Pannello

Il pannello del monitor potrebbe essere uno degli aspetti più difficili da valutare in fase di acquisto se non siamo degli esperti. Il pannello è responsabile della qualità dell’immagine che viene riprodotta sullo schermo.

Lo schermo può essere LCD oppure LED: si tratta di due tipi di schermi entrambi a cristalli liquidi ma ciò che cambia è il tipo di retroilluminazione.

Nel pannello LCD il display è retroilluminato da lampade fluorescenti, mentre nella versione del pannello LED la retroilluminazione è possibile grazie proprio ad un sistema di luci LED inserite dello schermo.

Sostanzialmente il sistema a LED garantisce un migliore controllo della luce, nonché una maggiore efficienza in quanto è possibile controllare i LED singolarmente.

Luminosità

La luminosità dello schermo è importantissima specialmente nel mondo dei monitor touch screen, maggiore è la luminosità e migliori saranno per noi le interazioni con lo schermo e le sue funzioni.

HDR

L’HDR è un paramentro di valutazione proprio degli schermi televisivi che negli ultimi tempi sta diventando fondamentale anche nella scelta del monitor.

Questo paramento va preso in considerazione in concomitanza con la luminosità dello schermo.

L’HDR infatti (High Dynamic Range), consente di visualizzare una gamma di colori più vasta rispetto al’SDR. Per questo motivo uno schermo HDR deve poter raggiungere anche luminosità elevate.

Tempo di risposta

I gamer sanno molto bene di cosa stiamo per parlare. In un monitor, il tempo di risposta, espresso in millisecondi, indicava il tempo che un pixel impiega a passare dal bianco al nero.

Oggi si misura questo tempo considerando la scala di grigi. In breve questa misurazione indica il tempo che lo schermo impiega nel passare da un’immagine all’altra sullo schermo.

Minore è il tempo impiegato e più reattivo risulterà lo schermo. Se il tempo di risposta è troppo alto, risulterà una sorta di ‘effetto trascinamento’ dell’immagine sul monitor.

Dimensioni

Ultimo ma non meno importante è la dimensione delle schermo di cui abbiamo bisogno, la dimensione infatti, espressa in pollici è responsabile spesso dell’oscillazione del prezzo dello schermo a parità di caratteristiche e quindi da valutare attentamente quando valutiamo l’insieme delle caratteristiche del monitor in relazione al prezzo.

E adesso che sappiamo i parametri da valutare quando vogliamo acquistare un monitor touch screen, vediamo quelli che secondo noi sono i migliori monitor Touch Screen presenti sul mercato.

Classifica con prezzi dei migliori monitor touch screen:

  • HP EliteDisplay E230t

monitor touchscreen migliore

HP EliteDisplay E230t è dotato di un display touch IPS Full HD di una dimensione di 23” (diagonale da 58,42 cm).

Lo schermo è antiriflesso con retroilluminazione LED, sono presenti i comandi sullo schermo, può ruotare su un perno per poter trovare la posizione più comoda e funzionale.

Le porte presenti sono 3 porte USB, 1 porta HDMI e una porta VGA. Monitor di colore argento. Velocità di risposta: 6 millisecondi.

In dotazione allo schermo ci sono nella confezione anche il cavo di alimentazione CA, il Cavo VGA, un Cavo USB e un Cavo DisplayPort.

Un monitor touch di alta qualità ad un ottimo rapporto qualità/prezzo.

HP EliteDisplay E230t Monitor, Schermo Touchscreen da 58.42 cm (23") IPS Full HD, Antiriflesso,...
  • Scoprite una reale esperienza touch interattiva, senza le distrazioni date dai riflessi o dalle tracce di impronte, grazie alla tecnologia touch a celle integrata, in uno schermo elegante e sottile
  • Portatile Touchscreen Monitor Petchen

Il Portatile Touchscreen Monitor del marchio Petchen con tecnologia a più tocchi, risoluzione FULL HD multi-touch con tecnologia capacitiva.

La dimensione dello schermo è di 15,6”, le porte di uscita sono sia USB che HDMI e la velocità di risposta è di 3-5 millisecondi.

La finitura è robusta e la custodia in alluminio, pratico ed elegante. Si tratta di un gaming Monitor con doppia HDMI interfaccia compatibile con Windows 7 8 10 Raspberry Pi 3B+, PS3, PS4 e Xbox.

Buono il rapporto qualità/prezzo.

15,6 pollici HD Portatile Touchscreen Monitor 1920x1080P Multi-Touch 16:9 Gaming Monitor con Doppia...
  • ✈1.[Monitor Capacitivo Touchscreen ad Alte Prestazioni]: tecnologia a più tocchi, la velocità di risposta di 3-5 millisecondi è superiore al 70% dei prodotti sul mercato. Risoluzione 1920x1080,...
  • Acer UT220HQLBMJZ

Acer presenta un monitor touchscreen da 21,5”, con display FULL HD LED con luminosità 250 cd/m2 e con tempo di risposta di 8 millisecondi.

Le porte presenti sul monitor sono le VGA, HDMI e USB. Il design moderno edge-to-edge consente di avere più spazio sullo schermo grazie alla possibilità di regolare il display fino a renderlo completamente piatto.

Questo monitor Acer è rinomato per la precisione e la sensibilità del touch e per il buon rapporto qualità/prezzo.

15,6 pollici HD Portatile Touchscreen Monitor 1920x1080P Multi-Touch 16:9 Gaming Monitor con Doppia...
  • ✈1.[Monitor Capacitivo Touchscreen ad Alte Prestazioni]: tecnologia a più tocchi, la velocità di risposta di 3-5 millisecondi è superiore al 70% dei prodotti sul mercato. Risoluzione 1920x1080,...
  • LG 17MB15T

LG 17MB15T invece è un modello di monitor touch screen caratterizzato da un pannello di 17” di dimensione con tecnologia LED e un tempo di risposta di 5 millisecondi ed è di colore nero.

Le porte che ha a disposizione sono una porta USB e una porta VGA. lo schermo è ad alta risoluzione FULL HD e possiede un’ampia base pieghevole.

La luminosità è di 250 cd/m2. Anche questo è un modello consigliato viste le sue prestazioni notevoli.

  • Hanns.G HT225HPB

Hanns.G HT225HPB è l’ultimo modello di monitor touch screen di questa classifica. Anche per questo schermo touch la tecnologia utilizzata è quella capacitiva (pcap pct).

Questo monitor possiede un display orientabile che lo rendono comodo e pratico in tutte le angolazioni. Possiede una porta HDMI e una porta VGA, una risoluzione dello schermo in FULL HD ed è di colore nero.

Conclusioni

Questa è la nostra selezione di monitor touchscreen che a nostro parere hanno le carte in regola per essere considerati tra i prodotti migliori sul mercato.

Le loro elevate prestazioni, la loro adattabilità e la completezza di funzioni e caratteristiche li rendono degli ottimi prodotti per qualunque tipo di scopo.