Impastatrici Moulinex Masterchef – Sono le migliori sul mercato? Guida alla scelta

impastatrice moulinex masterchef

Stanchi delle classiche impastatrici che non vi permettono di realizzare diversi impasti e ricette di diverso genere?
In questo caso avete bisogno dell’impastatrice Moulinex Masterchef, che vi permette di dare vita alle pietanze di vostro gradimento. Ecco come scegliere la migliore Moulinex Masterchef e quali sono i diversi modelli che rispecchiano perfettamente tali parametri.

OffertaBestseller No. 1
Moulinex QA530D Masterchef Gourmet, Impastatrice Planetaria, con Tecnologia Flex Whisk, Dotato di...
  • Il recipiente da 4,6 L con manici consente di montare a neve fino a 10 albumi, creare fino a 40 cupcake e preparare l'impasto per 3 pizze di grandi dimensioni
OffertaBestseller No. 2
Moulinex QA810D MasterChef Grande Impastatrice Planetaria, 1500 W, 6.7 Litri, 80 Decibel, Acciaio, 8...
  • Ampio recipiente da 6,7 litri ti permette di preparare fino a 2,6 kg di composti per dolci e 2,2 kg di impasti per pane in una sola volta
OffertaBestseller No. 3
Moulinex QA1501 Masterchef Essential Kitchen Machine, Impastatrice, Capacità di 4.8 L, Movimento...
  • Recipiente in acciaio inossidabile da 4,8 L dotato di una capacità perfetta che consente di creare un impasto sufficiente per cinque pizze intere
OffertaBestseller No. 5
Ariete 1588 Impastatore Vintage - Planetaria per pane, pizza, dolci e pasticceria, Capacità 5.5...
  • Ariete Impastatrice Vintage è la planetaria dal design elegante e raffinato che unisce tecnologia e funzionalità sia per le preparazioni quotidiane che per le raffinate preparazioni di pasticceria

Scegliere la migliore impastatrice Moulinex Masterchef

Per scegliere la miglior impastatrice Moulinex Masterchef dobbiamo prendere in considerazione un’ampia gamma di parametri, ognuno dei quali in grado di avvicinarci a questo determinato obiettivo. Per prima cosa è bene valutare la capienza della impastatrice planetaria Moulinex, affinché si possa avere la sicurezza che tutte le quantità corrette di ingredienti possano essere inserite all’interno del recipiente.

Acquistare un modello con una planetaria di dimensioni ridotte rappresenta un grosso errore, specialmente se si sfornano dolci di dimensioni medie o comunque svariate porzioni.

Altro aspetto fondamentale da considerare è il numero di programmi di lavorazione dell’impasto proposti dall’impastatrice Moulinex Masterchef.
La macchina per impastare deve offrire l’occasione di lavorare l’impasto in maniera differente, a seconda del dolce che deve essere realizzato o dell’impasto che si deve sfruttare.
Questo significa che l’impastatrice deve permettere di lavorare sia l’impasto per il pane che la base per la pizza (vedi le impastatrici per pizza migliori), così come quello per le torte, garantendo sempre il massimo grado di precisione affinché sia possibile avere l’occasione di sfruttare l’impasto ottenuto nel modo ritenuto maggiormente congruo alle proprie richieste.

A questo tipo di caratteristica si affianca ovviamente anche la resistenza delle fruste, che devono essere in grado di lavorare svariati impasti, compresi quelli maggiormente grumosi e duri senza che il motore sforzi eccessivamente.
Di conseguenza è fondamentale prendere in considerazione anche questo tipo di parametro proprio per avere l’occasione di ottenere un impasto ottimale e soprattutto evitare potenziali costi di manutenzione ripetuti.

Le dimensioni del macchinario devono essere valutate in relazione al luogo dove va posta l’impastatrice Moulinex Masterchef.
Acquistare un modello che occupa troppo spazio potrebbe essere controproducente specialmente se si ha una cucina di piccole dimensioni.
Quindi occhio anche a questo aspetto, affinché sia possibile prevenire errori di ogni natura che possono avere delle ripercussioni negative.

Le migliori impastatrici Moulinex Masterchef:

Per avere la certezza di aver effettuato un ottimo acquisto è provvidenziale far ricadere la propria decisione finale su uno dei seguenti modelli, che noi reputiamo essere il top gamma e che vi permettono di lavorare i vari ingredienti in modo omogeneo e perfetto, dando vita a diversi impasti succulenti.

  • Moulinex QA810D – il miglior modello

impastatrice moulinex masterchef migliore

Partiamo col descrivere il primo modello di impastatrice Moulinex Masterchef, ovvero la Moulinex QA810D. Questa ha una capienza massima pari a circa 6,7 litri, che permette di realizzare tanti impasti differenti tra di loro dal sapore unico e gustoso.
Il movimento doppio delle fruste regolabile fino a sei velocità differenti tra di loro, consente di miscelare perfettamente gli ingredienti, evitando che le bolle d’aria e i vari grumi si possano palesare, dando vita a impasti troppo gommosi o comunque non adatti alle proprie esigenze.

I quattro accessori sono realizzati tutti in metallo di prima qualità e consentono di effettuare una lavorazione costante senza sforzare il motore del macchinario, che sfrutta una potenza pari a 1500 watt. Leggermente ingombrante, viste le misure pari a 38 x 29 x 37 centimetri, questo modello è ideale da utilizzare per la preparazione di dolci, pizza e pane anche se il suo difetto principale è da ricercare nell’eccessiva rumorosità prodotta.

Offerta
Moulinex QA810D MasterChef Grande Impastatrice Planetaria, 1500 W, 6.7 Litri, 80 Decibel, Acciaio, 8...
  • Ampio recipiente da 6,7 litri ti permette di preparare fino a 2,6 kg di composti per dolci e 2,2 kg di impasti per pane in una sola volta
  • Moulinex QA610D

4,6 litri, quindi meno capiente rispetto al modello precedente, ma non per questo meno potente: quando si parla di questo modello occorre sottolineare come la potenza sia una caratteristica confermata che permette di lavorare per svariato tempo e a ritmi elevati gli ingredienti che devono comporre l’impasto.

Oltre a essere caratterizzata da accessori di buona qualità, anche se qualcuno di essi tende a essere fin troppo fragile, questa impastatrice Moulinex Masterchef offre tre funzioni differenti di lavorazione, ovvero impasta, sbatte e permette di montare i diversi ingredienti, offrendo l’opportunità di creare non solo impasti, ma anche ingredienti da condimento come la panna e altri, senza dover lavorare manualmente gli stessi ingredienti.

Altro vantaggio di questo modello è rappresentato dalle otto velocità che possono essere facilmente selezionate, le quali consentono di lavorare con maggior rapidità gli ingredienti senza perdere del tempo prezioso.

Seppur molto potente, occorre sottolineare come qualche lavorazione debba essere proseguita manualmente, visto che l’impastatrice possiede solamente tre programmi di lavorazione. Un buon modello per le tre funzioni principali prima descritte, che ne limitano comunque l’utilizzo.

  • Moulinex QA530D

Il terzo modello che descriviamo di impastatrice Moulinex Masterchef è quello Gourmet Moulinex QA530D, il quale aggiunge, alle tre funzioni della versione prima descritta, anche quella Pulse. Azionando questa determinata funzione è possibile ottenere una lavorazione che permette effettivamente di ottenere un impasto spumoso ideale per la realizzazione di bianchini e cupcake.

La funzione Pulse permette di mescolare in due direzioni differenti l’impasto e inoltre le diverse vibrazioni delle fruste permettono di dare vita a questo tipo di impasti.
Oltre a questa peculiarità occorre parlare delle diverse fruste esclusive di questo modello che offrono l’opportunità di dare vita a diversi dolci dal sapore unico sotto ogni punto di vista nonché la possibilità di utilizzare una planetaria che ha una capienza pari a 4,6 litri, inferiore comunque al primo modello.

Il difetto principale è dato dall’eccessiva vibrazione delle fruste specialmente quando si aziona la massima velocità, cosa che comporta un certo livello di sporcizia soprattutto se si riempie al massimo la suddetta planetaria.

  • Impastatrice Moulinex Masterchef QA502G

Infine questo modello di Moulinex Masterchef si presenta come un robot da cucina maggiormente completo, offrendo l’occasione di dare vita non solo ai vari dolci e impasti, ma anche di creare delle zuppe. Grazie al pratico rivestimento della impastatrice planetaria è possibile lavorare ingredienti caldi e liquidi come appunto la zuppa, nonché di frullare, seppur in maniera grossolana, verdure e altri piccoli ingredienti, che ovviamente devono essere prima sottoposti alla lavorazione a mano.

Questo modello parrebbe quindi perfetto per chi vuole svolgere diverse lavorazioni dati i suoi diversi programmi di lavorazione ma attenzione, visto che oltre essere l’impastatrice Moulinex Masterchef maggiormente fragile, questo modello di elettrodomestico non riesce ad eccellere in alcuna delle sue funzioni, tramutandosi quindi in un valido aiutante ma non in uno strumento che consente di ottenere dei risultati perfetti come impasti pronti a essere infornati, dato che questi potrebbero dover essere mescolati anche manualmente.

Offerta
Moulinex QA530D Masterchef Gourmet, Impastatrice Planetaria, con Tecnologia Flex Whisk, Dotato di...
  • Il recipiente da 4,6 L con manici consente di montare a neve fino a 10 albumi, creare fino a 40 cupcake e preparare l'impasto per 3 pizze di grandi dimensioni